The New Pope premiere a Venezia76?


Ormai manca pochissimo alla scoperta della selezione del prossimo Festival di Venezia: intanto Deadline continua a lanciare le sue anticipazioni

di / 23.07.2019
The New Pope premiere a Venezia76?

Ormai manca davvero poco alla scoperta dei titoli che comporranno la selezione ufficiale della 76a Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. Questo non solo perché Giovedì verrà finalmente svelato il programma alla consueta conferenza stampa di presentazione, ma anche perché oggi anche il Festival di Toronto svelerà le sue carte. Secondo alcune fonti interne al circuito dei festival, quest'anno Toronto ha scelto di entrare nel cosiddetto circuito A, vale a dire diventare un festival con sole anteprime mondiali. Questo significa che quando oggi verrà dato il programma, tutti i film che compariranno in lista saranno esclusi dalla line-up veneziana.

Si tratta di un bel cambiamento, visto che gli scorsi anni Toronto diversificava la selezione tra World Premiere, Internazional Premiere, Canadian Premiere e North American Premiere. Questo significava che si poteva intuire già quali film sarebbero stati a Venezia, se si trattava ad esempio di una North American Premiere. Quest'anno, invece, sembra che si potrà andare solo al negativo, scoprendo di fatto quali film NON saranno presenti a Venezia.

In attesa di tutte queste informazioni, comunque, Deadline ha rilasciato una piccola notizia bomba, derivante da alcune indiscrezioni che sembrano portare The New Pope ad avere la sua anteprima mondiale a Venezia. La nuova serie di Paolo Sorrentino, che segue quel The Young Pope già presentato a Venezia tre anni fa, torna a seguire le vicende del papa impersonto da Jude Law. Nel cast di questa seconda stagione troverà ampio spazio anche John Malkovich, Sharon Stone e addirittura Marilyn Manson.

Come dicevamo poche righe più su si tratta ancora di semplici speculazioni, dal momento che non c'è assolutamente nulla di certo. Ma dal momento che Venezia ha - soprattutto nel corso degli ultimi anni - dato un grande peso alle produzioni seriali italiane (l'anno scorso, ad esempio, sono stati presentati i primi due episodi de L'amica geniale) non è così difficile credere alla possibilità che Sorrentino sia pronto a tornare in laguna per finire il lavoro di presentazione iniziato nel 2016.



Apri Box Commenti