DreamWorks Animation co-produce 'Kung Fu Panda 3'

DreamWorks Animation co-produce 'Kung Fu Panda 3'

DreamWorks Animation co-produrrà Kung Fu Panda 3 in Cina con i partner locali China Media Capital, Shanghai Media Group and Shanghai Alliance Investment. Lo ha annunciato oggi lo stesso Studio.

Oriental DreamWorks, una joint venture cinese costituita dalle società, investirà oltre 20 miliardi di yuan (3,1 miliardi dollari) per costruire uno studio di animazione e un  parco dei divertimenti a tema, chiamato Dream Center, a Shanghai. Destinato ad aprire nel 2016, includerà teatri, negozi, ristoranti e alberghi. Esso comprende anche ciò che è stato chiamato il "Walk Dream" - lo schermo IMAX più grande del mondo, che verrà utilizzato per le anteprime e altri eventi.

"La firma di questo importante traguardo storico rappresenta straordinarie opportunità per Oriental DreamWorks" ha dichiarato l'amministratore delegato Jeffrey Katzenberg della società DWA. "Abbiamo formato quello che noi pensiamo sia una partnership di grande valore strategico per il mondo dell'animazione" ha poi continuato.

Lo studio investirà 350 milioni di dollari di investimento per assumere circa 800 persone nei prossimi anni. Il progetto sarà "complementare" al parco a tema di Shanghai sviluppato da Disney, ha dichiarato il CEO. E sarà un "centro per il cinema, grande arte, grande cultura, grande musica, tutto in un unico luogo" ricolto a ragazzi e giovani adulti dai 18 ai 34 anni.

Inoltre, lo studio ha sette script in fase di sviluppo, di cui uno sarà il suo primo film originale prodotto fuori dalla Cina. Il terzo film del franchise Kung Fu Panda si prevede venga rilasciato nel 2016. La joint venture include un accordo con la Walt Disney per la co-produzione di Iron Man 3.

DWA detiene una quota pari a circa il 45 per cento in Oriental DreamWorks. Il logo della joint venture è caratterizzato da "un panda seduto su una luna rossa mentre pesca i propri i sogni", la società ha detto.



Apri Box Commenti