Pechino Express 2, padre e figlio: Massimo Ciavarro, Paolo Ciavarro

Pechino Express 2, padre e figlio: Massimo Ciavarro, Paolo Ciavarro


Massimo Ciavarro e Paolo Ciavarro, la coppia Padre e Figlio che partecipano a Pechino Express 2.

di / 07.09.2013
Pechino Express 2, padre e figlio: Massimo Ciavarro, Paolo Ciavarro

Massimo Ciavarro e Paolo Ciavarro sono i membri della squadra Padre e Figlio Attori che partecipano alla seconda edizione di Pechino Express, dall'8 settembre su Rai2.

Massimo Ciavarro [scheda personaggio]
Massimo nasce a Roma il 7 novembre 1957. È un attore e produttore cinematografico. Nel 1993 sposa, dopo un lungo fidanzamento, l'attrice Eleonora Giorgi dal quale avrà un figlio, Paolo. Nel 2003 divorzia dopo 20 anni di matrimonio. Oggi vive vicino a Roma con la compagna Claudia e si dedica principalmente alla carriera di attore e a quella di produttore cinematografico.

Il questionario di Massimo:

Descrivi il tuo carattere in poche parole:
Io sono una persona efficiente nelle situazioni che richiedono un'attività di emergenza, nelle situazioni normali divento molto pigro.

Ti piace viaggiare? Quali luoghi hai visitato?
Da ragazzo ho viaggiato abbastanza, adesso l'unica cosa che avevo in cantiere era un viaggio con Paolo. Ho girato quasi tutto l'Oriente, poi sono stato in Brasile, Australia, Russia, Turchia e Grecia.

Qual è il viaggio più estremo che tu abbia mai fatto?
A 23 anni, ho girato un po' la Thailandia e poi sono stato due mesi a Bali.

Hai qualche fobia?
Nonostante abbia la passione per la pesca non riesco a farmi il bagno in mezzo al mare.

Com'è il tuo rapporto con il tuo compagno di viaggio?
Siamo molto legati, il nostro legame si è rafforzato dopo il divorzio; nelle settimane in cui stavamo insieme vivevamo in totale simbiosi e complicità.

Avete mai fatto un viaggio insieme?
Non abbiamo mai fatto un viaggio vero e proprio insieme, tutti gli anni andiamo a pescare una settimana.

Quali potrebbero essere i punti di forza e di debolezza del tuo compagno di viaggio e della vostra coppia?
Siccome in questo reality vince chi riesce a trovare passaggi e sia io che lui non siamo tipi arroganti ed insistenti, questo potrebbe essere un danno. Punti di forza: siamo abbastanza resistenti, io non sono invecchiato né rincitrullito troppo, e lui è giovane. Siamo resistenti sia fisicamente che psicologicamente.

Chi sarà l'elemento trainante della coppia?
Senza dubbio io dovrò tranquillizzare Paolo, lui è competitivo e io non vorrò mai avventurarmi in situazioni estreme. Dovrò decidere il limite di una situazione: lì diventi padre.

Perché hai deciso di partecipare a Pechino Express?
Partecipo per l'esperienza che farò con mio figlio.

Paolo Ciavarro [scheda personaggio]
Paolo nasce a Roma il 22 ottobre 1991 dall'amore di due grandi attori italiani: Massimo Ciavarro ed Eleonora Giorgi. I suoi genitori divorziano quando è piccolo. Definisce la sua famiglia "unita se pur separata" e si ritiene un ragazzo fortunato. Attualmente vive a Roma con la madre.

Il questionario di Paolo:

Descrivi il tuo carattere in poche parole:
Sono socievole, simpatico, rispettoso e leale. Mi trovo bene in ogni situazione.

Ti piace viaggiare? Quali luoghi hai visitato?
Viaggiare mi piace, ma a causa del mio impegno calcistico non ho potuto farlo molto. Ho visitato tutte le capitali d'Europa, e per la prima volta quest'estate sono stato in Thailandia per un mese, assieme al mio fratello maggiore.

Qual è il viaggio più estremo che tu abbia mai fatto?
Nord della Thailandia: mi ha lasciato una grande consapevolezza e mi ha fatto aprire gli occhi. Un altro viaggio che mi è rimasto nel cuore è stato l'InterRail in giro per l'Europa, fatto dopo la maturità con un mioo amico.

Hai qualche fobia?
I serpenti: mi affascinano, ma se dovessi vederne uno avrei sicuramente tanta paura.

Com'è il tuo rapporto con il tuo compagno di viaggio?
Mio padre ha sempre condiviso tutte le mie passioni, soprattutto quella per il calcio: la domenica mattina presto mi ha sempre accompagnato ovunque, anche nei posti più sperduti. Con mio padre non ho mai avuto discussioni importanti. Ci raccontiamo tutto.

Avete mai fatto un viaggio insieme?
Un vero e proprio viaggio insieme no, ma siamo stati insieme in Grecia, Sicilia, Toscana e Corsica.

Quali potrebbero essere i punti di forza e di debolezza del tuo compagno di viaggio e della vostra coppia?
Uno dei pregi di mio padre, essendo un uomo molto pratico, è l'intuito, il suo organizzare bene le cose. Come difetto la sua condizione fisica… sta invecchiando! Ma ci penso io a metterlo in riga! Forse litigheremo per lo stress, l'ansia di prendere decisioni e sui ruoli: Io sono il figlio, ma anch'io dirò la mia.

Chi sarà l'elemento trainante della coppia?
Secondo me entrambi, se riusciremo a trovare coesione tra mente e braccia.

Perché hai deciso di partecipare a Pechino Express?
Perché è un programma molto diverso dagli altri, per le esperienze che uno può vivere. Fare un viaggio così con mio padre e scoprire nuovi Paesi è anche un modo per mettermi alla prova.