Stranger Things rinnovata per la stagione 4

Stranger Things rinnovata per la stagione 4


Netflix ha annunciato ufficialmente la stagione 4 di Stranger Things, confermando che la storia non sarà piu' ambientata nella cittadina di Hawkins.

di / 30.09.2019
Stranger Things rinnovata per la stagione 4

Netflix ha annunciato il rinnovo per una quarta quarta stagione della sua serie di successo Stranger Things, firmando con i creatori, i fratelli Matt e Ross Duffer, un accordo cinematografico e televisivo pluriennale. Lo ha riportato il The Hollywood Reporter poi Netflix ha confermato rilasciando il primo teaser trailer ufficiale per Stranger Things 4, confermando che la storia non sarà piu' ambientata nella cittadina di Hawkins. La notizia arriva quasi tre mesi dopo il rilascio della terza stagione del dramma fantascientifico degli anni '80.

Ted Sarandos, Chief Content Officer di Netflix, ha dichiarato: "I fratelli Duffer hanno affascinato gli spettatori di tutto il mondo con Stranger Things e siamo entusiasti di espandere il nostro rapporto con loro. Non vediamo l'ora di vedere cosa hanno in serbo i fratelli Duffer uscendo dal mondo del Sottosopra."

Stranger Things ha raccolto 18 nomination agli Emmy, di cui 5 vinti, risultando ad oggi essere la serie originale di Netflix più famosa. A fine 2017, la società di analisi di mercato Nielsen ha riportato che oltre 15 milioni di persone avevano visto la premiere della seconda stagione entro tre giorni dal suo rilascio, di cui 11 milioni parte della fascia demografica degli adulti 18-49. La terza stagione è stata vista, nei suoi primi 4 giorni dal rilascio a livello globale l'8 luglio 2019, da 40,7 milioni di account. Di queste, 18,2 milioni avevano già completato tutta la terza stagione.

"Siamo assolutamente entusiasti di continuare la nostra relazione con Netflix. All'inizio del 2015, Ted Sarandos, Cindy Holland, Brian Wright e Matt Thunell hanno colto un'enorme opportunità per noi e il nostro spettacolo - e hanno cambiato per sempre la nostra vita", hanno detto i fratelli Duffer in un dichiarazione congiunta riprotata dal THR. "Da quel primo incontro all'uscita di Stranger Things 3, l'intero team Netflix è stato a dir poco sensazionale, fornendoci il tipo di supporto, guida e libertà creativa che abbiamo sempre sognato. Non vediamo l'ora di raccontare molte altre storie insieme - a cominciare, ovviamente, con un viaggio di ritorno ad Hawkins! "

Il The Hollywood Reporter ha segnalato che il cast della serie, considerato il successo, ha rinegoziato tutti i contratti prima della terza stagione, per un aumento dello stipendio. Gli attori piu' giovani, Finn Wolfhard, Gaten Matarazzo, Caleb McLaughlin e Noah Schnapp sono riusciti ad ottenere fino a circa 12 volte quanto prendevano in precedenza, fino a 250.000 dollari per episodio. Gli attori piu' grandi, Winona Ryder e David Harbor prendono 350.000 dollari per episodio. La protagonista Millie Bobby Brown si dice che guadagni tra 250k e 350k dollari per episodio.

Al momento per Stranger Things 4 c'è solo il teaser visibile qiu sopra, non sappiamo tra quanto debutterà - probabilmente nel 2020.