Ozark, Jason Bateman e Laura Linney nella nuova serie originale Netflix


Jason Bateman interpreta un padre di famiglia che è anche il maggiore riciclatore di denaro sporco di uno dei più grandi cartelli della droga messicani.

Netflix ha rilasciato la sua nuova serie originale Ozark, disponibile dal 21 luglio 2017. Jason Bateman (Arrested Development) è protagonista della serie e serve anche come produttore esecutivo e regista.

Jason Bateman è protagonista come Marty Byrde accanto a Laura Linney come Wendy, con i due che interpretano i coniugi della famiglia Byrde di cui fanno parte anche i figli adolescenti Charlotte (Sofia Hublitz) e Jonah (Skylar Gaertner).

La famiglia Byrde sarebbe normale a tutti gli effetti, se non fosse per l'occupazione di Marty, il maggiore riciclatore di denaro sporco di uno dei più grandi cartelli della droga messicani.

Nel cast ci sono anche Esai Morales (Chicago P.D., NYPD Blue), Julia Garner (The Americans, We Are What We Are), Marc Menchaca (Homeland, Generation Kill), Jason Butler Harner (Ray Donovan, Alcatraz) e Harris Yulin (Unbreakable Kimmy Schmidt, 24).

Questa è una serie drammatica che esplora "il capitalismo, la dinamica familiare e la sopravvivenza attraverso gli occhi di qualsiasi americano ordinario".

Creata da Bill Dubuque (The Judge, The Accountant), la serie originale Netflix 'Ozark' composta di 10 episodi è disponibile dal 21 luglio su Netflix anche in 4k UltraHD.