The Boys, recensione dei primi episodi della serie Amazon

The boys è la nuova serie Amazon Original che racconta, in un modo pulp e divertente, un mondo in cui un gruppo di persone normali combatte la crudeltà e le ingiustizie perpetrate da coloro che hanno superpoteri.
The Boys, recensione dei primi episodi della serie Amazon

Il 26 luglio sulla piattaforma di Amazon Prime Video sarà disponibile la prima stagione, composta da 8 episodi, della serie tv The Boys, adattamento televisivo dell'omonimo fumetto pubblicato negli Stati Unito nel 2006. La serie, con un cast ricco di nomi conosciuti come Karl Urban, Erin Moriarty (Jessica Jones), Antony Starr (Banshee), Dominique McElligot (Hell on Wheels), Chace Crawford (Gossip Girl) e tanti altri, racconta di un gruppo diverso di persone (i The Boys del titolo) che si uniscono per combattere e fermare le ingiustizie di coloro che dovrebbero essere i protettori dei mali del mondo, ovvero i supereroi, che sono invece corrotti e viziosi, accecati dai loro poteri. 

Dopo aver visto in anteprima i primi due episodi della serie possiamo affermare che The Boys merita assolutamente una visione completa. E' una serie pulp e divertente, politicamente scorretta e irriverente, gioca con la figura del supereroe in un mondo in cui la gente crede in loro e ha una visione completamente alterata di quella che è, in realtà, la verità. Il vero supereroe nella storia è qualcuno di comune, chiunque può essere un supereroe se combatte le ingiustizie e crede nel giusto, coloro che hanno i poteri diventano il nemico, sono figure piene di vizi, crudeltà ed egoismo. L'unica persona diversa da loro sarà Starlight (Erin Moriarty), la nuova arrivata nel gruppo dei famosi Sette (i supereroi più importanti e famosi al mondo), una giovane ragazza con un grande potere che ha vissuto, come il resto del mondo, in una realtà che venera coloro che li proteggono e che si troverà, nel modo peggiore possibile, a scoprire la verità e a scendere a patti con il fatto che il mondo perfetto in cui credeva non esiste, anzi è tutto il contrario di quello che credeva. 

 The Boys - immagini dalla serie Amazon Original
The Boys - immagini dalla serie Amazon Original

 The Boys - immagini dalla serie Amazon Original
The Boys - immagini dalla serie Amazon Original

 The Boys - immagini dalla serie Amazon Original
The Boys - immagini dalla serie Amazon Original

Amazon sforna nel suo repertorio un'altra chicca, cercando di combattere a suon di superpoteri il recente successo del cugino e "nemico" servizio di video on demand Netflix, ovvero The Umbrella Academy. Entrambi visivamente spettacolari, con una colonna sonora azzeccata e con un ritmo e un montaggio mozzafiato, hanno caratteristiche simili ma sono alla base profondamente diversi. Da quel che abbiamo potuto vedere The Boys sembra essere più spinta in tutti i sensi e forse anche più originale. Consigliamo la visione della serie, da cui ci aspettiamo grandi cose. 

 The Boys - immagini dalla serie Amazon Original
The Boys - immagini dalla serie Amazon Original

 The Boys - immagini dalla serie Amazon Original
The Boys - immagini dalla serie Amazon Original

 The Boys - immagini dalla serie Amazon Original
The Boys - immagini dalla serie Amazon Original
Valutazione di Giorgia Tropiano: 8 su 10
Apri Box Commenti