True Blood: Ryan Kwanten e un'insolita scena di sesso

Ryan Kwanten, che in 'True Blood' interpreta Jason, il fratello di Sookie, parla a TvLine della scena di sesso bollente che apre il secondo episodio dell'ultima stagione.
True Blood: Ryan Kwanten e un'insolita scena di sesso

Nel corso di questi anni True Blood ci ha abituati ad una continua mancanza di punti di riferimento; ci ha insegnato, soprattutto, a tenerci sempre pronti per essere sorpresi. L'ultimo esempio lo troviamo nella seconda puntata della nuova stagione. Ne consegue che, qualora non lo l'abbiate vista e non vogliate spoiler, non dovreste proseguire nella lettura.

L'episodio, infatti, si apre con Jason (Ryan Kwanten) che sogna di fare sesso con il vampiro Eric (Alexander Skarsgaard) - di cui si sente incredibilmente la mancanza nello show. Intervistato da TvLine.com, l'attore ha avuto modo di spiegare un po' i retroscena della sequenza, compreso il fatto che tutto è più o meno nato da un'idea di Skarsgaard.

Mi sono sempre divertito molto (sul set, ndr), e penso che questa sia una cosa importante da ricordare.  Siamo qui per divertirci e per rimenere quanto più possibile fedele ai personaggi. In questa scena particolare posso dire di ricordare me ed Alex che morivamo dal ridere.

Poi ha aggiunto:

Sapevamo già da un po' che questa scena ci sarebbe stata. Ad essere onesti io ed Alex ci siamo sempre - be', magari non necessariamente lavorandoci su insieme  - ... ci siamo sempre chiesti come sarebbe stato girare una scena in cui c'eravamo solo noi due. E da qui gli sceneggiatori hanno preso il via.



Apri Box Commenti Movietele Comments