Grey's Anatomy: Katherine Heigl rimpiange di aver lasciato lo show?

Katherine Heigl, ai microfoni di TvGuide parla del suo nuovo show, del rapporto con i colleghi che la definiscono difficile e della decisione di lasciare 'Grey's Anatomy'.

di / 14.07.2014
Grey's Anatomy: Katherine Heigl rimpiange di aver lasciato lo show?

Dopo aver lasciato Grey's Anatomy nel 2010 ed essersi affacciata nel mondo del cinema con film come 27 volte in bianco La dura verità, l'attrice Katherine Heigl questo autunno ritornerà in tv con State of Affairs, un political - drama targato NBC in cui interpreterà un'analista della CIA con il compito di consigliare il presidente degli Stati Uniti d'America.

Intervistata da TvGuide, l'attrice ha parlato del suo ritorno in tv, dicendo:

La gente vuole sapere perchè questo show? Perchè questo ritorno in tv? Perchè è un ruolo straordinario, una straordinaria opportunità, una storia straordinaria e per rappresenta l'opportunità di flettere alcuni muscoli e mostrare un differente lato di me come attrice, performer e narratrice di storie che spero il pubblico ami.

Con il ritorno in tv, naturalmente, la Heigl ha dovuto anche tornare a parlare del suo abbandono di Grey's Anatomy. Leggenda vuole, infatti, che nella troupe dello show molti si fossero lamentati del fatto che Katherine Heigl e la sua madre/manager fossero persone difficili con cui lavorare. Il rumour va avanti dal 2008, quando l'attrice, tramite un comunicato stampa, dichiarò di non voler essere presa in considerazione per gli Emmy Awards, perchè consapevole di non aver dato prove interpretative degne di questo nome. Questo, secondo lei, anche e soprattutto a causa della bassa qualità della scrittura di Grey's Anatomy, incentrata più sul fare affari e ascolti che sulla qualità creativa del prodotto. Proprio per quel che riguarda queste accuse di 'persona difficile con cui lavorare', l'attrice ha detto:

Quello che posso dire è che, di certo, io non mi vedo come una persona difficile con cui lavorare. Non ho mai avuto l'intenzione di essere difficile. E penso che neanche mia madre si veda come tale. E' importante per tutti comportarsi in modo professionale, ma anche rispettoso e gentile. Perciò, se mai ho offeso qualcuno, è stato assolutamente fatto in modo inconsapevole.

Naturalmente, con il ritorno in tv, la Heigl ha dovuto anche rispondere a chi voleva sapere se si fosse mai pentita di aver lasciato Grey's Anatomy:

Ho preso una decisione difficile, ma all'epoca era la decisione giusta per me. Volevo davvero passare più tempo con la mia famiglia e il mio bambino e anche allargare la mia famiglia. Sono grata di averlo potuto fare e sono grata per quei due meravigliosi anni.



Apri Box Commenti