Detective Pikachu

Detective Pikachu, la recensione



Detective Pikachu è una pellicola live action d'intrattenimento perfetta sia per i più giovani che per tutti quegli adulti che sono cresciuti nel mondo dei Pokémon. Un piccolo film divertente e tecnicamente notevole che non delude le aspettative.

di / 07.05.2019
Detective Pikachu

Detective Pikachu porta sul grande schermo in live action una delle figure più caratteristiche tra i bambini cresciuti dagli anni Novanta in poi e, basandosi sull'omonimo videogioco di Nintendo, fa rivivere agli appassionati dei Pokémon di tutto il mondo una nuova appassionante avventura. Il film, una co-produzione giapponese-statunitense di Legendary Pictures, The Pokémon Company, Toho e Warner Bros, primo live action sui Pokémon oltrettutto, è diretto da Rob Letterman, regista già avvezzo a riproporre al cinema importanti figure dell'infanzia degli anni Novanta avendo diretto nel 2015 Piccoli Brividi. Un cast di tutto rispetto accompagna il simpatico protagonista del film (doppiato in lingua inglese niente di meno che da Ryan Reynolds), oltre al giovane protagonista Justice Smith troviamo attori famosi come Ken Watanabe, Bill Nighy, Suki Waterhouse e Rita Ora.

La pellicola, ambientata nella città moderna di Ryme City dove esseri umani e Pokèmon vivono in armonia, racconta la storia di Tim Goodman (Justice Smith), un giovane ragazzo che una volta sognava di diventare un addestratore di Pokèmon ma che poi, causa problemi familiari, ha dovuto abbandonare i suoi sogni e dedicarsi a tutt'altro. Un giorno il detective Harry Goodman, nonchè padre del ragazzo, scompare misteriosamente e Tim si troverà ad indagare sul caso insieme al prezioso aiuto del Pikachu di Harry, che ha una propria versione di quello che può essere accaduto da raccontare. Questo Pikachu ha una caratteristica che lo rende speciale perchè, a differenza degli altri Pokèmon, parla, anche se Tim sembra essere l'unico in grado di capirlo.

Il film è realizzato tecnicamente molto bene, sia a livello di computer grafica che di effetti speciali, il personaggio di Pikachu ha una caratterizzazione pazzesca, anche grazie al lavoro svolto al doppiaggio da Ryan Reynolds, che lo rende simpatico ai bambini ma vicino anche al mondo adulto grazie al suo umorismo tagliente. Anche se la detective story di fondo è molto lineare e scontata, non manca lo stesso di appassionare e coinvolgere lo spettatore che sarà catapultato in un mondo fantastico e divertente, un mondo in cui i Pokèmon esistono, per tutti i 104 minuti di durata della pellicola.

Detective Pikachu è un film di intrattenimento che divertirà molto i bambini di nuova generazione ma che farà fare un salto nel passato a tutti gli adulti che sono cresciuti con i Pokèmon come ideale di animale domestico durante la loro infanzia, o anche solo a chi non era un vero appassionato ma conosceva le gesta del dolce Pikachu al fianco del suo amico Ash, perchè chiunque sia nato negli anni Ottanta li conosce, anche solo per sentito dire.

Valutazione di Giorgia Tropiano: 7 su 10