Amazing Grace (2018)

Amazing Grace

Locandina Amazing Grace
Amazing Grace (Amazing Grace) è un film del 2018 prodotto in USA, di genere Documentario e Musica diretto da Sydney Pollack. Dura circa 87 minuti. Il cast include Aretha Franklin. In Italia, esce al cinema il 14 Giugno 2021 distribuito da Adler Entertainment. Negli USA ha incassato circa 3.708.564 dollari.

TRAMA

Amazing Grace è stato girato da Pollack mentre Aretha Franklin registrava il suo doppio album 'Amazing Grace'.  

Info Tecniche e Distribuzione

Uscita al Cinema in Italia: Lunedì 14 Giugno 2021
Uscita in Italia: 14, 15 e 16 Giugno 2021 al Cinema
Uscita negli Stati Uniti: 12/04/2019 (Toronto)
Prima Uscita: 10/05/2019 (UK)
Genere: Documentario, Musica
Nazione: USA - 2018
Formato: Colore
Durata: 87 minuti
Produzione: 40 Acres and A Mule Filmworks, Al's Records And Tapes, Rampant, Time, Sundial Pictures (in associazione con)
Distribuzione: Adler Entertainment
Box Office: USA: 3.708.564 dollari
Note:
Amazing Grace è realizzato grazie a filmati inediti girati originariamente nel 1972.

Cast e personaggi

Regia: Sydney Pollack

Cast Artistico e Ruoli:
foto Aretha FranklinAretha Franklin
Se stessa (filmati di repertorio)

Immagini

[Schermo Intero]

AMAZING GRACE – L'ALBUM

Atlantic Records è la pionieristica casa discografica che ha scoperto Ray Charles, Crosby, Stills, Nash and Young, Otis Redding, Led Zeppelin, Cream, Roberta Flack, John Coltrane e molti altri grandi artisti del panorama Jazz, R&B e Pop. The Coasters, The Drifters, Ruth Brown, Ray Charles, Solomon Burke, Otis Redding, Sam & Dave, Wilson Pickett… sono solo alcuni dei nomi presenti nella lista delle stelle afro-americane lanciate dalla casa discografica sul mercato tra il 1950 e il 1960.
Aretha Franklin era originariamente sotto contratto con la Columbia Records di John Hammond, la quale aveva già sotto contratto Billie Holiday, Count Basie, Bob Dylan e Bruce Springsteen. Quando fu chiaro che la sua carriera alla Columbia non sarebbe decollata, Franklin firmò con Atlantic Records e, sotto la guida di Jerry Wexler, la sua carriera subì una trasformazione totale.
A partire dal 1967, un inanellarsi di hit di successo – tra cui "I Never Loved A Man", "Respect", "Baby I Love You", "Chain of Fools", "Think", "Don't Play That Song" – portò la Atlantic Records ai primi posti delle classifiche Pop e R&B. I successi della Franklin mascheravano il fatto che l'etichetta stesse in realtà perdendo il contatto con il suo patrimonio R&B, a cominciare dalla morte di Otis Redding e alla successiva defezione di Ray Charles a favore di un'etichetta rivale.
L'album Love of Soul Music, che riuniva artisti come The Supremes fino ad Al Green, aveva unito gli americani oltre i confini razziali. Tuttavia, nei primi anni '70, il Movimento per i Diritti Civili aveva subito due grosse fratture a seguito degli assassini di Martin Luther King e Malcolm X. Questo favorì la crescita del Black Power Movement e la crescente alienazione degli afro-americani – e della loro musica – dalla cultura mainstream bianca. Alcune etichette, come la Atlantic Records (che divenne parte della Warner Communications nel 1970), videro il loro futuro sempre più legato al nuovo mercato in espansione, il quale vedeva protagonisti nuovi gruppi rock e numerosi cantautori.
Nel 1971, Aretha Franklin era nota come "The Queen of Soul". Al culmine di cinque anni di successi posizionati sempre ai primi posti delle classifiche, Aretha e il suo produttore, Jerry Wexler di Atlantic Records, decisero che il suo prossimo lavoro musicale l'avrebbe riportata alla musica della sua giovinezza, al mondo del Gospel americano.
Amazing Grace non era pensato per essere un cosiddetto "canto del cigno", ma finì per essere un tassello elegiaco nella storia musicale degli americani e, allo stesso tempo, diventò un saluto all'eredità gospel che aveva trasformato la musica americana negli anni '60.

