image Cari Compagni!

Cari Compagni! (2020)

Dorogie Tovarischi!

Locandina Cari Compagni!
Cari Compagni! (Dorogie Tovarischi!) è un film di genere Drammatico e Storico di durata circa 120 minuti diretto da Andrei Konchalovsky con protagonisti Yuliya Vysotskaya.
Prodotto da Alisher Usmanov nel 2020 in Russia.
Conosciuto come: Dear comrades [USA]

TRAMA

Novocherkassk, URSS, 1962. Lyudmila è un membro del partito comunista locale: una convinta militante che nutre un'incrollabile fiducia negli ideali comunisti e un profondo disprezzo per ogni forma di dissenso. Durante una manifestazione operaia in una fabbrica di locomotive, la donna assiste a una sparatoria sui dimostranti ordinata dal governo per reprimere lo sciopero: un evento che cambierà per sempre la sua visione del mondo. Molti i feriti e numerosi i dispersi. La città è sconvolta dagli arresti, da condanne sommarie e dal coprifuoco. E in quei giorni la figlia di Lyudmila scompare nel nulla. Per la donna inizia così un'affannosa quanto rischiosa ricerca, senza sosta e senza quartiere – a dispetto del blocco della città, degli arresti e dei tentativi di insabbiamento da parte delle autorità. Il film è basato su un fatto realmente accaduto a Novocherkassk il 2 giugno del 1962 e secretato fino agli anni Novanta. L'inchiesta è stata avviata nel 1992. Le vittime del massacro erano state occultate in tumuli sotto falso nome perché non venissero mai ritrovate. I principali sospetti fra gli alti vertici governativi erano già morti. I responsabili non sono mai stati condannati. 

Genere: Drammatico, Storico
Nazione: Russia - 2020
Formato: Colore Bianco e Nero
Durata: 120 minuti
Produzione: Alisher Usmanov, Andrei Konchalovsky Studios
Note:
Presentato in Concorso alla 77a Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.
Soggetto:
Tratto da una storia vera. Il film è basato su un fatto realmente accaduto a il 2 giugno del 1962 e secretato fino agli anni '90. Nel 1992 venne avviata la prima inchiesta. Le vittime del massacro erano state occultate in tumuli sotto falso nome perché non venissero mai ritrovate. I principali sospetti fra gli alti vertici governativi erano già morti. I responsabili non sono mai stati condannati. 
Titoli alternativi: Dear comrades [USA]

Cast e personaggi

Regia: Andrei Konchalovsky
Sceneggiatura: Andrei Konchalovsky, Elena Kiseleva
Fotografia: Andrey Naidenov
Scenografia: Irina Ochina
Montaggio: Karolina Maciejewska, Sergei Taraskin
Costumi: Konstantin Mazur
Effetti Visivi (VFX): Alexander Serkov, Simon Assekritov

Cast Artistico e Ruoli:

Produttori:
Andrei Konchalovsky (Produttore)

News e Articoli

Venezia77Venezia77, tutti i Premi assegnati, Ufficiali e Collaterali. Leone d'oro a 'Nomadland'

Dai riconoscimenti Vr Expanded, ai premi della sezione Orizzonti, sino al Leone d'Oro dato al migliore film 'Nomadland': tra i premiati ci sono, Nuevo Orden (New Order), Kiyoshi Kurosawa, Chaitanya Tamhane, Vanessa Kirby, Pierfrancesco Favino, Rouhollah Zamani e Pietro Castellitto. Leoni d'Oro alla carriera a Ann Hui e Tilda Swinton.

Venezia77: il giorno di Le Sorelle Macaluso, Cari Compagni, Laila In Haifa (7 settembre 2020)Venezia77: il giorno di Le Sorelle Macaluso, Cari Compagni, Laila In Haifa (7 settembre 2020)

E ancora Never Gonna Snow Again di Małgorzata Szumowska e Michał Englert, Omelia Contadina di JR e Alice Rohrwacher, Run Hide Fight di Kyle Rankin.

Immagini

[Schermo Intero]
Foto dal film
Foto e Immagini Cari Compagni!
Foto dal film

NOTE DI REGIA

Volevo fare un film sulla generazione dei miei genitori, quella che ha combattuto ed è sopravvissuta alla Seconda guerra mondiale con la certezza che si potesse morire "per la Patria, per Stalin" e con una fiducia incondizionata negli ideali comunisti: milioni di persone che cercavano di fondare una nuova società. Ho voluto ricostruire con la massima accuratezza un fatto realmente accaduto e un'epoca in cui la storia ha rivelato l'incolmabile divario fra gli ideali del comunismo e la drammatica realtà dei fatti. Questo film è un tributo alla purezza di quella generazione, ai suoi sacrifici e alla tragedia che ha vissuto nel veder crollare i propri miti e traditi i propri ideali. 

Apri Box Commenti