image Delitto naturale

Delitto naturale (2019)

Delitto Naturale, Una piccola storia Mystery

Locandina Delitto naturale
Delitto naturale (Delitto Naturale, Una piccola storia Mystery) è un film di genere Cortometraggio di durata circa 15 minuti diretto da Valentina Bertuzzi con protagonisti Alida Baldari Calabria, Olivia Magnani, Rosa Pianeta, Nicole Centanni, Cecilia Scifoni, Valentina Filippeschi.
Prodotto da Suoni Lab nel 2019 in Italia. distribuito da Elenfant Distribution.
Conosciuto come: Nature's Crimea [Internazionale]

TRAMA

Ambientato negli antri segreti di una storica scuola romana, fra evocazioni alchemiche e atmosfere dark la storia racconta la paura di crescere di tre bambine amiche per la pelle, che stanno per finire la quinta elementare.

Aida e Lola fanno la quinta elementare e sono amiche per la pelle. Una mattina Lola esce dalla classe per andare in bagno, ma non fa ritorno. Con l'aiuto di una fi data compagna di classe, Aida si mette sulle tracce dell'amica scomparsa, inoltrandosi nei meandri più oscuri della scuola…

Genere: Cortometraggio
Nazione: Italia - 2019
Formato: Colore; Alexa. 4K; ratio 1:85 (USA)
Durata: 15 minuti
Produzione: Suoni Lab, Josei S.r.l., Keylight (in collaborazione con)
Distribuzione: Elenfant Distribution
Note:
Candidato al Globo D'Oro 2020.
Titoli alternativi: Nature's Crimea [Internazionale]

Cast e personaggi

Regia: Valentina Bertuzzi
Sceneggiatura: Valentina Bertuzzi, Francesca Bertuzzi
Fotografia: Ferran Paredes Rubio
Scenografia: Paki Meduri
Montaggio: Paola Freddi, Francesco De Matteis
Costumi: Ginevra Polverelli

Cast Artistico e Ruoli:

Produttori:
Silvia Ricciardi (Produttore), Manila Mazzarini (Produttore), Claudio Bresciani (Produttore)

Immagini

[Schermo Intero]
Locandina italiana
Foto e Immagini Delitto naturale
Locandina italiana
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film

Il cortometraggio ha già viaggiato il mondo con diversi Festival inter- nazionali, dal Festival del Cinema di Roma con Alice nella Città, a Hollywood con il Los Angeles Women International Film Festival e Filming Italy Los Angeles. Fra gli altri riconoscimenti, ha vinto Afrodite Shorts (Best Short Film e Migliore Attrice Protagonista), e il Premio del Pubblico al Setting Sun Film Festival di Melbourne, in Australia. 

Forte la presenza di donne (tra cui diversi membri di Women in Film, Television & Media Italia) anche in altri ruoli portanti del film, scritto dalle autrici Valentina e Francesca Bertuzzi e co-prodotto da Silvia Ricciardi e Manila Mazzarini (Josei Srl), le quali hanno ideato e sperimentato sul set per la prima volta in Italia ALL SET FOR KIDS, un modello innovativo di child care per agevolare le lavoratrici e i lavoratori con figli.

Note di regia

Vi ricordate il momento in cui siete diventati grandi? L'attimo esatto in cui avete capito di non essere più bambini? Per le bambine questo passaggio, chiamato menarca, è un evento segnante e indimenticabile. L'età adulta entra fi sicamente nella loro vita, ritmandola mensilmente, in modo irreversibile e sempre più precocemente, tanto che oggi è normale che il menarca appaia all'età di 9/10 anni. Le bambine che si trovano a crescere devono spesso aff rontare uno strano switch spazio-temporale: La bambina è lì ma non è più come prima… è diventata grande. E dov'è fi nita la bambina che era lì fi no a un secondo prima? Sparita. Sottratta. Soffi ata via da sotto il naso. È di questa sparizione, di questo piccolo crimine necessario a portare avanti la vita, che parla Delitto Naturale, la storia di due amiche che senza saperlo stanno vivendo le ultime ore della loro infanzia. Una rifl essione, e un'indagine, su quel momento che capita nella vita di tutti in cui si capisce che qualcosa è cambiato, in cui si aff ronta l'ineluttabile. Il momento in cui senza volerlo ci si ritrova in una nuova dimensione, ignota e oscura, ancora tutta da scoprire.

Note di produzione - Silvia Ricciardi e Manila Mazzarini

Sul set di DELITTO NATURALE, è stato sperimentato per la prima volta in Italia il modello "All Set For Kids". Si tratta di un servizio innovativo di Family Care che ha ospitato sul set i figli under 6 dei professionisti, cast e crew, mettendo loro a disposizione educatrici, intrattenimento e pasti negli orari extra-scolastici, per agevolare i lavoratori e le lavoratrici con figli. Il progetto, nato dall'esigenza diffusa tra i genitori professionisti del settore cinema/ tv di conciliare lavoro e famiglia, si prefigge di sensibilizzare enti e istituzioni a livello nazionale ed internazionale affinchè si attivino aiuti concreti al sostegno della genitorialità in ogni ambito del settore audiovisivo, spaziando dal servizio diretto di child care ad una maggiore flessibilità lavorativa. L'implementazione oggi di un modello di Family Care nella Film Industry contribuirebbe non solo ad aumentare le possibilità del singolo genitore di seguire la propria carriera ma rappresenterebbe anche, a livello globale, un risorsa fondamentale per ridurre la disparità di genere fortemente presente nel settore.  

Apri Box Commenti