Locandina Walking Out

Walking Out (2017)

Walking Out

Locandina Walking Out
Walking Out (Walking Out) è un film di genere Avventura e Drammatico di durata circa 95 minuti diretto da Alex Smith, Andrew J. Smith con protagonisti Matt Bomer, Lily Gladstone, Alex Neustaedter, Bill Pullman, Josh Wiggins.
Prodotto da Harbinger Pictures nel 2017 in USA

TRAMA E SCHEDA TECNICA

Il giovane David si reca in Montana col padre separato Cal per andare a caccia. Padre e figlio lottano per trovare una sintonia tra di loro, finché un violento incontro nel cuore selvaggio delle montagne cambierà tutto. 


Genere: Avventura, Drammatico, Mistero
Nazione: USA - 2017
Formato: Colore
Durata: 95 minuti
Produzione: Harbinger Pictures, Burba Hayes (in associazione con), Co-Op Entertainment (in associazione con)

Cast e personaggi

Regia: Alex Smith, Andrew J. Smith
Sceneggiatura: Alex Smith, Andrew J. Smith, David Quammen
Musiche: Ernst Reijseger
Fotografia: Todd McMullen
Scenografia: David Storm
Cast Artistico e Ruoli:
foto Alex Neustaedter
Giovane Cal

News e Articoli

Giffoni 2017, i vincitori del Gryphon Award

A Giffoni 47, ricevono il Gryphon Award 2017: Master Spy, Room 213, The Bachelors, Do It Right, Garden Lane, Everydays Heroes, Walking Out, Lane 1974, They Call Us Monsters.

Curiosita'

Dichiarazione dei registi

Il nostro terzo film, WALKING OUT, porta agli estremi una storia archetipica e senza tempo: un padre e un figlio, in conflitto tra loro, sono costretti da una pericolosa circostanza a riavvicinarsi, durante una battuta di caccia in un luogo selvaggio. Il nostro film pone dei quesiti: quali sacrifici sono necessari per sopravvivere? Qual è il modo giusto per diventare un uomo? Il tema principale di WALKING OUT è la ricerca della CONOSCENZA. David, il nostro eroe, un adolescente sempre connesso, un moderno topo di città, compie un viaggio brutale ma profondo nel cuore della montagna. È un viaggio epico che gli permette di passare da "alieno" a "integrato", da "a debita distanza" all'abbraccio più profondo che si possa immaginare, dall'innocenza all'esperienza. Il nostro obiettivo principale era mostrare questa evoluzione - dal "non conoscere" al "conoscere" - come la mappa di un percorso di guarigione. Come un possibile percorso da seguire.

Apri Box Commenti
Torna su