Alessandro Cattelan, Mika e Laura Pausini i conduttori di Eurovision Song Contest 2022

Alessandro Cattelan, Mika e Laura Pausini i conduttori di Eurovision Song Contest 2022


L'annuncio dal palco di Sanremo 2022. E, a Torino, è partito il countdown verso il 10 maggio.
Alessandro Cattelan, Mika e Laura Pausini i conduttori di Eurovision Song Contest 2022

La Rai ha annunciato chi saranno i conduttori dell'Eurovision Song Contest 2022, l'evento musicale internazionale che si terrà a Torino dal 10 al 14 maggio: Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika presenteranno le tre grandi serate del 10 e 12 maggio (le semifinali) e 14 maggio (la finale). L'annuncio ufficiale dei tre nomi è stato fatto da Amadeus sul palco della seconda serata di Sanremo 2022, mercoledi 2 febbraio. E proprio dal palco del Teatro dell'Ariston, in collegamento con Torino, Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika hanno dato il via al countdown, proiettato sulla Mole Antonelliana, che segna i residui 100 giorni dalla partenza dell'evento.

Uno degli show più importanti al mondo, seguito in 41 paesi con una audience di 200 milioni di spettatori, quest'anno l'Eurovision Song Contest si terrà in Italia perchè è stato il nostro Paese a vincere l'edizione precedente, dove siamo stati rappresentati dai Måneskin, con il rock della loro "Zitti e Buoni".

 Amadeus sul palco di Sanremo 2022 annuncia Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika come conduttori dell'Eurovision Song Contest 2022
Amadeus sul palco di Sanremo 2022 annuncia Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika come conduttori dell'Eurovision Song Contest 2022

 Amadeus con Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika lanciano dal palco di Sanremo il countdown dei 100 giorni dall'Eurovision Song Contest 2022
Amadeus con Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika lanciano dal palco di Sanremo il countdown dei 100 giorni dall'Eurovision Song Contest 2022

Alessandro Cattelan festeggia quest'anno 20 anni di carriera in TV dove, fin dal debutto e parallelamente all'esperienza quotidiana in diretta radiofonica su Radio Deejay con il suo programma Catteland, è stato alla guida di grandi e importanti show internazionali in cui ha intervistato alcune delle più importanti star mondali. È ideatore e padrone di casa di late show e prime serate d'intrattenimento e nuovi format - EPCC - E Poi c'è Cattelan su Sky Uno e Da Grande su rai1 - ha inoltre condotto per 10 anni il più noto dei talent show musicali, X Factor su Sky Uno. Il 18 marzo debutta su piattaforma streaming "Alessandro Cattelan: Una Semplice Domanda", docu-show in 6 episodi disponibili sulla piattaforma Netflix. "Innovatore e straordinario interprete del gusto delle nuove generazioni, Cattelan porterà il suo stile personale in uno degli show più importanti del mondo" si legge nel comunicato stampa della Rai. Il commento di Alessandro sulla co-conduzione di #ESC2022 con Mika e Pausini:

"È un onore essere stato chiamato a condurre ESC 2022, è uno degli show più seguiti e noti al mondo e quest'anno organizzarlo in Italia rappresenta una grandissima opportunità e un evento storico per il nostro Paese. Conosco Laura Pausini e Mika da tempo, abbiamo già lavorato insieme e ci siamo sempre divertiti tantissimo. E sono sicuro che sarà così anche questa volta".

