Grammy Awards 2021

Grammy Awards 2021, i Vincitori. Beyoncé diventa la donna più premiata nella storia dei Grammy Awards


Alla cantante Taylor Swift il grammofono d'oro piu' importante: album dell'anno con Folklore. Altri vincitori: Taylor Swift, Megan Thee Stallion, Harry Styles, Lady Gaga, Ariana Grande, Dua Lipa, James Taylor.

di / 15.03.2021
Grammy Awards 2021

La 63a edizione dei Grammy Awards si è tenuta il 14 marzo 2021 presso lo Staples Center di Los Angeles, in California. La cerimonia era originariamente prevista per il 31 gennaio 2021, ma il 5 gennaio 2021 la Recording Academy ha rinviato la cerimonia al 14 marzo 2021, a causa di un picco di casi di COVID-19 a Los Angeles e di problemi di salute e sicurezza. Alla cantante Taylor Swift il grammofono d'oro piu' importante: album dell'anno con Folklore. Beyoncé ha ricevuto il maggior numero di nomination con nove, seguita da Dua Lipa, Roddy Ricch e Taylor Swift con sei ciascuna. Beyoncé ha anche ricevuto il maggior numero di premi: quattro (Best R&B Performance, Best Rap Performance, Best Rap Song, Best Music Video). Beyoncé ha così superato Alison Krauss diventando la donna più premiata nella storia dei Grammy Awards e ha eguagliato Quincy Jones come artista con il secondo maggior numero di vittorie. A presentare la cerimonia di premiazione è stato il presentatore televisivo Trevor Noah. Il pre-show della cerimonia con la presentazione dei vincitori di alcune categorie della premiazione è stato presentato dalla cantautrice statunitense Jhené Aiko.

Tra le performance della serata: Harry Styles con 'Watermelon Sugar'; Billie Eilish con Finneas in 'Everything I Wanted'; Haim con 'The Steps'; Black Pumas con 'Colors'; DaBaby, Roddy Ricch e Anthony Hamilton in 'Rockstar'; Bad Bunny con Jhay Cortez in 'Dákiti'; Dua Lipa in 'Levitating' (con DaBaby), Future Nostalgia e 'Don't Start Now'; Silk Sonic (Bruno Mars e Anderson .Paak) in 'Leave the Door Open'; Taylor Swift, Jack Antonoff, Aaron Dessner in 'Cardigan', 'August', 'Willow'; Silk Sonic, Lionel Richie, Brandi Carlile, Brittany Howard, Chris Martin in 'Long Tall Sally', 'Good Golly Miss Molly' (tributo a Little Richard), 'I Remember Everything' (tributo a John Prine), 'You'll Never Walk Alone' (tributo a Gerry Marsden); Mickey Guyton in 'Black Like Me'; Miranda Lambert in 'Bluebird'; Maren Morris, John Mayer in 'The Bones'; Megan Thee Stallion con Cardi B in 'Body', 'Savage Remix', 'Up', 'WAP'; Post Malone in 'Hollywood's Bleeding'; Lil Baby, Tamika Mallory, Killer Mike in 'The Bigger Picture'; Doja Cat in 'Say So'; BTS in 'Dynamite'; Roddy Ricch in 'Heartless', 'The Box'. 

A seguire i principali vincitori ai Grammy Awards 2021

Registrazione dell'anno (Record of the Year)
Everything I Wanted - Billie Eilish
Canzone dell'anno (Song of the Year)
I Can't Breathe - H.E.R.
Album dell'anno (Album of the Year)
Folklore - Taylor Swift
Miglior artista esordiente (Best New Artist)
Megan Thee Stallion
Miglior interpretazione pop solista (Best Pop Solo Performance)
Watermelon Sugar - Harry Styles
Miglior interpretazione pop in un duo o in un gruppo (Best Pop Duo/Group Performance)
Rain on Me - Lady Gaga & Ariana Grande
Miglior album pop vocale (Best Pop Vocal Album)
Future Nostalgia - Dua Lipa
Miglior album pop tradizionale (Best Traditional Pop Vocal Album)
American Standard - James Taylor
Miglior registrazione dance (Best Dance Recording)
10% - Kaytranada feat. Kali Uchis
Miglior album dance/elettronico (Best Dance/Electronic Album)
Bubba - Kaytranada
Miglior album di musica strumentale contemporanea (Best Contemporary Instrumental Album)
Live at the Royal Albert Hall - Snarky Puppy
Miglior interpretazione rock (Best Rock Performance)
Shameika - Fiona Apple
Miglior interpreatazione metal (Best Metal Performance)
Bum-Rush - Body Count
Miglior canzone rock (Best Rock Song)
Stay High - Brittany Howard
Miglior album rock (Best Rock Album)
The New Abnormal - The Strokes
Miglior album di musica alternativa (Best Alternative Music Album)
Fetch the Bolt Cutters - Fiona Apple
Miglior interpretazione R&B (Best R&B Performance)
Black Parade - Beyoncé
Miglior interpretazione R&B tradizionale (Best Traditional R&B Performance)
Anything for You - Ledisi
Miglior canzone R&B (Best R&B Song)
Better than I Imagine - Robert Glasper feat. H.E.R. & Meshell Ndegeocello
Miglior album R&B progressivo (Best Progressive R&B Album)
It Is What It Is - Thundercat
Miglior album R&B (Best R&B Album)
Bigger Love - John Legend
Miglior interpretazione rap (Best Rap Performance)
Savage (Remix) - Megan Thee Stallion feat. Beyoncé
Miglior interpretazione rap melodica (Best Melodic Rap Performance)
Lockdown - Anderson Paak
Miglior canzone rap (Best Rap Song)
Savage (Remix) - Megan Thee Stallion feat. Beyoncé
Miglior album rap (Best Rap Album)
King's Disease - Nas
Miglior interpretazione country solista (Best Country Solo Performance)
When My Amy Prays - Vince Gill
Miglior interpretazione country di un duo o un gruppo (Best Country Duo/Group Performance)
10,000 Hours - Dan + Shay & Justin Bieber
Miglior canzone country (Best Country Song)
Crowded Table - The Highwomen
Miglior album country (Best Country Album)
Wildcard - Miranda Lambert
Miglior raccolta di colonna sonora per arti visive (Best Compilation Soundtrack for Visual Media)
Jojo Rabbit - Artisti Vari
Miglior colonna sonora per arti visive (Best Score Soundtrack for Visual Media)
Joker - Hildur Guðnadóttir
Miglior canzone per arti visive (Best Song Written for Visual Media)
No Time to Die - Billie Eilish O'Connell e Finneas O'Connell (da No Time to Die)