Recensione San Pietro e le Basiliche Papali di Roma in Blu-ray 4k Ultra HD

Altissima la qualità video di San Pietro e le Basiliche Papali di Roma in 3d e 4k, con immagini spettacolari; peccato l'assenza dell'HDR nel disco a 2160p. Ottimo il reparto degli extra, con 42 minuti di making of.

Scheda Tecnica

TitoloSan Pietro e le Basiliche Papali di Roma
Edizione: Blu-ray 4K UltraHD + Blu-Ray/Blu-Ray 3D
Regia: Luca Viotto
Genere: Documentario
Durata: 94 minuti
Numero di dischi: 2: 1 Blu-ray 4k + 1 Blu-ray 2D
Formato Video: Blu-Ray 2D/3D: 1:85:1; 16/9 4K:1:85:1;2160p
Formati Audio: Italiano 5.1 DTS-HD MA; Inglese 5.1 DTS-HD MA
Sottotitoli: Italiano
Distribuzione: Koch Media
Data versione: 22 giugno 2017
Contenuti Speciali: Making Of.

Dopo il successo dell'uscita al cinema, arriva in homevideo la produzione firmata Sky 3D che, assieme al Centro Televisivo Vaticano e in collaborazione con Sky Arte HD,  propone un viaggio attraverso le quattro Basiliche Papali di Roma e i loro tesori: San Pietro (una delle 25 mete più visitate al mondo), San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore e San Paolo Fuori le Mura.

ll collegamento narrativo è offerto da alcuni brani di "Passeggiate Romane" di Stendhal, interpretati nel film da Adriano Giannini, che preparano lo spettatore ad entrare in contatto con il mondo storico e artistico dei quattro imponenti edifici. Quattro gli esperti che raccontano le Basiliche e le opere che vi sono custodite: Antonio Paolucci (direttore dei Musei Vaticani sino al 2016); Paol Portoghesi (architetto); Claudio Strinati (storico dell'arte) e Micol Forti (direttore della collezione d'Arte Contemporanea dei Musei Vaticani).

Il racconto si snoda tra l opere d'arte più note, le vite e le storie di Papi ed artisti - da Giotto a Bramante, da Michelangelo a Francesco Borromini, da Gian Lorenzo Bernini a Domenico Fontana, da Arnolfo di Cambio a Jacopo Torriti - e tra le vicende che hanno reso questi luoghi immortali. Immagini di altissima qualità, sia in 4k che in 3d, punti di vista inediti, con un impianto visivo straordinario, capace di far "immergere" lo spettatore.

Da notare che il film è stato riconosciuto di Interesse Culturale dal MiBACT-Direzione Generale Cinema.

San Pietro e le Basiliche Papali di Roma in Blu-ray 4k Ultra HD

Video

E' altissima la qualità video in cui viene proposto San Pietro e le Basiliche Papali di Roma nella edizione homevideo oggetto di questa recensione, e tra le due versione che sono contenute quella in 3d forse si puo' considerare migliore per il semplice fatto che, attraverso la profondità d'immagine, si viene immersi nelle scene. Le immagini in 4k UHD sono molto definite, la qualità è elevata, questo non si discute, ma la versione 3d riesce ad apparire piu' nitida e piaevole alla visione; anche i colori appaiono piu' sgargianti nella versione 3d, e forse una pecca da notare nel disco a 2160p è la mancanza dell'HDR che avrebbe potuto conferire una maggiore gamma dinamica dei colori. Ci sono alcune scene in cui nel disco 4k i colori appaiono un poco sbiaditi, cosa che si nota di meno nel disco in 3d perchè forse questa versione in fase di post-produzione è stata gestita meglio - bisogna considerare che il film è nato con in mente la visione in 3d, non in 4k, e non sappiamo quale sia il formato del master di partenza. Riguardo alla versione a 1080p in 2d, le immagini sono di buona qualità, ma certamente le differenze sono molto percepibili rispetto alla versione in 3d o in 4k - vedi anche il bitrate medio per ciascuna versione qui sotto. Quale versione quindi preferire tra quelle offerte da questo cofanetto? Se si vuole una immersione completa e assistere ad immagini spettacolari va scelta la versione in 3d, mentre se si preferisce pntare sulla precisione dei dettagli e definizione maggiore è preferibile la versione in 4k. Se non si ha la possibilità di vedere in 3d o in 4k, non resta che la visione in 2d a 1080p. Qualunque sia il formato, tuttavia, c'è da rimanere soddisfatti della visione.

Info Video 3d: 1920x1080p/24fps, SDR/BT.709, YCbCr 4:2:0/8bit, MPEG-4 AVC - Bitrate medio 20Mbps.
Info Video 2d: 1920x1080p/24fps, SDR/BT.709, YCbCr 4:2:0/8bit, MPEG-4 AVC - Bitrate medio 9Mbps.
Info Video 4k: HEVC; 2840x2160/24p; SDR/BT.709; YCbCr 4:2:0/10bit - Bitrate medio 40Mbps.

San Pietro e le Basiliche Papali di Roma in Blu-ray 4k Ultra HD

Audio

L'audio è perfetto, non si poteva pretendere di piu' da un documentario: la traccia audio è in DTS-HD Master Audio 5.1 sia in italiano che in inglese. Due sono gli aspetti di queste tracce: dialoghi e la colonna sonora; entrambi sono ottimi. Non ci sono sovrapposizioni di piu' voci, quindi il centrale fa il suo lavoro in maniera impeccabile, mentre il resto dei diffusori si occupano della colonna sonora per coinvolgere lo spettatore.

Info Audio: DTS Master Audio HD 5.1 - Bitrate medio 4.0Mbps

Contenuti Extra

Reparto completa, anche se è presente un solo contenuto questo è sufficiente perchè si tratta del Making Off da 42 minuti di questa produzione, uno sguardo esclusivo dietro le quinte del set cinematografico dove hanno lavorato oltre 60 professionisti con dispositivi tecnologici di ultima generazione. Da notare che il making of ha un video a risoluzione 1920x1080p/50i e audio stereo a 2 canali All'interno del cofanetto presente anche un breve booklet con le interviste al Mons. Dario E. Viganò (prefetto della segreteria per la comunicazione della Santa Sede) e a Claudio Strinati (storico dell'arte).

Giudizio Finale

Che si abbia gia' visto o meno visto o meno San Pietro e le Basiliche Papali di Roma al cinema o su Sky, per gli appassionati di questo genere vale la pena acquistare l'edizione in 3d o 4k? Si, perchè la qualità delle immagini è alta, ed è un docuentario completo e ben fatto, che non guasta nella propria collezione di titoli. Koch Media ha fatto un ottimo lavoro di produzione, fare di meglio oggi forse non sarebbe stato possibile. Da notare che il cofanetto con i due dischi è contenuto in un morbido rivestimento di cartone.

Valutazione di Simone Ziggiotto: 10 su 10


Commenti

Serie in Prima Serata

Film in Prima Serata