Grindelwald

Johnny Depp lascia il ruolo di Grindelwald in 'Animali fantastici' della Warner Bros.


Per Animali fantastici 3, atteso nelle sale di tutto il mondo nell'estate del 2022, Warner Bros. riassegnerà il ruolo del 'cattivo' Grindelwald.

di / 06.11.2020
Grindelwald

Johnny Depp ha comunicato di aver lasciato il suo ruolo di Grindelwald nella serie di film 'Animali fantastici' dopo che lo studio Warner Bros. gli ha chiesto di rinunciare al ruolo. La comunicazione dell'attore è arrivata tramite un post sul suo profilo ufficiale di Instagram (@johnnydepp). Per 'Animali fantastici 3' lo Studio riassegnerà il ruolo.

Questa la lettera, con traduzione:

"In light Of recent events, I would like to make the following short statement. Firstly, I'd like to thank everybody who has gifted me with their support and loyalty. I have been humbled and moved by your many messages of love and concern, particularly over the last few days. Secondly, i wish to let you know that i have been asked to resign by Warner Bros. from my role as Grindelwald in Fantastic Beasts and i have respected and agreed to that request. Finally, i wish to say this. The surreal judgement of the court in the U.K. will not change my fight to tell the truth and confirm that i plan to appeal. My resolve remains strong and intend to prove that the allegations against me are false. My life and career not be defined by this moment in time. Thank you for reading. Sincerely, Johnny Depp"

"Alla luce degli eventi recenti, desidero fare la seguente breve dichiarazione. In primo luogo, vorrei ringraziare tutti coloro che mi hanno regalato il loro supporto e fedeltà. Sono stato commosso dai vostri numerosi messaggi di amore e preoccupazione, in particolare negli ultimi giorni. In secondo luogo, vorrei farvi sapere che mi è stato chiesto dalla Warner Bros. di abbandonare il mio ruolo di Grindelwald in 'Animali fantastici' e che ho rispettato e accettato tale richiesta. Infine, desidero dire questo. Il giudizio surreale della corte di un tribunale del Regno Unito non cambierà la mia lotta per dire la verità e confermo che ho intenzione di appellarmi [alla sentenza, ndr]. La mia determinazione rimane forte e intendo dimostrare che le accuse contro di me sono false. La mia vita e la mia carriera non possono essere definite da questo. Grazie per aver letto. Cordiali saluti, Johnny Depp. "

Non si può parlare di vero e proprio licenziamento, anche se a conti fatti questo sembrerebbe. Come riportato dal The Hollywood Reporter, Warner Bros. ha chiesto a Depp di lasciare il ruolo, il quale ha accettato la richiesta. Questa è arrivata dopo che l'attore ha perso la causa per diffamazione che ha intentato presso un tribunale del Regno Unito contro il gruppo editoriale del The Sun dietro all'articolo del 17 aprile 2018 intitolato "How can JK Rowling be 'genuinely happy' casting wife-beater Johnny Depp in the new Fantastic Beasts film?" in cui venne definito un 'picchiatore di mogli' dopo le accuse dell'attrice Amber Heard. Il giudice Andrew Nicol ha respinto la causa trovando che quanto pubblicato dall'articolo era "sostanzialmente vero". Depp ha intenzione di presentare appello contro la decisione del giudice.

La Warner Bros. ha fatto una dichiarazione nella quale ha confermato l'abbandono del ruolo da parte di Depp, aggiungendo che il ruolo di Grindelwald nel prossimo film della saga 'Animali fantastici', al momento previsto in uscita nel 2022, verrà riassegnato. 

"Johnny Depp lascerà il franchise di Animali fantastici. Ringraziamo Johnny per il suo lavoro sui film fino ad oggi. Animali fantastici 3 è attualmente in produzione e il ruolo di Gellert Grindelwald sarà riassegnato", si legge nella dichiarazione di un portavoce dello studio. "Il film debutterà nelle sale di tutto il mondo nell'estate del 2022".

Johnny Depp lo abbiamo visto nel ruolo del cattivo Grindelwald in "Animali fantastici e dove trovarli" del 2016 e poi nel sequel "Animali fantastici - I crimini di Grindelwald" del 2018.