The Big Sick di Michael Showalter al cinema da Novembre

Una commedia romantica, divertente e commovente, The Big Sick mostra ciò che il pakistano Kumail e la sua fidanzata americana Emily hanno affrontato per superare i pregiudizi delle rispettive famiglie e 1.400 anni di antiche tradizioni. 

Dopo aver ricevuto il Premio del Pubblico di Locarno, il film The Big Sick di Michael Showalter, con Kumail Nanjiani, Zoe Kazan, Holly Hunter e Ray Romano, arriva nelle sale il 16 novembre, distribuito da CINEMA di Valerio De Paolis.

Una commedia romantica, divertente e commovente, The Big Sick è un insieme di idee e battute sulla diversità culturale, basata sulla storia vera degli sceneggiatori del film e coppia nella vita, Emily V. Gordon e Kumail Nanjiani, che mostra tutto ciò che il pakistano Kumail e la sua fidanzata americana Emily hanno dovuto affrontare per superare i pregiudizi delle rispettive famiglie e 1.400 anni di antiche tradizioni. 

Dal 23 giugno nei cinema statunitensi, The Big Sick negli USA ha incassato oltre 40 milioni di dollari ad oggi.

Nato in Pakistan e trasferitosi adolescente con la famiglia negli States, Kumail è un cabarettista che si guadagna da vivere come autista di Uber e prova a conciliare la tradizione del suo paese con la vita americana. La sua famiglia lo vorrebbe avvocato e gli combina incontri con giovani donne pakistane per possibile matrimonio. Un giorno, dopo un'esibizione in un comedy bar di Chicago, Kumail incontra la giovane studentessa di psicologia Emily e tra i due scatta qualcosa. Quella che sembrava l'avventura di una notte si trasforma in amore quando lei contrae una misteriosa malattia e lui si vede costretto ad affrontare questa crisi medica con Beth e Terry (Holly Hunter e Ray Romano), i genitori di Emily, che non ha mai conosciuto prima, e si trova a dover gestire il conflitto tra i suoi sentimenti e la sua famiglia.

The Big Sick, prodotto da Judd Apatow (Un disastro di ragazza, 40 anni vergine) e interpretato dallo stand up comedian Kumail Nanjiani (Silicon Valley), è lanciato da Bob Berney, la mente del marketing e distribuzione di Amazon che decretò il successo di Il mio grosso  grasso matrimonio greco.



Apri Box Commenti