Perdiamoci (1988)

Let's Get Lost

Locandina Let's Get Lost
Perdiamoci (Let's Get Lost) è un film di genere Documentario e Musicale di durata circa 120 minuti diretto da Bruce Weber con protagonisti Lisa Marie, Flea, Tony Ward.
Prodotto da Little Bear Productions nel 1988 in USA [Uscita Originale il 21/04/1989 (USA)]

TRAMA

In viaggio con lo sfuggente Chet Baker, cantante e trombettista jazz, il cineasta mette sapientemente insieme tutti i tasselli della vita di un grande del jazz. Il film usa estratti da B movie italiani, filmati rari di concerti dal vivo e interviste franche e dirette con Baker e con musicisti, amici, ex mogli battagliere e con i figli, durante quello che sarebbe stato l'ultimo anno del musicista. Vincitore del premio dei critici alla Mostra di Venezia del 1989 e candidato a un Oscar, Let's Get Lost è un momento importante nella carriera del regista. Già quando uscì nel 1988, Let's Get Lost ha presentato a una nuova generazione di appassionati di jazz il talento eterno di Chet Baker, una leggenda. 

Data di Uscita ITA: 11/06/2006 (Biografilm Festival)
Data di Uscita USA: Venerdì 21 Aprile 1989
Data di Uscita Originale: 21/04/1989 (USA)
Genere: Documentario, Musicale
Nazione: USA - 1988
Formato: Colore Bianco e Nero
Durata: 120 minuti
Produzione: Little Bear Productions, Nan Bush
Note:
Presentato nella sezione Venezia Classici della 70a Mostra del Cinema di Venezia.

Cast e personaggi

Regia: Bruce Weber

Cast Artistico e Ruoli:
foto Lisa MarieLisa Marie
Se stessa
foto FleaFlea
Se stessa

News e Articoli

Let'S Get Lost - Perdiamoci di Chet Baker in DVD e Blu-rayLet'S Get Lost - Perdiamoci di Chet Baker in DVD e Blu-ray dal 17 Dicembre

A distanza di 25 anni dall'uscita, il docufilm Let'S Get Lost - Perdiamoci di Bruce Weber arriva in home video in DVD e Blu-ray dal 17 dicembre.

Immagini

[Schermo Intero]
Foto dal film
Foto e Immagini Perdiamoci
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film

Commento del regista

Il fotografo Bill Claxton mi disse che quando Charlie Parker sentì suonare Chet Baker per la prima volta, chiamò Miles Davis e Dizzie Gillespie dicendo: "C'è un gattino bianco che vi farà vedere i sorci verdi". Charlaine, la prima moglie di Chet, ci ha raccontato che Chet suonava la tromba sotto la doccia dicendo che era una cosa buona per il suono. Marilyn Monroe e Jane Russell si sedevano a un tavolo in prima fila al The Haig negli anni Cinquanta per sentire Chet e Gerry Mulligan suonare insieme. Qualcuno mi ha raccontato che andava a piedi da Parigi a Roma per calmarsi. Sam Shepard mi ha raccontato come, entrando a casa di Charlie Mingus, vide un uomo in pantaloni da equitazione e con i capelli corti, senza camicia. Ovviamente, si trattava di Chet. Si dice che fu presentato a James Dean per strada a New York agli inizi degli anni Cinquanta: gli disse "Ciao" e se ne andò. Nel film dico: "Tutti nel film hanno una storia da raccontare su Chet Baker". Ho fatto questo film con Chet perché volevo raccontare anch'io la mia storia.

Apri Box Commenti Movietele Comments