Go Wild - Animali in città

Go Wild - Animali in città su RaiGulp


Un viaggio alla scoperta degli animali affascinanti che popolano le nostre città, non solo nei parchi, ma anche sulle grondaie, o nelle nostre case. La giornalista Jenny Pacini è affiancata in ogni episodio da biologi, ornitologi, veterinari o etologi, e insieme coinvolgono i ragazzi in avventurose esperienze in città.

di / 24.11.2021
Go Wild - Animali in città

"Go Wild - Animali in città" è il nuovo programma in onda su Rai Gulp dal 24 novembre, tutti i giorni (escluso il martedì) alle ore 16.30, che va alla scoperta degli animali selvatici che popolano le città.

Un viaggio nella natura urbana con l'intento di sensibilizzare i ragazzi a conoscere, rispettare e tutelare la fauna che fa incursioni nelle città. Ricci, volpi, gabbiani, tartarughe, pipistrelli, cinghiali, animali esotici abbandonati, lupi, orsi, api e specie alloctone sono solo alcuni degli amici animali protagonisti delle 20 puntate della durata di 10 minuti ciascuna. Gli episodi sono caratterizzati da un approccio documentaristico e al contempo immersivo ed emozionale.

A biologi, veterinari, etologi, zoologi, ornitologi, erpetologi, ecologisti e naturalisti spetta il compito di presentare l'animale di turno, rispondendo alle domande del giovane pubblico, sempre presente in puntata, a commento di avventurose wild experience. Queste si svolgono tra centri di recupero fauna selvatica, musei viventi, sessioni di citizen science, birdwhatching e safari urbani, dove i ragazzi avranno modo di conoscere da vicino le specie animali che li circondano. Tra gli intervistati anche noti esperti quali la "lupologa" Mia Canestrini, l'entomologo Enzo Moretto, lo zoologo Bruno Cignini, la "comandante" che salva gli orsi, ovvero il tenente colonnello dei i Carabinieri Forestali del PNALM, Clara D'Arcangelo, la biologa marina Sabina Airoldi.

"Go Wild - Animali in città"  è un programma girato in tutta Italia, che ha coinvolto tante importanti realtà tra cui la Lipu di Roma, la LAV, la Federazione Apicoltori Italiani (FAI), la Fondazione Bioparco di Roma, il Crase (Centro Recupero Animali Selvatici) di Semproniano (GR), la Scuola Italiana Cani Salvataggio, il Cetacean Sanctuary Research – Tethys, il Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise, l'Aps "Tutela pipistrelli", la Colonia Felina di Torre Argentina. 

La prima puntata è dedicata al micromegamondo: scoprire gli insetti e i loro comportamenti è necessario non solo per conoscere le azioni di monitoraggio e prevenzione da adottare nei loro confronti ma anche per instaurare una serena convivenza con l'uomo. La seconda puntata è dedicata ai gatti di Torre Argentina: alla scoperta della colonia felina di Torre Argentina a Roma, nata nel 1993, con lo scopo di fornire cibo e cure mediche ai molti gatti abbandonati che trovano protezione tra i ruderi nell'area archeologica. Nella terza puntata di parla dei volatili urbani facendo del birdwhatching: dai giganteschi gabbiani reali, abili predatori ed efficienti spazzini, all'arguta cornacchia grigia; dal piccione, parte integrante del contesto cittadino, ai pappagalli esotici quali il parrocchetto dal collare e il parrocchetto monaco. Al centro della quarta puntata c'è il falco pellegrino: è l'animale più veloce in natura, viene avvistato anche nei centri urbani tanto che sono stati trovati nidi su campanili o grattacieli; guglie, cornicioni o qualunque postazione elevata sono per questo superpredatore ornitofago un ottimo posatoio, dove presidiare il territorio con la sua vista acutissima. 

GoWild - Animali in città è ideato, scritto e condotto dalla giornalista Jenny Pacini con la regia di Riccardo Alessandri; una produzione Mente Locale per Rai Gulp. Regia di Riccardo Alessandri, direttore della fotografia e film maker Fabrizio Trematore, post produzione di Cosimo Franchini, assistente di produzione Stella Controguerra, musiche di Alessandro Romeo, grafiche di Federica Zancato e Matteo Aversano, sigla di Davide Puzzo.