Free Fire (2016)

Free Fire

Locandina Free Fire 2016 Ben WheatleyFree Fire (Free Fire) è un film di genere Azione e Commedia di durata circa 91 minuti diretto da Ben Wheatley con protagonisti Enzo Cilenti, Sam Riley, Michael Smiley, Brie Larson, Cillian Murphy, Armie Hammer, Sharlto Copley, Babou Ceesay, Noah Taylor, Jack Reynor.
Prodotto da Film4 nel 2016 in UK e Francia [Uscita Originale il 21/04/2017 (USA)] esce in Italia Giovedì 7 Dicembre 2017 distribuito da Movies Inspired.

TRAMA E SCHEDA TECNICA

Massachusetts, tardi anni '70. Un camper sfreccia nella notte verso l'area portuale. Bernie (Enzo Cilenti), al posto di guida, insulta gli altri automobilisti mentre, sul sedile passeggeri, Stevo (Sam Riley) fatica a stare dritto, il volto tumefatto e l'aria sconvolta di chi, la notte prima, ha combinato qualche casino di cui non ha molta voglia di parlare. Fuma uno spinello per restare concentrato. Frank (Michael Smiley), cognato di Stevo, visibilmente agitato, aspetta sul molo accanto a un'automobile. Dentro si trovano Chris (Cillian Murphy), decisamente più calmo, compatriota irlandese e socio in affari di Frank, e Justine (Brie Larson), americana, intermediaria nell'affare. Arrivati al molo, i due stralunati passeggeri cascano letteralmente fuori dal camper. Frank rimette bruscamente in piedi Stevo, irritato dal suo comportamento poco professionale. Un uomo si avvicina alla strana banda. Ben curato, polo e giacca sportiva, ogni passo ostenta sicurezza. Si chiama Ord (Armie Hammer) e, terminate le introduzioni, perquisisce tutti, senza badare al fatto che 6 7 quasi ognuno di loro porti un'arma: a lui interessano solo eventuali microfoni. Controllato che siano tutti puliti, la festa si sposta in una fabbrica abbandonata poco lontano. "'Fanculo i convenevoli, andiamoci a comprare delle armi", dice Chris. Entrano nel magazzino principale: enorme, mezzo in rovina, il paesaggio scandito da qualche pilastro, mucchi di macerie e fatiscenti prefabbricati da ufficio. Ovunque immondizia, detriti, pezzi di macchinari e vetri rotti. Al richiamo di Ord, fanno il loro ingresso due uomini: "Gran Bastardo" Vernon (Sharlto Copley), vestito costoso ma senza gusto, e il suo socio Martin, i trafficanti d'armi. Nonostante la differenza tra il materiale ordinato e quanto è stato consegnato, l'affare è fatto e i soldi passano di mano. In un'altra area della fabbrica, Gordon (Noah Taylor) e Harry (Jack Reynor) attendono in un furgone rosso. Le nocche di Harry sono seriamente tumefatte, risultato di qualche misteriosa zuffa la notte precedente… Contati i quattrini, Vernon e Martin chiamano via radio i loro tirapiedi per portare dentro il resto del carico. Dall'altra parte del magazzino, Stevo va in agitazione appena scorge Harry alla guida del furgone e cerca di nascondersi il volto imprecando. Gordon e Harry scendono dal furgone per scaricare le casse di armi. Frank, irritato perché convinto che Stevo stia cercando di sottrarsi ai propri doveri, lo spedisce a prendere le casse. Harry lo vede, rimane di sasso per un istante e poi si scaglia contro di lui con una spranga. Le ferite simili di Harry e Stevo non sono una coincidenza. Mentre le rispettive bande cercano di tenere separati i due uomini, Vernon, Martin, Ord e Justine provano a capire cosa sta succedendo e come fermare questa esplosione di violenza terribilmente inopportuna. Harry si dirige tranquillamente verso il furgone, tira fuori un revolver e spara a Stevo, il quale, colpito alla spalla, crolla a terra. Harry viene trascinato via, ma nella mischia che segue, Stevo estrae la sua pistola e inizia a sparare all'impazzata. Ora la situazione è fuori controllo. Spuntano altre pistole e tutti si gettano verso il riparo più vicino. Il magazzino è diventato un poligono di tiro. Le bande si scambiano pallottole e insulti, non si torna più indietro. Quasi tutti si beccano una pallottola e la rabbia continua a salire. Quando sembra che le cose non possano andare peggio, da una balconata in alto spuntano due cecchini, Howard (Patrick Bergin) e Jimmy (Mark Monero), che aprono il fuoco. Nessuno sa chi li abbia chiamati. Per tentare di calmare la situazione, Chris propone di far uscire Justine per andare a chiamare gli altri uomini di entrambe le bande, affinché fermino l'escalation, prima di finire tutti ammazzati. Ma mentre cerca di andarsene, si sente squillare un telefono in uno degli uffici che si affacciano sul magazzino. La difficile tregua è rotta, la posta in gioco è alta, i due schieramenti ricominciano a sparare appena si rendono conto che chiunque raggiunga per primo il telefono per chiamare rinforzi avrà la vittoria. Per questo l'avversario va fermato, ad ogni costo.

Data di Uscita ITA: Giovedì 7 Dicembre 2017
Data di Uscita USA: Venerdì 21 Aprile 2017
Data di Uscita Originale: 21/04/2017 (USA)
In HomeVideo: in DVD da Mercoledì 14 Febbraio 2018 [scopri DVD e Blu-ray]
Genere: Azione, Commedia, Crimine
Nazione: UK, Francia - 2016
Formato: Colore
Durata: 91 minuti
Produzione: Film4, Protagonist Pictures, Rook Films
Distribuzione: Movies Inspired
Box Office: USA: 1.039.612 dollari -> Storico incassi
Note:
Presentato l'8 Settembre 2016 al Toronto International Film Festival.

News e Articoli

Free Fire di Ben Wheatley al cinema

Un incontro tra due irlandesi e una gang per la vendita di un carico di armi da fuoco dà inizio ad un lungo gioco per la sopravvivenza; nel cast Enzo Cilenti, Sam Riley, Michael Smiley, Brie Larson, Cillian Murphy.

Curiosita'

STORIA PRODUTTIVA

Free Fire segna il ritorno di Ben Wheatley alla Rook Films, dopo che aveva lasciato brevemente l'ovile per girare High-Rise - La rivolta, fortunato adattamento del romanzo di J.G. Ballard "Il condominio", prodotto da Jeremy Thomas. Riabbracciato Andrew Starke, produttore di tutti i film di Wheatley eccetto High-Rise - La rivolta, Free Fire è il progetto più ambizioso della Rook Films, che si aggiunge all'impressionante catalogo della compagnia, che non comprende solo tutti i film di Wheatley ma anche opere interessanti e originali come The Duke of Burgundy di Peter Strickland, Aaaaaaaah! di Steve Oram e The Greasy Strangler di Jim Hosking.

Apri Box Commenti