Stitches - Un legame privato (2019)

Savovi

Locandina Stitches - Un legame privato
Stitches - Un legame privato (Savovi) è un film del 2019 prodotto in Serbia, di genere Drammatico e Thriller diretto da Miroslav Terzić. Dura circa 98 minuti. Ispirato a una storia vera che arriva dai Balcani: la testimonianza di una sarta di Belgrado a cui, qualche giorno dopo il parto, le è stato comunicato il decesso di suo figlio ma non le è mai stato restituito il suo corpo. Il cast include Snežana Bogdanović, Marko Baćović, Jovana Stojiljković, Vesna Trivalić, Dragana Varagić, Pavle Cemerikić. In Italia, esce al cinema il 13 Maggio 2021 distribuito da Trent Film.

TRAMA

Ana, una sarta di Belgrado da anni alla ricerca del figlio, scomparso alla nascita. Tutti intorno a lei hanno abbandonato le speranze, ma un giorno Ana vive una svolta inattesa grazie a una donna che potrebbe spezzare il silenzio, aiutandola a scoprire la verità.

Info Tecniche e Distribuzione

Uscita al Cinema in Italia: Giovedì 13 Maggio 2021
Uscita in Italia: 13/05/2021
Genere: Drammatico, Thriller
Nazione: Serbia - 2019
Formato: Colore
Durata: 98 minuti
Distribuzione: Trent Film
Note:
Il film è stato presentato in anteprima al Belgrado Film Festival nel 2019 e poi nella sezione Panorama della 69a Berlinale, dove ha vinto l'Europa Cinemas Label.
Soggetto:
Ispirato a una storia vera che arriva dai Balcani: la testimonianza di una sarta di Belgrado a cui, qualche giorno dopo il parto, le è stato comunicato il decesso di suo figlio ma non le è mai stato restituito il suo corpo.

Immagini

[Schermo Intero]

La Storia di una sarta

"Il mio bambino morto è vivo. Oggi ha 20 anni." 
Drinka Radonjic "TV Potraga" TV B92, Caso classificato 4, Dicembre 2009

"Sparizioni di neonati in ospedale: la Serbia deve rispondere su ciò che è successo ai bambini e risarcire i danni subiti dai genitori"
Corte europea per i diritti umani, rassegna stampa 26.3.2013

"Dopo le pressioni UE, la Serbia ha finalmente istituito una commissione incaricata di investigare e determinare se i neonati siano stati sistematicamente sottratti dagli ospedali a Belgrado nel corso degli anni. Se queste voci si rivelassero fondate, la Serbia sarebbe il terzio Paese in cui un simile crimine viene scoperto"
Mirana Neskovic, "Il destino dei neonati rubati"
Politika Serbian National Daily, Marzo 2015

"I legislatori serbi hanno approvato sabato una legge molto attesa, che mira a far luce sul destino di centinaia di bambini, che secondo i genitori sono stati rubati dalle cliniche ostetriche in tutto il Paese."
Jovana Gec, Associated Press, 29.02.2020 (estratto)

La sceneggiatura di "Stitches - Un legame privato" è ispirata alla testimonianza di Drinka Radonjic, sarta di Belgrado, che ha cercato il suo "figlio morto" per quasi vent'anni. Qualche giorno dopo il parto, la sua ostetrica aveva dichiarato il neonato morto. Ma a Drinka non è mai stato restituito il suo corpo, e l'ospedale non ha mai indicato il luogo della sepoltura. Ha così combattuto l'ospedale, i medici, la polizia, i tribunali, e i pubblici ufficiali, solo per ottenere un certificato di morte autenticato, che provasse dove il suo neonato fosse stato seppellito. Nel corso di questa lunga battaglia ha trovato numerose irregolarità tra le carte dell'ospedale, e documenti ufficiali del comune che hanno confermato i suoi sospetti sul fatto che il suo bimbo non fosse in realtà morto. Dopo quasi vent'anni, è riuscita finalmente a scoprire la verità.

NOTE DI REGIA

Sono diventato padre per la prima volta nel 2001. Lo stesso anno, poco prima dell'evento più importante della mia vita, sono a venuto a sapere della storia dei rapimenti di neonati negli ospedali. La vicenda delle loro vendite; i falsi certificati di morte; le menzogne alle madri; le famiglie rovinate. Ho cominciato ad avere paura per queI figlio che stava per nascere, non solo per le domande più naturali (andrà tutto bene?), quanto piuttosto per il rischio di scontrarci con una realtà tanto assurda e tragica. Deciso a combattere questa battaglia, ho cominciato a scavare, ad esaminare archivi e a cercare testimoni che avessero la forza di dirmi qualcosa; sono argomenti che non trovano posto sui giornali, che sembrano invenzioni, più che realtà. Ma era tutto vero? Forse si. Negli archivi di "Politika" (il giornale più autorevole e popolare in Serbia) ho trovato dozzine di articoli sui rapimenti di neonati. Tutti i casi seguono lo stesso schema. Il piccolo nasce. La madre, stremata, viene sedata. Al suo risveglio, le viene detto che il suo piccolo è morto. Le sconsigliano di vederne il corpo, perché viene trattato come un rifiuto sanitario e la sua vista potrebbe essere scioccante. Le autopsie sono incomplete e mancano firme. Si falsificano i certificati di morte. Tutta la documentazione è contradittoria o incompleta. Nessuno dei casi è mai stato risolto. La maggior parte di essi sono capitati tra la fine degli anni '80 e i primi anni '90, all' alba della guerra che avrebbe lacerato la Jugoslavia. Ho creduto che questi fatti rappresentassero la prova finale di quella nostra decadenza morale e umana dalla quale non ci siamo ancora ripresi. Qualche anno fa ho incontrato Drinka Radonjic. Era la sarta di una mia zia. Dopo vent'anni pensava di aver trovato suo figlio, e pensava di poterlo provare in tribunale. Sono andato in questa sartoria nel centro di Belgrado a intervistare la signora Radonjic. Una donna ferma, coraggiosa. Drinka ha trovato suo figlio, ma lui non voleva incontrarla, perchè gli era stato detto che sua madre lo aveva abbandonato alla nascita. Drinka non aveva un avvocato, rappresentava sé stessa in tribunale. Sono più di 500 le famiglie che stanno cercando di ritrovare i loro bambini. Sono più di 500 storie diverse, e alcune del tutto inascoltate. Ho deciso di raccontarne una.

HomeVideo (beta)


STREAMING VOD E TVOD:
Puoi cercare "Stitches - Un legame privato" sui cataloghi delle principali piattaforme di VOD e TVOD: [Apri Box Ricerca]
DVD E BLU-RAY FISICI:
Non abbiamo informazioni specifiche, ma se stai cercando DVD o Blu-Ray di "Stitches - Un legame privato" puoi effettuare direttamente una [RICERCA su Amazon.it] del titolo specifico o correlati. Nota: Sarai rimandato su Amazon.it, ricorda di verificare cast e lingua per evitare prodotti con titolo simile.
Apri Box Commenti