Box Office USA: 'Hobbit' stabile al n.1, seguono 'Django' e 'Miserables'

Nell'ultimo week-end 2012, Lo Hobbit: Un Viaggio Inaspettato si riconferma in testa al botteghino USA seguito dalle new entry Django Unchained e Les Miserables.

di / 30.12.2012
Box Office USA: 'Hobbit' stabile al n.1, seguono 'Django' e 'Miserables'

Siamo giunti all'ultimo rapporto relativo agli incassi del botteghino USA per quanto concerne l'anno 2012, in quanto sono arrivate le stime degli incassi relativi al weekend che va dal 28 al 30 dicembre 2012. La settimana tra Natale e Capodanno è sempre un periodo in cui non ci sono molti nuovi film in uscita, anche se questa settimana nel giorno di Natale sono arrivati ben tre nuovi film: Django UnchainedLes MiserablesParental Guidance, nessuno dei quali è riuscito a spodestare dal podio il primo film della trilogia Lo Hobbit di Peter Jackson.

Lo Hobbit: Un Viaggio Inaspettato (The Hobbit: An Unexpected Journey) si riconferma campione di incassi nella 52esima settimana del 2012 portando a casa altri 32,9 milioni di dollari da 4.100 sale, con una ottima media di 8.029 dollari per sala. Anche se il film ha registrato un calo dell'11% dalla settimana scorsa, lo scorso Venerdì aveva attraversato la soglia di oltre 600 milioni di dollari incassati dai botteghini di tutto il mondo. Finora, Lo Hobbit: Un Viaggio Inaspettato ha incassato 50 milioni di dollari dalle proiezioni IMAX a livello globale, di cui 8,4 milioni raccolti nel solo ultimo fine settimana.

Arrivato nei cinema statunitensi nel giorno di Natale, il nuovo film di Quentin Tarantino Django Unchained (The Weinstein Co.) - il follow-up del suo Bastardi senza gloria candidato all'Oscar - si è classificato al secondo posto durante il suo primo fine settimana di programmazione. Il film con protagonisti Jamie Foxx, Christoph Waltz, Leonardo DiCaprio, Samuel L. Jackson e Kerry Washington ha incassato 30,7 milioni nel weekend per portare il suo totale a 64 milioni dopo sei giorni.

Al terzo posto troviamo il musical di Tom Hooper Les Miserables (Universal Pictures) con un cast stellare che comprende, tra gli altri, Hugh Jackman, Russell Crowe, Anne Hathaway, Amanda Seyfried, Helena Bonham Carter e Sacha Baron Cohen. La pellicola ha debuttato nei cinema USA Martedì 25 Dicembre in 2.814 sale. Ha vinto il giorno di Natale con un incasso di 18,2 milioni, ma da Venerdì il film è sceso a favore di Django Unchained e ad oggi risulta il terzo film con il maggior incasso negli USA in questo ultimo fine settimana del 2012, incassando 28 milioni nei tre giorni, per un totale di 67,4 milioni dopo sei giorni di programmazione.
Les Miserables ha anche esordito nei cinema internazionali sempre il giorno di Natale, da dove ha portato a casa un supplemento di 38,3 milioni di dollari in questo fine settimana da otto territori - tra cui Australia, Hong Kong, Giappone e Corea - portando a casa 48,7 milioni dollari da Martedì. Il suo totale a livello mondiale sale a 116.200.000 milioni di dollari.

Scende in undicesima posizione il 23esimo film di James Bond, 007 Skyfall (Sony), con un supplemento di 4.600.000 dollari provenienti dal territorio USA, per un totale di 289,6 milioni. Durante le vacanze, Skyfall ha attraversato il miliardo di dollari in tutto il mondo.

Quarta posizione per il terzo ed ultimo film uscito il giorno di Natale: la commedia Parental Guidance diretta da Andy Fickman (20th Century Fox), con Billy Crystal e Bette Midler, ha debuttato con una cifra stimata di 14,8 milioni di dollari nel weekend di tre giorni, per portare il suo totale a 29,6 milioni nei sei giorni di programmazione.

Il thriller con Tom Cruise Jack Reacher (Paramount Pictures) è sceso al quinto posto nel suo secondo weekend con un incasso di ulteriori 14 milioni nel weekend, in calo del 10% dalla settimana scorsa, per un totale di 44,7 milioni dopo dieci giorni nelle sale statunitensi.

La commedia di Judd Apatow Questi sono i 40 (Universal Pictures), interpretata da Paul Rudd e Leslie Mann, è salita del 14% nel suo secondo week-end, con un incasso di ulteriori 13,2 milioni di dollari e posizionandosi così al sesto posto. La commedia ha incassato 37,2 milioni nei suoi primi dieci giorni.

Il dramma storico diretto da Steven Spielberg Lincoln (DreamWorks), interpretato da Daniel Day-Lewis, continua a fare grandi affari nonostante il basso numero di sale che lo hanno proiettato ad oggi (circa 2.500 cinema fino ad oggi). Questo fine settimana il film è sceso al settimo posto, ma ha portato a casa ulteriori 7,5 milioni nel weekend per portare il suo totale a 132 milioni nel solo mercato USA.

La commedia con Yvonne Strahovski, Seth Rogen, Barbra Streisand The Guilt Trip (Paramount Pictures) è salita del 24% rispetto al suo precedente weekend, con un incasso di altri 6,7 milioni di dollari e trovando spazio in ottava posizione in classifica. Il film ha incassato 21,1 milioni finora. Nona posizione per la riedizione in tre dimensioni del film d'animazione Disney Monsters & Co. 3D che ha anche avuto una crescita del 33% rispetto al suo precedente weekend nelle sale: il film si è portato a casa altri 6,4 milioni di dollari, per un totale di 18,5 milioni ad oggi.

La Top 10 dell'ultima settimana del 2012 la chiude il film d'animazione DreamWorks Animation Le 5 Leggende, con un ulteriore incasso di 4,9 milioni di dollari e un totale di 90,4 milioni.

Clicca qui per il Box Office WeekEnd USA 28-30 dicembre 2012



Apri Box Commenti