American Sniper

Box Office USA: American Sniper ancora primo


'American Sniper' vince il botteghino USA del 23-25 gennaio 2015, seguito da 'The Boy Next Door' e 'Paddington'.

di / 25.01.2015
American Sniper

In prima posizione nel quarto weekend USA del 2015  trova posto per il secondo fine settimana di fila il film di Clint Eastwood American Sniper (Warner Bros.), interpretato da Bradley Cooper e Sienna Miller. Ricordando le cinque nomination agli Oscar, la pellicola s American Sniper ha finito il weekend con un incasso stimato di 64,37 milioni di dollari, per un totale di 200,14 milioni dopo due settimane. American Sniper ha guadagnato altri 5,8 milioni su 333 schermi IMAX ed è ora il maggior incasso di gennaio per quanto concerne le proiezioni IMAX di questo mese con un totale di 18,8 milioni di dollari. Il film è costato circa 60 milioni di dollari di budget.

Debutta al secondo posto il thriller diretto da Rob Cohen, The Boy Next Door, con Jennifer Lopez e Ryan Guzman. Realizzato per soli 4 milioni di dollari, il film ha guadagnato una cifra stimata di 15 milioni di dollari da 2.602 cinema, per una media di 5.754 dollari per ogni schermo.

In terza posizione rimane stabile il film live-action basato sul libro dell'orso dei bambini Paddington, con Sally Hawkins, Hugh Bonneville, Nicole Kidman e la voce di Ben Whishaw, che ha incassato nel weekend altri 12,39 milioni di dollari nel suo secondo weekend, per un totale di 40 milioni di dollari dopo due settimane.

Scende dal secondo al quarto posto la commedia The Wedding Ringer, con protagonisti Kevin Hart, Josh Gad, Affion Crockett, Kaley Cuoco-Sweeting, Jorge Garcia, Dan Gill, Ken Howard, Cloris Leachman: il film ha incassato altri 11,6 milioni di dollari, per nu totale di 39,68 milioni di dollari dopo due settimane nelle sale.

Scende dalla quarta alla quinta posizione Taken 3, con il ritorno di Liam Neeson come l'agente speciale Bryan Mills nel terzo capitolo del franchise d'azione Taken. Nel film ci sono anche Forest Whitaker, Maggie Grace e Famke Janssen. Taken 3 ha incassato nel suo terzo weekend altri 7,6 milioni di dollari per un totale a 76.051.000 dollari.

Stabile in sesta posizione si trova  The Imitation Game interpretato da Benedict Cumberbatch e Keira Knightley, che ha incassato una cifra stimata di altri 7,14 milioni di dollari per un totale che ha raggiunto 60,64 milioni.

Strange Magic, il nuovo film d'animazione della Lucasfilm e distribuito dalla Touchstone Pictures della Disney, ha debuttato al settimo posto con un incasso di 5,5 milioni di dollari da 3020 cinema, per una media di 1.832 dollari per schermo. Il film ha ottenuto un rating CinemaScore B-.

Scende dal quinto all'ottavo posto il dramma Selma del regista Ava DuVernay Selma, interpretato da David Oyelowo come Martin Luther King, Jr. e interpretato da Carmen Ejogo, Common, Tom Wilkinson, Tim Roth e Oprah Winfrey. Selma ha incassato nel weekend altri 5,5 milioni di dollari per un totale a 39.220.000 dollari.

Il peggiore debutto del weekend è in nona posizione: Mortdecai di David Koepp, interpretato da Johnny Depp, Gwyneth Paltrow, Ewan McGregor, Paul Bethany, Jeff Goldblum e Olivia Munn. Il film ha incassato solo 4,1 milioni di dollari da 2.648 sale, per una media di 1.558 dollari per schermo. Mortdecai è stato realizzato con 60 milioni di dollari di budget. E' l'ennesimo flop di un film con protagonista Johnny Depp dopo film come Dark Shadows, The Lone Ranger e Transcendence.

Scende dal settimo al decimo posto l'adattamento musicale Into the Woods, diretto dal regista candidato all'Oscar Rob Marshall ed interpretato da Meryl Streep, Emily Blunt, James Corden, Anna Kendrick, Johnny Depp e diversi altri nomi famosi. Il film ha incassato nel suo quinto weekend altri 3,89 milioni di dollari per un totale di 121,5 milioni dopo cinque settimane.

N.b.: ad oggi le cifre qui sopra sono stime. Nei prossimi giorni i dati ufficiali saranno qui disponibili: Box Office USA 23-25 Gennaio 2015.