Fabrizio De André e PFM. Il Concerto Ritrovato (2020)

Fabrizio De André e PFM. Il Concerto Ritrovato

Locandina Fabrizio De André e PFM. Il Concerto Ritrovato
Fabrizio De André e PFM. Il Concerto Ritrovato (Fabrizio De André e PFM. Il Concerto Ritrovato) è un film di genere Documentario diretto da Walter Veltroni con protagonisti Dori Ghezzi, Franz Di Cioccio, Patrick Djivas, Franco Mussida, Flavio Premoli, David Riondino, Piero Frattari, Guido Harari.
Prodotto da Except nel 2020 in Italia. esce in Italia Lunedì 17 Febbraio 2020 distribuito da Nexo Digital.

TRAMA

Lo storico filmato del concerto di Fabrizio De André con la PFM, ritrovato dopo essere stato custodito per oltre 40 anni dal regista Piero Frattari che partecipò alla realizzazione delle riprese, diventa un docufilm diretto da Walter Veltroni, realizzato da Except, dedicato appunto a quella pagina della storia della musica italiana.

Dopo un lungo periodo di ricerca con il supporto di Franz Di Cioccio, il nastro che si credeva perduto per sempre è stato rintracciato e grazie al regista Piero Frattari, che lo ha salvato e conservato nel corso dei decenni, è stato recentemente possibile restaurarlo.

"Fabrizio De André e PFM. Il concerto ritrovato", ricostruisce quell'epoca che ha segnato un momento storico - il sodalizio artistico tra uno dei più grandi artisti italiani di sempre e la rock band italiana più conosciuta al mondo - partendo soprattutto dalla ritrovata registrazione video completa del concerto di Genova del 3 gennaio 1979,  un documento veramente straordinario visto che si tratta delle uniche immagini di quell'incredibile tournée. 

Il filmato restaurato del concerto diventa il fulcro del docufilm; le immagini sono raccontate dai protagonisti di quell'avventura - Dori Ghezzi, Franz Di Cioccio, Patrick Djivas, Franco Mussida, Flavio Premoli, David Riondino, Piero Frattari, Guido Harari – che rievocano l'atmosfera di quel giorno, le emozioni provate, il dietro le quinte e la magia di un'esperienza mai più replicata. 

Solo nel 1975 Fabrizio De André decise di esibirsi in pubblico, in locali e palasport, eseguendo il suo repertorio quasi ed esclusivamente nella versione originale. Nel 1978 la PFM lo convinse a fare un tour insieme lungo tutto lo stivale e ad arrangiare i suoi brani in chiave rock. Un'unione artistica unica nella storia, un legame nato ai tempi della registrazione in studio dell'album "La buona novella", un'amicizia che porta Fabrizio e PFM a rincontrarsi nel tempo, come in occasione di un concerto estivo della band a Nuoro proprio nell'agosto del 1978.

Fu così che De André tornò nella sua città per quel concerto rimasto nel cuore di tutti e che cambiò per sempre la storia della musica italiana. "Fabrizio De André e PFM. Il concerto ritrovato" è un viaggio nella memoria ma anche un viaggio emozionale nel quale si ricercano le suggestioni di un'epoca unica della storia del nostro paese, segnata da eventi drammatici, un'epoca di grandi trasformazioni sociali e fermenti ideologici, e di tantissima energia creativa che proprio nella musica trovò l'espressione più dirompente e innovativa. 

Data di Uscita ITA: Lunedì 17 Febbraio 2020
Genere: Documentario
Nazione: Italia - 2020
Formato: Colore
Durata: N.d.
Produzione: Except
Distribuzione: Nexo Digital
In HomeVideo: in Digitale da Sabato 20 Giugno 2020 e in DVD da Mercoledì 2 Settembre 2020 (mancano 22 giorni) [scopri DVD e Blu-ray]

Cast e personaggi

Regia: Walter Veltroni

Cast Artistico e Ruoli:

Recensioni redazione

Fabrizio De Andrè e PFM. Il concerto ritrovatoFabrizio De Andrè e PFM. Il concerto ritrovato, recensione del docufilm di Walter Veltroni

7/10
Matilde Capozio
A 80 anni dalla nascita di Fabrizio De André, arriva al cinema il documentario che ripercorre la sua storica collaborazione con la PFM, tra ricordi, curiosità e naturalmente le canzoni.

News e Articoli

Red Snake, Fabrizio De André e PFM, 1918 - I giorni del coraggio, Qua La Zampa 2 in DVD e Blu-RayRed Snake, Fabrizio De André e PFM, 1918 - I giorni del coraggio, Qua La Zampa 2 in DVD e Blu-Ray

Tra le uscite in homevideo dei mesi di agosto e settembre 2020 di Eagle Pictures la prima visione di '1918 - I giorni del coraggio' con Sam Claflin, Asa Butterfield e Paul Bettany. Escono poi anche Red Snake, Fabrizio De André e PFM, 1918 - I giorni del coraggio, Qua La Zampa 2 e The Room - La stanza del desiderio.

Nexo DigitalCoronavirus, Nexo Digital riprogramma gli eventi al cinema

Interessati i titoli Marianne and Leonard: Parole d'Amore, Fabrizio De André e PFM, My Hero Academia The Movie 2, La concessione del telefono, 'Salvo Amato, Livia Mia' de Il commissario Montalbano.

Immagini

[Schermo Intero]
Locandina italiana
Foto e Immagini Fabrizio De André e PFM. Il Concerto Ritrovato
Locandina italiana
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Backstage del Film
Backstage del Film
Backstage del Film
Backstage del Film
Backstage del Film
Backstage del Film
Backstage del Film
Backstage del Film
Backstage del Film
Backstage del Film
Backstage del Film
Backstage del Film
Backstage del Film
Backstage del Film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film

"Strana la vita, non finisce mai di riservarti sorprese - commenta Dori Ghezzi - Per fortuna, come in questo caso, si tratta di una sorpresa davvero bella. Sono anch'io molto curiosa ed emozionata di rivedere quello storico concerto. Se ci penso mi sento già riproiettata in quei momenti travolgentemente belli, di 40 anni fa". E Franz Di Cioccio della PFM aggiunge "Che bello ritrovare Fabrizio sul palco con noi... vedere il film del concerto sarà come riabbracciarlo. Un grande amico che ha sempre raccontato gli uomini e le donne senza dare 'buoni consigli'."  

Walter Veltroni, chiamato a realizzare il docufilm, non ha potuto che accettare l'invito, emozionato dalle immagini uniche ritrovate dopo 40 anni: "È un documento inedito di grande valore musicale e culturale, sottratto alla distruzione, che mostreremo integralmente. Attraverso le interviste dei protagonisti gli spettatori viaggeranno nel tempo e nello spazio, fino alle porte del padiglione C della Fiera di Genova, quel 3 gennaio del 1979".

Apri Box Commenti