Un passo dal cielo

Terence Hill: a Un passo dal cielo ritrovo il mio amore per la montagna


Terence Hill racconta come è sttao tornare a Un passo dal cielo: Arrivato in Alto Adige per girare mi sono sentito a casa. La seconda stagione da domenica 14 Ottobre su Raiuno.

di / 13.10.2012
Un passo dal cielo

"Quando mi è stato proposto di interpretare Pietro, io ho risposto che avrei accettato solo se mi avessero fatto andare a cavallo, non sulla jeep".

E' con queste parole che l'attore Terence Hill ha raccontato come ha deciso di accettare la parte di Pietro nel film "Un passo dal cielo", di cui vedremo la prima puntata della nuova serie a partire da Domenica 14 Ottobre in prima serata.

Nella lunga intervista rilasciata all'Avvenire, Terence Hill ha spiegato anche che la passione per la natura - ed in particolare per la montagna - è molto radicala in lui, soprattutto grazie a suo padre, che quando l'attore era un ragazzino gli descriveva le Tre Cime di Lavaredo e la Val Pusteria, insegnandogli così ad amare la montagna.

"Quando sono arrivato in Alto Adige per girare il film - ha spiegato Terence Hill - mi sono sentito a casa. Pietro è uno di quei personaggi che sognavo da piccolo."

La fiction, che partirà Domenica 14 Ottobre, sarà divisa in otto puntate, nel corso delle quali si tratteranno argomenti importanti e sicuramente delicati, come ad esempio la tratta delle donne e il difficile rapporto che si instaura tra adulti e adolescenti.

La serie è prodotta dalla Lux Vide Matilde e da Luca Bernabei.