Ghost Movie 2 - Questa volta e' guerra (2014)

A Haunted House 2

Locandina Ghost Movie 2 - Questa volta e' guerra
Ghost Movie 2 - Questa volta e' guerra (A Haunted House 2) è un film di genere Commedia di durata circa 87 minuti diretto da Michael Tiddes con protagonisti Marlon Wayans, Jaime Pressly, Essence Atkins, Gabriel Iglesias, Missi Pyle, Ashley Rickards.
Prodotto da IM Global Octane nel 2014 in USA. [Uscita Originale il 18/04/2014 (USA)] esce in Italia Giovedì 15 Maggio 2014 distribuito da Notorious Pictures. Al Box Office Ghost Movie 2 - Questa volta e' guerra ha incassato circa 1.746.001 euro. Negli Stati Uniti, Ghost Movie 2 - Questa volta e' guerra ha incassato circa 853.610 dollari.

TRAMA

Dopo aver perso la sua amata Kisha in un incidente stradale, Malcom inizia una nuova vita sposando Megan, madre di due bambini. Ma il paranormale è ancora una volta in agguato e prende di mira la sua nuova famiglia. La situazione si complica ancora di più quando Kisha, tornata misteriosamente in vita, si stabilisce nel quartiere. Dopo gli ottimi risultati al box office del primo episodio, i creatori di Scary Movie tornano al cinema con un sequel spaventosamente esilarante.

Data di Uscita ITA: Giovedì 15 Maggio 2014
Data di Uscita USA: Venerdì 18 Aprile 2014
Data di Uscita Originale: 18/04/2014 (USA)
Genere: Commedia
Nazione: USA - 2014
Formato: Colore
Durata: 87 minuti
Produzione: IM Global Octane, Wayans Bros. Entertainment
Distribuzione: Notorious Pictures
Budget: 4.000.000 dollari (stimato)
Box Office: USA: 853.610 dollari | Italia: 1.746.001 euro
In HomeVideo: in DVD da Giovedì 23 Ottobre 2014 [scopri DVD e Blu-ray]
SAGA

Cast e personaggi

Regia: Michael Tiddes
Sceneggiatura: Marlon Wayans, Rick Alvarez
Musiche: Jesse Voccia
Fotografia: David Ortkiese
Scenografia: Ermanno Di Febo-Orsini
Montaggio: Tim Mirkovich
Costumi: Ariyela Wald-Cohain

Cast Artistico e Ruoli:

News e Articoli

Ghost Movie 2Ghost Movie 2: trailer, foto, sinossi del sequel tanto atteso

Foto, locandina e trailer italiano di Ghost Movie 2, sequel dell'esilarante parodia di tutti i tempi dello scorso anno, dal 15 maggio al cinema.

Ghost Movie 2Ghost Movie 2, nuovo poster internazionale

Nuovo poster per A Haunted House 2, il sequel del comico Ghost Movie, che uscirà nei cinema degli Stati Uniti il 28 marzo 2014.

Immagini

[Schermo Intero]
Locandina internazionale
Foto e Immagini Ghost Movie 2 - Questa volta e' guerra
Locandina internazionale
Locandina internazionale
Locandina italiana
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film

A partire da Scappa, scappa... poi ti prendo!, l'esilarante parodia di Keenen Ivory Wayans dei film del genere "blaxploitation", fino ad arrivare al successo della serie di Scary Movie e Dance Flick, i fratelli Wayans si sono costruiti una forte reputazione grazie all'abilità di creare satire stravaganti dei nostri generi cinematografici preferiti. Per Marlon, il più giovane dei fratelli Wayans, quasi tutto nella vita può essere visto attraverso una prospettiva umoristica. "Non piango molto, a meno che non sia per le risate," dice. "Posso anche trovarmi nella peggiore delle situazioni, ma la prima cosa a cui penso sono le battute. Se sono a un funerale, dico 'Hey, guarda le scarpe di quel tizio.' Noi troviamo la comicità. È così che lavoriamo io e la mia famiglia." "Io e i miei fratelli abbiamo una formula precisa," aggiunge. "Cerco solo di rimanere fedele a quella tradizione."

