Alla ricerca di Dory

Box Office USA: Alla ricerca di Dory davanti a Tarzan, La notte del giudizio 3 e il GGG


'Alla ricerca di Dory' vince il botteghino USA del 1-3 luglio 2016, seguito da 'The Legend of Tarzan' e 'The Purge 3'.

di / 03.07.2016
Alla ricerca di Dory

Finding Nemo (Alla Ricerca di Dory) resta stabile al primo posto del botteghino americano nel weekend 1-3 luglio 2016 con un incasso di altri 41,9 milioni di dollari, per un totale di 372,3 milioni di dollari dopo tre settimane di programmazione. Ambientato in parte vicino alla costa californiana, la storia presenta anche una schiera di nuovi personaggi oltre quelli gia' conosciuti in Alla ricerca di Nemo, alcuni dei quali si rivelano molto importanti nella vita di Dory.

A seguire tre nuove entrate, nessuna delle quali è riuscita a spodestare Alla Ricerca di Dory.

In seconda posizione trova posto The Legend of Tarzan, il nuovo film di azione e avventura in 3D girato da David Yates (che ha diretto gli ultimi quattro film della saga di "Harry Potter") che ha fatto tornare sui grandi schermi il leggendario personaggio nato dalla penna di Edgar Rice Burroughs e interpretato, questa volta, da Alexander Skarsgard, affiancato anche da Margot Robbie, Christoph Waltz, Samuel L. Jackson e Casper Crump. The Legend of Tarzan debutta con un incasso di 38,1 milioni di dollari da 3.561 cinema, per una media di 10.709 dollari per schermo.

In terza posizione debutta il terzo capitolo 'Election Year' del franchise thriller distopico La notte del giudizio - The Purge, con un incasso di 30,9 milioni di dollari da 2.796 cinema, per una media di 11.041 dollari per schermo.

In quarta posizione debutta l'atteso adattamento del regista Steven Spielberg del classico di Roald Dahl, Il GGG - Il Grande Gigante Gentile: il film The BFG con Rebecca Hall, Mark Rylance, Bill Hader, Jemaine Clement, Penelope Wilton, Adam Godley, John Emmet Tracy, incassa 19,6 milioni di dollari da 3.357 sale, per una media di 5.834 dollari per schermo.

Scende dalla seconda alla quinta posizione Independence Day: Resurgence (Independence Day: Rigenerazione), il sequel del film diretto da Roland Emmerich nel 1996, con di nuovo protagonisti Jeff Goldblum e Bill Pullman, oltre alle new entry Liam Hemsworth e Charlotte Gainsbourg. Il film porta a casa nel suo secondo fine settimana americano altri 16,5 milioni di dollari, per un totale di 72,7 milioni di dollari dopo due settimane di programmazione.

Scende dalla terza alla sesta posizione la commedia crime Central Intelligence (Una spia e mezzo) diretta da Rawson Marshall Thurber con protagonisti Dwayne Johnson, Aaron Paul, Kevin Hart, Amy Ryan: il film incassa altri 12,3 milioni di dollari, per un totale di 91,8 milioni di dollari dopo tre settimane.

Scende dalla quarta alla settima posizione il thriller The Shallows, con protagonista Blake Lively nei panni di una surfista che si trova da sola su una spiaggia isolata quando viene attaccata da un grande squalo bianco e lì viene bloccata a poca distanza dalla riva principale. Considerato come "Lo squalo" per le nuove generazioni, The Shallows incassa altri 9 milioni di dollari, per un totale di 35,3 milioni di dollari dopo due settimane.

Scende dalla quinta alla ottava posizione il war-drama Free State of Jones scritto e diretto da Gary Ross con protagonisti Matthew McConaughey, Gugu Mbatha-Raw, Mahershala Ali, Keri Russell: il film incassa altri 4,1 milioni di dollari, per un totale di 15,2 milioni di dollari dopo due settimane.

Scende dalla sesta alla nona posizione il film The Conjuring 2: The Enfield Poltergeist, sequel del film L'evocazione - The Conjuring, con i protagonisti di ritorno Patrick Wilson e Vera Farmiga nei loro ruoli degli investigatori del paranormale Ed e Lorraine Warren. The Conjuring 2 porta a casa altri 3,9 milioni di dollari per un totale di 95,3 milioni di dollari dopo quattro settimane.

Now You See Me 2 scende dalla settima alla decima posizione: il sequel del film Now You See Me - I maghi del crimine incassa altri 2,95 milioni di dollari per un totale di 58,7 milioni di dollari dopo quattro settimane.

N.b.: le cifre qui sopra sono stime. Nei prossimi giorni i dati ufficiali saranno qui disponibili: Box Office USA 1-3 luglio 2016.