Hyde and Seek [credit: courtesy of Ufficio Stampa Rai]

Hide and Seek, la serie thriller ucraina di Iryna Gromozda su Rai4


Due detective con un passato traumatico alle spalle indagano su un rapitore seriale di bambini.

di / 07.02.2021
Hyde and Seek [credit: courtesy of Ufficio Stampa Rai]
courtesy of Ufficio Stampa Rai

Dal 7 febbraio va in onda ogni domenica su Rai4 alle 21.20, in prima visione assoluta, "Hide and Seek" (Pryatki), serie thriller scritta da Simor Glasenko e diretta da Iryna Gromozda. Prima serie thriller di produzione ucraina, si è fatta apprezzare in diversi festival dedicati alla serialità, con Variety che la ha definita "creativa e con una storia originale".

Mentre gioca a nascondino con suo padre, la piccola Alina scompare misteriosamente nel nulla. Ma non è la sola. Una serie di sparizioni di minori sta gettando la città nel panico portando la polizia a pensare che si tratti dell'azione di un rapitore seriale. La conferma arriva quando un video viene recapitato alla polizia: la bambina è in una gabbia e tiene un cartello su cui sono riportati quattro numeri. Il caso viene affidato all'ispettore Varta Naumova, appena trasferita da un altro distretto, a cui è affiancato il giovane ispettore Maxim Shumov. Entrambi dovranno fare i conti con diversi fantasmi del loro passato e agire velocemente, prima che il rapitore faccia una nuova mossa.

Hide and Seek può contare sulla fotografia di Serhiy Krutko, che predilige toni blu, grigi e verde metallico. L'ambientazione è Enerhodar, una città dell'Ucraina sud-orientale, la cui architettura è post-industriale di stampo sovietico. L'esordiente Yuliya Abdel Fattakh e la star del piccolo schermo Vyacheslav Dovzhenko interpretano la coppia di detective che indaga sul caso, personaggi costruiti per essere originali e borderline.

Appuntamento con "Hide and Seek" (Pryatki) dal 7 febbraio su Rai4, e poi in streaming su RaiPlay.