AMAZING GRACE – IL FILM

Mentre Franklin stava pianificando il nuovo album, nel 1972 Warner Brothers accettò di filmarne la sessione musicale.
Warner Communications, società capogruppo di Warner Brothers Films e delle etichette Warner, Reprise, Elektra e Atlantic, aveva ai tempi raccolto i ricchi frutti di una parola dell'epoca, la famosa "sinergia aziendale", grazie al successo del film di Michael Wadleigh del 1970 e dell'album Woodstock. Warner pagò $100,000 per acquistarne i diritti, mentre il film incassò $17 milioni e l'album raggiunse i 3 milioni di copie vendute. Warner Communications sperava che Amazing Grace riuscisse a ottenere lo stesso successo.
Il Direttore dei servizi musicali di Warner Brothers, Joe Boyd (già produttore discografico di Nick Drake e dei Pink Floyd), propose di ingaggiare il documentarista Jim Signorelli e il suo team di cameramen specializzato in 16mm. Tuttavia, prima che il contratto con Signorelli venisse siglato, il CEO di Warner Brothers, Ted Ashley, menzionò il progetto a Sydney Pollack durante un loro incontro. Ai tempi, Pollack era stato da poco nominato agli Academy Awards come Migliore Regia per il film They Shoot Horses Don't They. Pollack si propose immediatamente per essere coinvolto nel progetto, non appena sentì che Franklin era la protagonista.
Registrato dal vivo nella chiesa del Reverendo James Cleveland a Watts (California) davanti a un pubblico decisamente vivace e all'intera congregazione, Amazing Grace sarebbe diventato l'album più venduto in assoluto della carriera di Franklin e l'album gospel più popolare di tutti i tempi.
Tuttavia, il film non fu mai diffuso pubblicamente.
Sydney Pollack era un regista di lungometraggi. Mentre si registra e si gira, il suono di solito viene sincronizzato a posteriori. Dopo due giorni di intensa attività di registrazione, i montatori alzarono le mani in segno di arresa.  Non c'erano applauditori o altri segni che potessero guidare il suono in modo che questo fosse in sincronia con l'immagine. Pollack assunse lettori di labbra e montatori specializzati, ma non ebbe fortuna.
Il film rimase incompiuto per circa 40 anni, prima che il precedente ex produttore della Atlantic - nonché protetto di Wexler - Alan Elliott venisse in soccorso di Wexler e Pollack. Insieme - Elliott, Wexler e Pollack - tornarono da Warner Brothers dotati di una nuova tecnologia digitale capace di risintonizzare suono e immagini e di creare quindi un film del tutto nuovo a partire dal materiale grezzo precedentemente registrato.
Quarantasette anni dopo, questo film vuole essere una testimonianza della grandezza di Aretha Franklin e una sorta di macchina del tempo capace di mostraci un momento cruciale della storia musicale e sociale americana.

AMAZING GRACE – CANZONI PRESENTI NEL FILM
Night #1: "On Our Way"; "Wholy Holy"; "What a Friend We Have In Jesus"; "How I Got Over"; "Precious Memories"; "You've Got A Friend"; "Precious Lord Take My Hand"; "Amazing Grace"; "My Sweet Lord" (Strumentale)
Night #2: "Mary Don't You Weep"; "Climbing Higher Mountains"; "Old Landmark"; "Never Grow Old"; "Old Landmark" (End Credits)