Dal suo debutto nel 2007 con Grace Kelly, Mika è un "cantautore, istrionico intrattenitore televisivo e radiofonico, designer, illustratore, e soprattutto travolgente performer live" che "ha fatto della libertà da barriere di ogni genere artistico e confine geografico o sociale una delle chiavi del suo eclettico percorso artistico, diventando in pochissimo tempo una pop star di fama mondiale" si legge nel comunicato della Rai. Mika ripartirà con i suoi concerti con un tour che dalla primavera porterà la sua musica in tutto il mondo. La prima parte in Nord America lo vedrà protagonista al Festival di Coachella a breve sarà annunciato il tour italiano che lo riporterà in Italia con molte sorprese in autunno. Il suo mini show durante la terza serata del Festival di Sanremo 2020, ha ottenuto il picco di ascolti della serata raccogliendo il 60% di share. Il commento di Mika sulla co-conduzione di #ESC2022 con Pausini e Cattelan:

"Più che mai, credo nell'importanza di una comunità internazionale, nei nostri valori comuni. Credo nell'unione dei popoli, nell'abolizione dei muri per celebrare le nostre somiglianze, quanto le nostre differenze. Possiamo farlo grazie alla musica, che è la forma di espressione universale. L'Eurovision è tutto ciò e molto di più! Lo guardo da quando ero bambino, tutta la famiglia si riuniva per la finale. Una volta all'anno, quarantuno Paesi sono attraversati dalle stesse emozioni: a prescindere dalla storia, la situazione politica, la musica li riunisce. È un onore e un'emozione essere uno dei maestri di cerimonia di queste serate fantastiche".

Laura Pausini è l'artista italiana più premiata del mondo. Nel 2021 ha aggiunto ai tanti riconoscimenti, tra cui quattro Latin Grammy e un Grammy Award, la vittoria di un Golden Globe, e una storica nomination all'Oscar con la esibizione sul palcoscenico degli Academy Awards. I suoi tour toccano tutti i continenti, e ha condotto programmi televisivi in tutto il mondo. Ha lanciato il suo nuovo progetto mondiale e il suo ultimo singolo Scatola, presentato a Sanremo, è la colonna sonora del suo film "Piacere di Conoscerti", in uscita in streaming tutto il mondo nei prossimi mesi. Il commento di Laura Pausini sulla co-conduzione di #ESC2022 con Mika e Cattelan:

"Sono felice che l'Eurovision sia finalmente tornato in Italia e onorata di condurre un evento così importante, insieme ai miei amici Ale e Mika. Insieme vogliamo mostrare all'Europa e al mondo quanto la nostra sia una terra straordinaria. Il mio 2022 è iniziato con nuova musica ed è l'inizio di un anno di grandi appuntamenti. Voglio affrontare l'Eurovision, evento musicale per eccellenza in Europa, e uno degli show televisivi più importanti del mondo con la stessa carica che mi ha accompagnato in questi quasi trent'anni di carriera. Noi ci siamo, e siamo pronti… Anzi, non vediamo l'ora!"

Appuntamento quindi con l'edizione numero 66 dell'Eurovision Song Contest il 10, 12 (semifinali) e 14 maggio (finale). Ricordiamo che l'Italia è tra i cosiddetti Paesi Big Five - assieme con Francia, Germania, Spagna e Regno Unito - che hanno accesso direttamente alla finale del 14 maggio.

La prima semifinale di #ESC2022 del 10 maggio sarà così composta:
Prima metà: Albania, Lettonia, Svizzera, Slovenia, Bulgaria, Moldavia, Ucraina, Lituania, Paesi Bassi
Seconda metà: Norvegia, Russia, Portogallo, Danimarca, Armenia, Austria, Croazia, Islanda, Grecia
Nella prima semifinale avranno diritto di voto i seguenti Paesi dei cosiddetti "Big 5": Francia e Italia.

La seconda semifinale di #ESC2022 del 10 maggio sarà così composta:
Prima metà: Australia, Georgia, Cipro, Serbia, Finlandia, Azerbaigian, San Marino, Israele, Malta
Seconda metà: Montenegro, Romania, Repubblica Ceca, Polonia, Belgio, Macedonia del Nord, Svezia, Estonia, Irlanda
Nella seconda semifinale avranno diritto di voto i seguenti Paesi dei cosiddetti "Big 5": Regno Unito, Spagna e Germania.