It's Always Sunny in Philadelphia rinnovata per le stagioni 13 e 14

Con la stagione 14, It's Always Sunny in Philadelphia diventa la serie di genere commedia live-action piu' lunga nella storia della televisione.
It's Always Sunny in Philadelphia rinnovata per le stagioni 13 e 14

La serie It's Always Sunny in Philadelphia è stata rinnovata per le stagioni 13 e 14 dalla rete FXX, come annunciato da Nick Grad e Eric Schrier, presidenti della programmazione originale per le reti FX e FX Productions.

Con la stagione 14, La serie "It's Always Sunny in Philadelphia" batterà "The Adventures of Ozzie & Harriet" come serie di genere commedia live-action piu' lunga nella storia della televisione.

La stagione 12, nel frattempo, sarà presentata in anteprima nei primi mesi del 2017.

"Se qualcuno dubita della potenza di una videocamera e un sogno, basta guardare 'It's Always Sunny in Philadelphia' che era un pilot fai da te quando Rob, Charlie e Glenn lo hanno portato a FX e passerà alla storia della televisione come una delle più amate e durature commedie ", ha detto Grad. "Pochi spettacoli rendono fino a questo punto o hanno tali fan devoti, e dobbiamo tutto alla visione creativa e grande umorismo dei creatori e il cast che mantengono freschezza e inventiva in ogni stagione."

Negli Stati Uniti è da poco terminata la stagione 11 della serie, ancora inedita in Italia.

FX ha celebrato "It's Always Sunny in Philadelphia" il 1 aprile in un evento speciale PaleyLive presso il Paley Center a Beverly Hills. Il programma ha proposto anche una tavola rotonda con il cast e il team creativo della serie.

It's Always Sunny in Philadelphia ruota attorno alle vicende di quattro amici estremamente disonesti, nullafacenti, egoisti e manipolatori: Charlie Kelly, Mac McDonald, Dennis Reynolds e Dee Reynolds. Insieme gestiscono il Paddy's Pub, un pub irlandese in una zona periferica di Philadelphia, e fra una bevuta e l'altra si confrontano su temi caldi e questioni personali. In ogni discorso cambiano rapidamente opinione a seconda delle circostanze, fregandosene di ogni possibile valore etico o morale. Dalla seconda stagione entra a far parte del gruppo il padre dei fratelli Reynolds, egoista e manipolatore come i figli.

C'è sempre il sole a Philadelphia è stato creato da Rob McElhenney, che serve anche come produttore esecutivo insieme a Glenn Howerton, Charlie Day, Michael Rotenberg, Nick Frenkel, Tom Lofaro, Scott Marder e David Hornsby. Lo spettacolo è prodotto da FX Productions.



Apri Box Commenti