A continuare questa tradizione è stata la satira horror del 2013 di Marlon Wayans, che racconta la storia di un uomo qualunque chiamato Malcom che si trasferisce nella casa dei suoi sogni per poi scoprire che anche un demone vive proprio lì. In seguito al successo al botteghino del film, non sorprende che chiacchiere di un sequel siano saltate fuori quasi immediatamente. Ma anche se secondo Wayans, che ha scritto, prodotto e recitato nel primo film, ha dichiarato che Ghost Movie 2 "è venuto quasi spontaneo,"; lui e il suo collega, Rick Alvarez, in un primo momento non erano convinti di dare un seguito al loro successo. "Io e Rick eravamo riluttanti a lanciarci subito nella produzione di un sequel. L'avevamo fatto con Scary Movie 2 ed è stato un grosso lavoro," ammette Wayans. "Ma ci siamo seduti, abbiamo visto alcuni film e hanno iniziato a venirci le idee. Prima che ce ne rendessimo conto, avevamo le basi per la storia. E da li abbiamo detto 'Facciamolo.'" Wayans e Alvarez, che hanno lavorato insieme in sei film, volevano assicurarsi che Ghost Movie 2 suscitasse risate ancora più smisurate dell'originale. "Sembrava che il primo film fosse piaciuto veramente al pubblico. Per noi si trattava di dargli un'esperienza simile ma più grande, divertente e spaventosa," dice Alvarez. "Quando io e Marlon ci siamo seduti a tavolino a scrivere il sequel eravamo indubbiamente sotto pressione." "È l'etica del lavoro dei Wayans," sostiene Essence Atkins, un membro del castoriginale che interpreta Kisha, la ragazza di Malcom posseduta da un demone.

"Non c'è verso di farli tornare sullo schermo a meno che non pensino che il lavoro sia buono, se non addirittura migliore, dell'ultima volta." Un leggero aumento di budget "ci ha dato la possibilità di scritturare un cast più vasto e di inserire nuovi punti di vista," dice Alvarez del sequel. "Abbiamo vari tipi di persone diverse in questo film e ciò lo rende un'esperienza più grande e più ricca." Wayans è d'accordo. "Ci sono molte gag e tante scene famose. È superiore dal punto di vista dell'energia," afferma. "Penso anche che si concentri di più sulle relazioni. C'è la storia di Malcom che cerca di fare il padre. È come se ti colpisse da livelli differenti. Si stratifica su determinate dinamiche sociali e razziali." Questo film sembra diverso dall'originale, che si basava principalmente sulla tecnica del "found footage." "Questa volta non ci siamo attenuti solo al genere del found footage. Abbiamo creato più un ibrido," afferma il regista Michael Tiddes. "Sembra migliore," dice Wayans. "Questa volta è meno pazzo con la videocamera e più statico."

Ghost Movie 2 è ambientato un anno dopo il primo film. Malcom si è lasciato la ex ragazza Kisha alle spalle e si sta trasferendo in una nuova casa con il suo nuovo amore, Megan, interpretata da Jaime Pressly, e i suoi due bambini. "In questo film, ancora una volta, Malcom si ritrova in una situazione precaria con demoni di tutti i tipi e dimensioni. È in mezzo alla tempesta perfetta dell'attività paranormale," dice Michael Tiddes. "Ne è circondato da tutti i lati e tenta di restare padrone di sé. Cerca di investigare e di comprendere perché tutto questo stia succedendo proprio a lui." "Lentamente si viene a sapere che in realtà si tratta proprio di lui," continua Tiddes. "Questo demone si è attaccato a Malcom e non se ne vuole andare." Questa premessa crea una miriade di opportunità per battute audaci, gag esagerate e un umorismo razziale che non perdona – tratto distintivo dei film dei fratelli Wayans.

"Hai modo di assistere a varie prese in giro di tipo razziale. Perché pensi che inseriamo i bianchi nel film? Per prenderli in giro. Perché credi che ci abbiamo messo un tizio ispanico? Per prenderci gioco dei portoricani," spiega Wayans. "Cerchiamo di diversificare perché siamo colpevoli di pari opportunità. Il mio obiettivo è raggiungerla da ogni punto di vista. Qualcuno deve farlo e saremo noi." "Obama non è al sicuro. La Siria non è al sicuro e neanche le tue bambole lo sono," dice la Atkins. "Nessuno si salva nei nostri film. Chiunque può essere preso in giro in qualunque momento." Per i registi l'obiettivo è semplice: "Vogliamo creare le prese in giro più pazze e esilaranti che si siano mai viste," dice Tiddes.

