Wiplala

The Amazing Wiplala (2014)

Wiplala

The Amazing Wiplala (Wiplala) è un film di genere Avventura di durata circa 100 minuti diretto da Tim Oliehoek con protagonisti Peter Paul Muller, Geza Weisz, Peter Van den Begin.
Prodotto da Bos Bros. Film and TV Productions nel 2014 in Paesi Bassi [Uscita Originale il 19/11/2014 (Paesi Bassi)]

TRAMA

Il minuscolo Wiplala è una creatura alta 10 centimetri proveniente da un paese in cui tutti sono capaci di utilizzare la magia, anche se la chiamano "tintinnio". Wiplala però non sa "tintinnare" molto bene, se ne vergogna, e perciò decide di lasciare la sua terra. Avanzando attraverso un lungo corridoio, finisce nella cucina della famiglia Blom. Il signor Blom, padre di questa famiglia rimasta con un solo genitore, dedica poca attenzione ai suoi figli, l'introverso Johannes, 9 anni, e Nella Della, 12 anni. Quando Johannes vede per caso Wiplala in cucina dietro un barattolo, è felice di aver trovato un amico tutto per sé, ma non ci vuole molto prima che il resto della famiglia scopra il suo segreto. Poi, accidentalmente, Wiplala, usando il tintinnio, rimpicciolisce tutti i membri della famiglia Blom, e ora non è in grado di usarlo di nuovo per farli tornare normali. 

Data di Uscita ITA: 23/07/2015 (Giffoni Experience)
Data di Uscita Originale: 19/11/2014 (Paesi Bassi)
Genere: Avventura
Nazione: Paesi Bassi - 2014
Formato: Colore
Durata: 100 minuti
Produzione: Bos Bros. Film and TV Productions

Cast e personaggi

Regia: Tim Oliehoek
Sceneggiatura: Tamara Bos
Musiche: André Dziezuk
Fotografia: Rolf Dekens
Montaggio: Bert Jacobs

Cast Artistico e Ruoli:
foto Geza WeiszGeza Weisz
Wiplala

News e Articoli

Giffoni Film Festival 2015Giffoni 2015, tutti i Film e Corti Premiati

Durante la cerimonia finale del Giffoni Film Festival 2015 sono stati annunciati i film vincitori di questa 45esima edizione.

Immagini

[Schermo Intero]
Foto dal film
Foto e Immagini The Amazing Wiplala
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film

Curiosita'

Dichiarazioni del regista

"Avevo appena finito il montaggio del film CHEZ NOUS, nel 2013, quando il produttore Burny Bos mi chiese di leggere la sceneggiatura di THE AMAZING WIPLALA. Ne fui lusingato. La nostra collaborazione gli era piaciuta, a quanto sembrava. Lessi la sceneggiatura durante le mie vacanze, pensando a come avremmo potuto realizzare questo film davvero forte. Insieme a Tamara Bos, abbiamo curato la sceneggiatura e aggiunto scene più spettacolari, come la corsa per la città su una macchina telecomandata, e molte altre cose acrobatiche. Abbiamo anche fatto iniziare volutamente il film con un ritmo più lento, per presentare la famiglia Blom e i conflitti esistenti fra i protagonisti. "A poco a poco veniamo a conoscere le personalità di tutti i membri della famiglia Blom. 

Io ho perso mia madre quando avevo sette anni. Riuscivo perciò a immedesimarmi nei bambini e nella loro esperienza del crescere senza madre. Nel film, la situazione non è rappresentata in modo eccessivamente drammatico, ma viene inserita in un contesto per il pubblico. Dopo i primi dieci minuti, che sono abbastanza tranquilli, cominciano davvero l'azione e la frenesia! Credo che sia molto divertente: da realizzare, ma anche da vedere. Non mi piacciono i film nei quali le parti dei bambini non vengono tenute in giusta considerazione. Preferisco vedere una realtà in cui la forza e l'intelligenza dei bambini vengono rappresentate con lungimiranza. In particolare, mi sono ispirato a film come E.T., JUMANJI, I GOONIES, e naturalmente TESORO, MI SI SONO RISTRETTI I RAGAZZI. "Questo film ha richiesto una meticolosa preparazione. Abbiamo tenuto molte riunioni mensili per approntare prima delle riprese e compilare un documento – grosso come un elenco telefonico! – che contenesse tutte le scene dello storyboard. Ogni scena, ogni ripresa, ogni dettaglio è stato predisposto ed eseguito esattamente come pianificato. Quando abbiamo mostrato il primo montaggio a Tamara e Burny, la loro reazione è stata molto positiva. Anche senza tutti gli effetti speciali, il film funzionava già bene e trasmetteva tutta l'euforia e l'emozione che volevamo comunicare, e questo è stato di grande stimolo per la mia squadra. Sono certo che gli spettatori si divertiranno dall'inizio alla fine!".

Apri Box Commenti