Jackie (2016)

Jackie
Locandina Jackie (2016)
Jackie (Jackie) è un film prodotto da Fabula nel 2016 in USA, di genere Biografia e Drammatico, diretto da Pablo Larraín. Dura circa 96 minuti. Il cast include Natalie Portman, Billy Crudup, Peter Sarsgaard, Greta Gerwig, Max Casella, Beth Grant. In Italia, esce al cinema il 2 Febbraio 2017 distribuito da Lucky Red. In vendita in DVD dal 4 Luglio 2017. Disponibile in VoD dal 9 Aprile 2020. Al Box Office italiano ha incassato circa 1.825.637 euro. Negli USA ha incassato circa 10.468.089 dollari.

TRAMA

Natalie Portman è "Jackie" Kennedy. Un ritratto della First Lady elegante e profondo, descritto attraverso i gesti contenuti e fini, la voce sussurrante e leggera. Il tempo torna indietro agli Stati Uniti degli anni Sessanta, includendo anche filmati originari del 1963, che confondono realtà e finzione, sulle tracce di una donna che è diventata un'icona. Il lungometraggio si distende su periodo di quattro giorni, a partire da poco prima dell'assassinio del marito e presidente americano John F. Kennedy, lungo i primi dolorosi e concitati giorni che seguirono alla tragedia. 

Info Tecniche e Distribuzione

Data di Uscita ITA: Giovedì 2 Febbraio 2017
Data di Uscita USA: Venerdì 2 Dicembre 2016
Prima Uscita: 02/12/2016 (USA)
Genere: Biografia, Drammatico
Nazione: USA - 2016
Formato: Colore
Durata: 96 minuti
Produzione: Fabula, LD Entertainment, Protozoa Pictures
Distribuzione: Lucky Red
Box Office: USA: 10.468.089 dollari | Italia: 1.825.637 euro
In HomeVideo: in Digitale da Giovedì 9 Aprile 2020 e in DVD da Martedì 4 Luglio 2017 [scopri DVD e Blu-ray]

Passaggi in TV:
Sabato 27 Febbraio ore 09:10 su Sky Cinema Drama

Cast e personaggi

Regia: Pablo Larraín
Sceneggiatura: Noah Oppenheim
Musiche: Stéphane Fontaine
Scenografia: Jean Rabasse
Montaggio: Sebastián Sepúlveda

Cast Artistico e Ruoli:

Recensioni redazione

Jackie di Pablo LarraínJackie di Pablo Larraín, Recensione
7/10
Matteo Marescalco
Jackie è un labirinto privo di centro, in cui l'indagine su una figura storica si unisce a quella sulla prepotenza dei mezzi di comunicazione nella creazione di un'icona.
Apri Box Commenti