E quindi, come fa Wayans a farsi venire in mente queste cose?

"Non lo so," risponde lui. "È difficile insegnare alle persone a vedere le cose come le vediamo io o Rick. La gente pensa, 'Ma che ti fumi?' Credo che si tratti semplicemente del modo in cui lavora il mio cervello." "Tanta Red Bull," dice Tiddes. "Un sacco di tempo rinchiuso in una stanza con Marlon e Rick a guardare film ancora e ancora, e a ridere di gusto. A oggi sono quasi dieci anni che siamo insieme. Abbiamo passato bei momenti ed è come se la comicità ci scaturisse fuori spontaneamente." "Le cose bizzarre che facciamo in questo e in tutti i nostri film, a Marlon vengono in mente semplicemente osservando il mondo," afferma Rick Alvarez. "Vediamo il mondo in maniera unica e divertente e mettiamo tutto questo nelle nostre produzioni." La prospettiva folle di Wayans sulla vita in parte è dovuta alla sua educazione. "Sono cresciuto nei quartieri popolari di New York dove morte, droga, prostituzione, crack – tutto questo genere di cose, erano davanti ai nostri occhi. Eppure siamo venuti fuori da questa situazione grazie al divertimento. Ci chiedevamo 'Quali sono le cose strane che possono succedere a un drogato di crack?'"

Il film prende in giro uscite recenti come Insidious, Possession, Sinister, L'evocazione – The Conjuring e Paranormal Activity, ma rende anche omaggio a classici quali Amityville Horror e Shining. "Il genere horror ormai è saturo," secondo Jaime Pressly. "I film horror sono sempre stati un po' prevedibili. Il motivo per cui amo questo film è che mette in evidenza tutte le situazioni prevedibili e stereotipate del genere e fa notare quanto alcune di esse possano essere ridicole." "C'è veramente una grande richiesta," sostiene Michael Tiddes parlando dei film horror. "Per non parlare della produzione. Ne escono circa dieci all'anno. Quindi c'è un sacco di materiale." Per Rick Alvarez, il divertimento delle satire horror risiede nelle similitudini che si trovano tra questo genere e la commedia. Entrambi sono organizzati secondo uno schema che ha un preciso obiettivo finale. L'horror si basa sulla paura, la commedia sulle battute. È quasi la stessa cosa." E ancora, l'obiettivo di Marlon Wayans come regista "è creare una storia che si tenga in piedi da sola," afferma Wayans. "Voglio girare una commedia horror che vivrà per sempre." In Ghost Movie 2 i registi utilizzano i cliché del genere per creare una storia originale. "Non sono i riferimenti agli altri film che lo rendono divertente," aggiunge Wayans. "È la situazione e i personaggi. Lo si può guardare anche se non si è visto nessuno di questi film." Sostanzialmente dietro la presa in giro c'è una grande predilezione per il genere horror. "Fare parodie degli horror è uno spasso perché ne siamo tutti grandi fan," dice il regista Michael Tiddes. "Ridicolizziamo quei film perché li amiamo." Tiddes, regista di Ghost Movie e collaboratore di vecchia data di Wayans, era elettrizzato all'idea di prendere il comando del sequel. "La serie di Ghost Movie è molto speciale per me. È stata la mia prima pellicola cinematografica," dice. "Ho avuto modo di girare quel film con alcuni dei ragazzi migliori del settore con cui abbia mai lavorato e ora stiamo facendo il sequel perché il primo è uscito veramente bene e il pubblico lo ha amato." "Questo secondo film è tutto per i fan," aggiunge. "Voglio semplicemente fare un grande film, divertente e pazzo così che loro possano andare a vederlo e divertirsi da matti."

Per Ghost Movie 2, i produttori hanno messo insieme un talentuoso mix di facce nuove e vecchi protagonisti del primo film. "Mi è piaciuto dare le parti. Il cast è veramente divertente,"dice Wayans. "Tutti sono assolutamente perfetti. E fa ridere perché tu hai in mente il tizio A ma potresti finire col tizio E per poi scoprire che il realtà il tizio E è veramente il tuo tizio A."

