Passaggio a Nord Ovest, fuochi d'artificio

Passaggio a Nord Ovest

A Passaggio a nord ovest nel weekend del 12 e 13 agosto 2017 la montagna e i fuochi d'artificio.

Passaggio a Nord Ovest, fuochi d'artificio

Sabato 12 agosto a Passaggio a nord ovest, su Rai1 alle 17.45, Alberto Angela dedica l'intera puntata ai fuochi d'artificio.

Scintille colorate, rumori assordanti, esplosioni spaventose, folle intimorite, nemici terrorizzati … Questa è solo una parte della lunga storia dei fuochi pirotecnici che ha avuto inizio migliaia di anni fa in Cina. Furono utilizzati per far indietreggiare gli invasori Mongoli, per celebrare i re, per raccontare storie, per intrattenere, intimidire, soggiogare popoli, e, come tocco finale, per uccidere. Fin dalla prima scintilla i giochi pirotecnici hanno affascinato la gente. Inizialmente rumorosi strumenti di guerra, col tempo sono diventati più grandi, più forti e più colorati e il loro potere è cambiato. L'arma segreta dei cinesi si è trasformata nel primo mass-media visivo della storia.

Passaggio a nord ovest domenica 13 agosto alle 08.20 su Rai1 parte anche questa settimana per una lunga esplorazione in continenti lontani, in remote epoche della storia e ci farà assistere a fenomeni naturali spettacolari. Questa puntata dedicata alla montagna.

Da sempre l'uomo di fronte alla montagna ha provato un senso di timore e di smarrimento, unito al desiderio irrefrenabile di conquistarne comunque le vette, in una sfida continua oltre i limiti posti dalla sua stessa natura. Per questo gli alpinisti, gente che ha grande familiarità con la vita ad alta quota, sono i soggetti migliori da studiare per capire come la scienza medica possa aiutare l'uomo a continuare a scrivere le più belle leggende della sua eterna lotta con la montagna.

Commenti

Serie in Prima Serata

Film in Prima Serata