Il fenomeno Twilight continua, Godfrey certo del successo di Eclipse




di / 09.07.2010

Tutto inizia… con una scelta..
In The Twilight Saga: Eclipse, il terzo film tratto dalla serie di libri di straordinario successo di Stephenie Meyer, Bella Swan (Kristen Stewart) si trova ancora una volta in pericolo, mentre Seattle viene colpita da una serie di misteriosi omicidi e una spietata vampira prosegue nella sua ricerca di vendetta.

Il fenomeno Twilight continua, la serie di film della Saga di Twilight, interpretata da Kristen Stewart, Robert Pattinson e Taylor
Lautner, racconta la storia di Bella Swan, una ragazza di 17 anni, che si trasferisce nella cittadina di Forks, a Washington, per andare a vivere assieme al padre. Qui Bella si invaghisce di Edward Cullen, un pallido e misterioso compagno di scuola che però sembra determinato a respingerla. Ma nessuno dei due può in cuor suo negare la fortissima attrazione che provano l’uno nei confronti dell’altra…anche dopo che Edward le confida che lui e la sua famiglia in realtà sono dei vampiri. A complicare il tutto c’è il fatto che Jacob Black,  il migliore amico di Bella, è un licantropo, il cui unico scopo nella vita è uccidere proprio i vampiri.

TWILIGHT, il primo capitolo cinematografico della saga, è uscito nei cinema il 21 novembre del 2008 diventando immediatamente un blockbuster internazionale.

THE TWILIGHT SAGA: NEW MOON. il secondo capitolo della franchise cinematografica è uscito il 20 novembre del 2009. Ad oggi, la franchise è arrivata ad incassare oltre 1.1 miliardi di dollari in tutto il mondo.

Entrambi i film hanno raggiunto il record delle vendite alla loro uscita in DVD. The Twilight Saga: New Moon ha venduto oltre 4 milioni di DVD nel suo primo weekend di uscita, a marzo del 2010, superando  Twilight, le cui vendite, nel primo weekend di uscita nel 2009, hanno raggiunto le 3.8 milioni di copie. Twilight è stato il titolo in DVD più venduto dell’anno, con 9.2 milioni di copie vendute.

Il giorno di uscita del DVD, migliaia di rivendite in tutti gli Stati Uniti hanno preso parte all’evento per la vendita speciale di mezzanotte, per accontentare tutti i fan della Saga, che attendono spasmodicamente anche l’uscita di The Twilight Saga: Eclipse.

Come nel romanzo, anche nel film, il triangolo d’amore tra Bella Swan, Edward Cullen e Jacob Black raggiunge un punto di svolta; allo stesso tempo, i Cullen e il Branco di Lupi devono unirsi contro un pericolo comune.

Racconta Wyck Godfrey, uno dei produttori di tutti e tre i film:

“Quando abbiamo iniziato a fare questi film la gente già diceva che il terzo sarebbe stato il più bello dei tre. Credo che molte persone la pensino così perchè Eclipse è il capitolo più denso di azione, quello in cui si raggiunge il culmine, dove si consuma la battaglia che vede alleati i licantropi e i vampiri contro i NeoNati. E in più, come è noto, in questo capitolo la relazione tra Bella, Edward e Jacob fa letteralmente scintille. Secondo me Eclipse ruota attorno al fatto che Bella si trova a dover affrontare la decisione di diventare un vampiro e inizia a valutare il prezzo di questa sua scelta. Deve considerare i pro e i contro di ciò che significherà diventare l’eterna compagna di Edward”.

L’autrice Stephenie Meyer concorda:

“Per me il tema predominante è sempre stato quello di affrontare le proprie scelte: il fatto che anche le scelte giuste hanno delle conseguenze e che anche non scegliere è qualcosa che crea comunque delle conseguenze. Una delle cose più importanti del crescere, che gli adulti sanno perfettamente, è che ‘se si fa A ci si deve aspettare B’. Bella deve diventare adulta e deve iniziare ad affrontare le conseguenze delle sue azioni”.

I complicati rapporti tra i molti personaggi della storia si intensificano ancor più in questo capitolo, spiega la Meyer:

“Gelosia e fiducia fanno parte di qualsiasi relazione umana. E’ molto interessante per me esplorare questi sentimenti e quando scrivo spesso rimango scossa di fronte alla complessità delle relazioni umane. Rispetto al libro qui c’è molto di più riguardo ai personaggi di Victoria, Riley e Bree. [...]”.

Rivela la Rosenberg:

“Eclipse è stato il più difficile dei tre capitoli da scrivere. Pensavo che sarebbe stato il più facile perché è caratterizzato da una grande dose di azione. Ma quando ho iniziato a scriverlo mi sono resa conto che gran parte dell’azione si svolge nella terza parte della storia. Perciò ho dovuto dosare la tensione e l’azione anche nel resto del film. E’ stato il capitolo più difficile ma anche il mio preferito”.

Godfrey è certo che i fan accoglieranno positivamente ciò che il team di cineasti ha fatto in The Twilight Saga: Eclipse.

“E’ senza dubbio il culmine di ogni cosa che hanno atteso fino ad ora”.