Marlon Wayans reinterpreta il ruolo di Malcom. "È un uomo comune," dice Wayans del suo personaggio. "È solo un uomo che cerca di fare del bene per le persone della sua vita ed è tormentato. Il povero ragazzo ha un fantasma attaccato al culo e non riesce a liberarsene. Malcom fondamentalmente rappresenta il punto di vista del pubblico." Wayans scherza sulla prospettiva di Malcom che "è particolarmente cupa. Lui è il tipo che dice, 'Oh diavolo no. Non scenderò in cantina a vedere che sta succedendo. La gente muore in cantina. Io non ci scendo, vacci tu. Ti copro le spalle.'" Oltre Wayans, ritornano altri interpreti del primo film come Essence Atkins, Dave Sheridan, Affion Crockett e Cedric the Entertainer.

La Atkins riprende il vecchio ruolo di Kisha, la ragazza di Malcom che nel primo film si ritrova posseduta e, per quanto ne sa Malcom morta, con una riapparizione memorabile nel sequel. "Kisha ha un po' di esperienza in più rispetto alle donne normali," ride la Atkins. "Era posseduta quindi Malcom è andato avanti. Pensa di essersi lasciato Kisha alle spalle ma non è così. È tutt'altro che finita." Anche Dave Sheridan ritorna nel secondo capitolo delle serie di Ghost Movie. Per lui è il quinto film in cui collabora coi Wayans, tra cui ricordiamo Scary Movie, Quel nano infame, Dance Flick e Ghost Movie. "Sono stato in così tanti dei loro film che spesso mi chiamano Wayans il Bianco," scherza Sheridan. Affion Crockett, che riprende il ruolo del cugino di Malcom, Ray-­‐Ray, sostiene di essere cresciuto all'interno della commedia dei fratelli Wayans. "La chiamo la Rivoluzione dei Wayans. Il Clan. È come se mi avessero adottato, sono un membro onorario della loro famiglia," dice. "È sempre un onore essere circondato da persone come Keenan e Damon; mi davano una pacca sulla spalla e mi dicevano che avevo fatto un ottimo lavoro. Per me lavorare con Marlon è proprio come stare in famiglia."

In Ghost Movie 2, Malcom si mette in contatto ancora una volta col personaggio di Cedric the Entertainer, padre Williams, alla ricerca di una guida. "Siamo molto entusiasti di avere nuovamente Cedric nel cast perché aveva una parte essenziale nel primo film," sostiene Tiddes. "È esilarante." "Malcom trova padre Williams su internet. Prete.com o 1-­‐800-­‐Prete. Non ha nessuna vera abilità," spiega Cedric. "Per cui quando mi vengono a cercare la scena è qualcosa tipo 'Hey, lei fa esorcismi?' E io rispondo, 'Cosa? Si, certo. Quanto mi pagate?'". "Padre Williams è diventato un uomo di chiesa mentre era rinchiuso per scontare dai dieci ai vent'anni," aggiunge Cedric. Al cast del sequel si aggiunge anche Jaime Pressly, entusiasta di lavorare finalmente con l'amico Marlon Wayans. "Ci conosciamo da anni, ma per svariate ragioni non siamo mai riusciti a lavorare insieme," afferma. Per la Pressly, lavorare col dinamico fratello Wayans è impegnativo, ma in modo positivo. "Ti sfinisce. Marlon è pieno di energia e non puoi mai sapere come andrà a finire una scena," sostiene. "Quello che c'è sul copione è solo una sorta di modello divertente e stimolante che ti tiene sempre sulle spine." Missi Pyle e Hayes MacArthur entrano in scena nei ruoli di Ned e Noreen Warren, liberamente ispirati alla coppia demonologica di L'evocazione – The Conjuring. "Come in L'evocazione, Noreen è la medium della coppia," dice Pyle. "Ma in questo particolare film Ned è molto più stupido. Ogni volta io faccio tutto il lavoro e lui si prende i meriti. Funziona così. Io sono sempre esausta e lui non fa che lanciare segni di approvazione alla videocamera." Secondo quanto dice MacArthur, "Per entrare nel personaggio mi sono immerso nell'attività e nella cultura del paranormale per cinque anni. Ho parlato con tantissimi medium e con preti che hanno effettuato veri esorcismi. Poi mi sono rinchiuso in una stanza per un paio di anni."

"Ho agito alla 'Daniel Day Lewis' per interpretare Ned Warren." aggiunge. "È importante che ci sia questo tipo di autenticità in un film come Ghost Movie 2."

