Josh Hutcherson parla del suo ruolo in 'Hunger Games'

Josh Hutcherson parla del suo ruolo in 'Hunger Games'

Anche se ha avuto l'ambito ruolo di Peeta Mellark in "The Hunger Games", Josh Hutcherson ha ammesso che interpretare il personaggio non era in realtà un lavoro facile. A Total Film, l'attore ha condiviso che la gestione della parte del partner di Katniss Everdeen nel District 12 nel film tanto atteso lo ha fatto letteralmente impazzire.

L'attore che vedremo presto al fianco di Vanessa Hudgens in "Viaggio nell'isola misteriosa" ha dichiarato:

"Mentalmente è stato difficile perché non mi ero mai sentito così vicino ad un personaggio finora come con Peeta. Ho sentito che Peeta era così tanto come chi sono io come persona. La pressione è stata tanta e mi faceva impazzire ".

Mentre "The Hunger Games" è stato definito come la prossima grande saga dopo "Twilight", Hutcherson ha ammesso che lui è un po' preoccupato di questa possibilità di successo.

"Sono terrorizzato di quello che potrebbe diventare la mia vita. Come attore, ognuno spera un giorno di essere ben noto, ma allo stesso tempo quando la cosa avviene da un giorno all'atro ti senti travolto da tutto questo. Se dovesse accadere, sarò grato e terrorizzato allo stesso tempo."

Hutcherson nel film vestirà i panni di Peeta, il figlio di un fornaio che viene scelto per partecipare al gioco brutale degli Hunger Games nella città di Panem. Peeta entra a far parte del gruppo di Katniss che sostituisce la sorellina Prim nel gioco, e insieme lottano per sopravvivere per tornare a casa nel Distretto 12.

Diretto da Gary Ross, "The Hunger Games" sarà distribuito nei cinema italiani il 13 aprile prossimo. Protagonista come Katniss troviamo Jennifer Lawrence, mentre Liam Hemsworth, Woody Harrelson, Elizabeth Banks e Lenny Kravitz ritraggono rispettivamente Gale Hawthorne, Haymitch Abernathy, Effie Trinket e Cinna.

Il secondo capitolo del film, "Catching Fire", è stato programmato per essere rilasciato nei cinema americani il 22 novembre 2013. Mentre il primo film è scritto da Billy Ray, il sequel ha appena sfruttato il premio Oscar Simon Beaufoy come sceneggiatore.



Apri Box Commenti Movietele Comments