Netflix

Fedeltà, primo ciak per la serie italiana in arrivo su Netflix


Ambientata tra Milano e Rimini, Fedeltà è la storia di una giovane coppia, e delle conseguenze deflagranti di un presunto tradimento. Una storia di fedeltà coniugale, che diventa anche soprattutto un simbolo della fedeltà verso se stessi e le proprie scelte.

di / 20.01.2021
Netflix

Dopo l'annuncio dei piani di sviluppo un anno fa, è stato oggi completato il primo ciak per Fedeltà, la nuova serie originale italiana Netflix che sarà disponibile sulla piattaforma di streaming entro la fine del 2021. Tra i protagonisti, Michele Riondino e Lucrezia Guidone. 

Scritta da Alessandro Fabbri, Elisa Amoruso e Laura Colella, Fedeltà si compone di 6 episodi ed è tratta dall'omonimo romanzo di Marco Missiroli, finalista al 73esimo Premio Strega e vincitore del Premio Strega Giovani. La serie, prodotta da BiBi Film, conta la regia di Andrea Molaioli (La ragazza del lago, Suburra - la serie) e Stefano Cipani (Mio fratello rincorre i dinosauri).

Girata tra Milano, Rimini e Roma, Fedeltà racconta una storia di fedeltà coniugale, quella di Carlo (Michele Riondino) e Margherita (Lucrezia Guidone), una giovane coppia che si trova ad affrontare le conseguenze deflagranti di un presunto tradimento. La loro relazione diventa simbolo della fedeltà, non solo di coppia, ma anche delle scelte di ogni giorno verso se stessi. 

 Fedeltà, primo ciak per la serie italiana in arrivo su Netflix [credit: Sara Petraglia/Netflix]
Fedeltà, primo ciak per la serie italiana in arrivo su Netflix [credit: Sara Petraglia/Netflix]