Sorrentino a Cannes con La grande bellezza

Tutti i film in gara al Festival di Cannes 2013, La grande bellezza di Paolo Sorrentino unico film italiano. Italia rappresentata anche da Miele di Valeria Golino, fuori gara.

di / 18.04.2013
Sorrentino a Cannes con La grande bellezza

Il film di Paolo Sorrentino, La grande bellezza, sarà in gara alla 66esima edizione del Festival di Cannes in programma dal 15 al 26 maggio prossimi. Per il regista de Il divo è la quinta partecipazione a Cannes, dove quest'anno l'Italia sarà rappresentata anche da Miele, film d'esordio alla regia di Valeria Golino, che sarà presentato nella sezione "Un certain regard".

Ha dichiarato Paolo Sorrentino dopo aver ricevuto la notizia che il suo film andrà a Cannes:

"Ringrazio il Festival per l'invito e l'attenzione con cui segue il mio lavoro sin dagli esordi. Essere selezionati tra migliaia di film è già un grande riconoscimento.
Andarci per la quinta volta di seguito è una responsabilità e un onore che condivido con tutta la troupe. Uomini e donne appassionati che mi hanno consentito di trasformare in un film quella che per me era una fantasia".

La grande bellezza ruota attorno alla figura di Jap Gambardella, un giornalista di 65 anni, interpretato da Toni Servillo. E' un personaggio professionalmente affermato, di un fascino senza tempo, che con il suo lavoro racconta i vari aspetti di una città bella e complessa come Roma, muovendosi tra cultura alta e mondanità. E dietro c'è quindi Roma, in estate; bellissima e indifferente; come una diva morta.   Ma della Capitale non vedremo solo scampoli di società, in sceneggiatura sono previste infatti scene girate intorno ad importanti monumenti che vedranno protagonisti Servillo e orde di turisti stregati dalla città eterna.

Tornando al Festival di Cannes, quest'anno insieme alla pellicola del regista italiano, in gara, ci saranno anche le ultime fatiche dell'americano Steven Soderbergh (Behind The Candelabra), dei fratelli Coen (Inside Llewyn Davis) e del danese Nicolas Winding Refn (Only God Forgives). La giuria sarà presieduta da Steven Spielberg con l'attrice francese del Magico mondo di Amelie, Audrey Tautou, madrina del Festival. Ad aprire la kermesse sulla Croisette sarà Il Grande Gatsby di Baz Luhrmann con Leonardo di Caprio mentre la chiusura è affidata a Zulu del francese Jerome Salle. 

In Gara al Festival di Cannes 2013

The Great Gatsby di Baz Luhrmann (Film Di Apertura)
Un Château En Italie di Valeria Bruni-Tedeschi
Inside Llewyn Davis dei fratelli Coen (Ethan Coen, Joel Coen)
Michael Kohlhaas di Arnaud Despallières
Jimmy P. (Psychotherapy Of A Plains Indian) di Arnaud Desplechin
Heli di Amat Escalante
Le Passé (The Past) di Asghar Farhadi
The Immigrant di James Gray
Haroun Grigris di Mahamat-Saleh
Tian Zhu Ding (A Touch Of Sin) di Jia Zhangke
Soshite Chichi Ni Naru (Like Father, Like Son) di Kore-Eda Hirokazu
La Vie D'adѐle di Abdellatif Kechiche
Wara No Tate (Shield Of Straw) di Takashi Miike
Jeune Et Jolie di François Ozon
Nebraska di Alexander Payne
La Vénus À La Fourrure di Roman Polanski
Behind The Candelabra di Steven Soderbergh
La Grande Bellezza (The Great Beauty) di Paolo Sorrentino
Borgman di Alex Van Warmerdam
Only God Forgives di Nicolas Winding Refn
Zulu di Jérôme Salle (Film Di Chiusura)



Apri Box Commenti