ScrivimiAncora

[Roma 2014] ScrivimiAncora, la recensione


Lily Collins e Sam Claflin sono protagonisti di una delle commedie romantiche più riuscite degli ultimi anni. ScrivimiAncora è una pellicola che a primo impatto può sembrare un film per ragazze sognanti ma che in realtà è un piccolo film semplice e coinvolgente.

di / 23.10.2014
ScrivimiAncora

#ScrivimiAncora è la trasposizione cinematografica dell'omonimo romanzo (Love, Rosie in lingua originale) scritto dalla giovane autrice irlandese Cecelia Ahern, già famosa per il suo primo romanzo P.S. I Love You. Il film è diretto dal regista tedesco Christian Ditter ed interpretato dai i nuovi idoli delle più giovani Lily Collins (Shadowhunters - Città di ossa) e Sam Claflin (il Finnick di Hunger Games), protagonisti sul tappeto rosso della nona edizione del Festival Internazionale del Film di Roma proprio per presentare la pellicola al pubblico italiano.

Rosie (Lily Collins) e Alex (Sam Claflin) si conoscono da bambini e fin da allora sono inseparabili, crescono insieme, si confidano tutti i loro segreti, insomma sono da sempre migliori amici. Arrivati ad un momento di svolta delle loro vite, il diploma studentesco, fanno progetti comuni. Entrambi sognano di partire alla volta degli Stati Uniti per frequentare l'università a Boston insieme. Il destino però si mette in mezzo e i loro piani di vita vengono ben presto infranti da una notizia importante. Così per una serie di motivi i due amici si allontanano e ognuno conduce la propria vita. Nonostante ciò il loro rapporto rimane forte e Alex e Rosie continuano a pensarsi e a cercarsi, lottando di continuo contro destini avversi. L'amore reciproco può bastare ad aggiustare le cose per essere finalmente felici o tutto ciò non basta? È quello che i due ragazzi scopriranno dalla vita.

#ScrivimiAncora, basandosi sulla trama, si presenta a tutti gli effetti come una commedia romantica classica, fatta di continui fraintendimenti, allontanamenti e scelte difficili che portano di Lily Collins e Sam Claflin sono protagonisti di una delle commedie romantiche più riuscite degli ultimi anni. #ScrivimiAncora è una pellicola che a primo impatto può sembrare un film per ragazze sognanti ma che in realtà è un piccolo film semplice e coinvolgente. Lily Collins e Sam Claflin sono protagonisti di una delle commedie romantiche più riuscite degli ultimi anni. #ScrivimiAncora è una pellicola che a primo impatto può sembrare un film per ragazze sognanti ma che in realtà è un piccolo film semplice e coinvolgente. volta in volta i due protagonisti a rincorrersi e a lottare per stare insieme. Vi sembra una situazione familiare? È così perché il cinema è pieno di pellicole di questo tipo che sono poi quelle che hanno scene così impensabili o irrealizzabili da farci a volte sognare ad occhi aperti immaginando situazioni di questo tipo anche nella vita vera. A chi non è capitato nella vita di immaginare per un momento una scena da film con un ragazzo o una ragazza? Ecco è proprio di questo che stiamo parlando. Per nostra fortuna però #ScrivimiAncora va al di là di tutto ciò.

È un film divertente e coinvolgente, che dà più risalto ad aspetti diversi rispetto a quelli tipici delle commedie romantiche come le dichiarazioni sdolcinate e si sofferma invece sui sentimenti dei due ragazzi sotto ogni punto di vista, da quello d'amicizia, d'amore, fino a quello di rabbia o di rancore. È tutto giostrato alla perfezione, dalle musiche, ai costumi, fino alle ambientazioni. Ciò che però risalta di più è senza dubbio la freschezza e la bravura così naturale di Lily Collins. È lei la vera star del film e non a caso è proprio quello di Rosie il personaggio più riuscito. È impacciata ma sicura di sé, è bella ma di una bellezza naturale e non ostentata, sa come divertirsi ma al tempo stesso è responsabile e forte. Sono sue le scene più riuscite, quelle girate in Europa, quelle più genuine e vere. Così anche se nel finale la pellicola cade in un po' di cliché e perde quella semplicità che aveva all'inizio, #ScrivimiAncora è tutt'altro che un film per ragazzi, è un film maturo e pieno di elementi positivi. 

Valutazione di Giorgia Tropiano: 7 su 10