Gabriel Iglesias, ingaggiato dopo una serie di tweet con Marlon Wayans, interpreta Miguel, il vicino di Malcom. "Miguel è il vicino della porta accanto, il giardiniere e contemporaneamente incarna qualunque tipo di stereotipo messicano che ti viene in mente," dice Iglesias. "La cosa divertente è che tempo fa dicevo che non avrei mai interpretato nessuno di questi ruoli da latino stereotipato. E poi sono stato ingaggiato da Marlon. Il nocciolo della questione è che nessuna razza o stereotipo è in salvo, ci si prende gioco di tutti." A completare il cast ci sono Rick Overton nel ruolo del professor Wilde e i figli di

Megan interpretati da Ashley Rickards e dal giovane Steele Stebbins.

Per Michael Tiddes essere sul set di Ghost Movie 2 è stato un po' come partecipare a una riunione. "Abbiamo ripreso parecchi membri del primo film e aggiunto dei nuovi personaggi," dice. "È stato come rimettere insieme una band e abbiamo passato dei bei momenti girando un film divertente." Le riprese si svolgono all'interno e nei dintorni di Los Angeles. Gran parte del film è stato girato all'Istituto correttivo Fred C. Nells, a Whittier, un ex carcere minorile chiuso nel 2004.

"Quel posto era inquietante," dice Tiddes. "C'erano filo spinato e ragnatele ovunque. Nessuno vorrebbe farci una passeggiata notturna da solo." "Non vorrei mai passare la notte lì," gli fa eco Missi Pyle. "Cerano cigolii e odori strani. Avrebbero potuto girarci un vero film horror." Sul set, Wayans e compagnia incoraggiavano la collaborazione, perché dell'idea che la comicità migliore può venire da ogni fonte. "Sono aperto. Accetto suggerimenti da chiunque – dal catering, dal servizio mensa, dal segretario di edizione," dice Wayans. "Se hai un'idea divertente noi la utilizziamo." Il cast comico di talento ha prodotto la maggior parte delle risate. "Ci piace assumere persone divertenti e fare in modo che lo siano. Grazie a questo c'è un sacco di improvvisazione," sostiene Michael Tiddes. "Incoraggio tutti gli attori a improvvisare e a divertirsi, perché più loro improvvisano più io riesco a trovare il modo di mantenere il loro ruolo nel film," dice Wayans. "L'improvvisazione può essere infinita," dice Jaime Pressly con una risata. "Ci sono momenti in cui dico 'Ok, ora basta.' Ma Marlon può andare avanti a oltranza!"

Missi Pyle è d'accordo. "Marlon entra col suo copione e dice 'Vediamo che succede,'. E la videocamera continua a filmare. Non sai mai quello che sta per succedere ed è molto divertente." Wayans spicca nel processo di creazione pur avendo ruoli differenti. "Semplicemente amo il momento della creazione. Penso che l'intero percorso – dall'inizio alla fine, dall'istante in cui nasce l'idea a quando senti la pressione, il dover avere tutto pronto entro la scadenza, la diminuzione del budget, completare il film in un determinato numero di giorni – sia molto impegnativo, ma queste sfide sono positive." "Quando sei attore, autore e produttore contemporaneamente devi letteralmente entrare e uscire dai personaggi e a volte devi interpretarli tutti insieme," aggiunge Wayans. "È strano ed è difficile e stressante, ma è il modo in cui voglio girare i miei film." Sembra che sia il cast che la troupe lavorino veramente con piacere insieme a lui.

"Marlon è un osso duro. È la quinta volta che lavoro con lui e probabilmente lo farei pure gratis," sostiene Essence Atkins. "Lo adoro e penso che sia estremamente dotato come attore, non solo per il suo talento comico. Ha una grande etica del lavoro ed è pieno di energia; vale veramente la pena lavorare quelle quindici ore al giorno." "Questo tizio è incredibile," dice Cedric the Entertainer. "Ama la commedia. Ha fiducia nelle tue capacità e in quello che puoi fare. Ti da quel genere di libertà che rende il film diverso." Wayans è modesto davanti alle lodi. "Non sto cercando di cambiare il mondo. Cerco solo di migliorare l'umore della gente."

Insomma, Wayans vuole solo che il suo pubblico si diverta. "Venite al cinema. Spero che vi sentiate meglio una volta fuori. "Voglio che le persone tornino bambine," aggiunge. "Che ritrovino il sorriso per almeno un'ora e mezza e che si divertano."

Apri Box Commenti