INTERVISTA AL PRODUTTORE ALAN ELLIOTT

Com'è stato il processo di acquisizione del film da parte di Warner Bros?
Elliot: è stato facile! Io e Sydney Pollack stavamo cominciando a parlare del film, quando lui sfortunatamente si è ammalato. Mi chiamò un giorno dicendomi che voleva che io finissi il film e che aveva già riferito la stessa cosa a Warner Films. Allora, il mio agente, Ari Emanuel, concluse l'accordo con Warner Films e ripartimmo di corsa con il progetto.
Per quanto avete lavorato a questo film?
Elliott: Dal 1990.
Quali difficoltà tecniche sono sorte?
Elliott: L'audio e il film girato nel 1972 non erano sincronizzati.
Sapevi del problema audio prima di acquistare il film?
Elliott: No, non lo sapevo!
Come avete aggiustato l'audio alla fine?
Elliott: La tecnologia digitale di Deluxe Entertainment Services e i miei grandi amici, Gray Ainswoth e Beverly Wood, ci hanno aiutato a sistemarlo.
C'è stato qualcosa che hai dovuto tagliare dal film? Come hai deciso cosa omettere?
Elliott: Sì, il primo taglio che ho fatto è stato di tre ore e mezza. Accadde durante la prima proiezione, a cui ho assistito con un amico che aveva appena avuto il cancro alla prostata… cosa che influenzò le successive scelte di montaggio - per ovvie ragioni, dovevamo andare più veloci!
Qualcuno che prese parte alle registrazioni ha potuto darvi una mano nel post-montaggio?
Elliott: Molti membri del coro e Alexander Hamilton vennero alle proiezioni e in generale, solo il fatto di averli lì con noi, ha influenzato le mie scelte.
Qual è la tua canzone preferita di Aretha Franklin dell'album "Amazing Grace"?
Elliott: "God Will Take Care of You", che ho dovuto modificare poichè non si adattava bene al film.

ARETHA FRANKLIN

Più di sei decadi di puro talento.
Aretha Franklin è stata un gigante della musica popolare e un'icona della cultura globale. È tra gli artisti musicali più famosi di sempre, con più di 75 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, l'incontestabile "Regina del Soul" ha lasciato un'incredibile eredità di più di sei decadi. Ha cantato davanti a capi di stato e famiglie reali di tutto il mondo, riscuotendo l'ammirazione di fans, colleghi e artisti di ogni genere. È conosciuta in tutto il mondo con il suo primo nome: Aretha. La sua maestria nel cantare e la sua eccellenza artistica sono stati riconosciute più volte durante la sua brillante carriera. Due volte eletta come Miglior Cantante di Tutti i tempi dalla rivista Rolling Stone, Franklin è la destinataria del più alto onore civile degli USA, la Medaglia Presidenziale della Libertà, oltre ad avere avuto l'onore di essere stata per 18 volte vincitrice ai Grammy Award ed aver ricevuto il Grammy Lifetime Achievement e il Grammy Living Legend. Aretha è stata la più giovane cantante a ricevere l'ambito Kennedy Center Honor; ad essere la prima donna iscritta al Rock & Roll Hall of Fame; la seconda donna iscritta al US Music Hall of Fame e al Gospel Music Hall of Fame. L'album gospel di Aretha, Amazing Grace, è album campione di vendite e l'album live gospel più venduto di tutti i tempi. Amazing Grace sta vivendo oggi, dopo circa 50 anni dalla sua registrazione, un nuovo momento di gloria in seguito all'annuncio dell'attesissimo documentario dedicato alla realizzazione di quel leggendario live album che ricevette recensioni stellari. La CBS onorò la carriera di Aretha il 10 marzo 2019 con il Grammy Tribute per la Regina del Soul.
Aretha è stata proclamata a livello internazionale "la Voce del Movimento per i Diritti Civili, la Voce dell'America Nera" e un "simbolo della parità dei neri". Nel 1968, tutto il mondo sentì la sua voce elevarsi spiritualmente al funerale Dr. Martin Luther King, Jr. e nuovamente, nel 1972, al funerale della regina del gospel Mahalia Jackson.
La celebre voce di Aretha fu dichiarata "risorsa naturale dello stato" nel 1985 dal Dipartimento di Risorse Naturali dello stato del Michigan. Aretha riuscirà inoltre a raggiungere un traguardo importantissimo nella sua storica carriera quando cantò durante la prima investitura del Presidente Barack Obama.

HomeVideo (beta)


STREAMING VOD E TVOD:
Puoi cercare "Amazing Grace" sui cataloghi delle principali piattaforme di VOD e TVOD: [Apri Box Ricerca]
DVD E BLU-RAY FISICI:
Non abbiamo informazioni specifiche, ma se stai cercando DVD o Blu-Ray di "Amazing Grace" puoi effettuare direttamente una [RICERCA su Amazon.it] del titolo specifico o correlati. Nota: Sarai rimandato su Amazon.it, ricorda di verificare cast e lingua per evitare prodotti con titolo simile.
Apri Box Commenti