Kelly Macdonald

Scheda di Kelly Macdonald
Locandina Kelly Macdonald
Scheda relativa a Kelly Macdonald, con biografia, filmografia, seriegrafia, notizie, video correlati.
Nasce lunedì 23 Febbraio 1976 in Glasgow, Scozia, UK.
Persona conosciuta per L’arma dell’inganno – Operazione Mincemeat (film), Non è un paese per vecchi (film), Special Correspondents (film), Puzzle (film), Elizabeth (film), La cugina Bette (film), Nanny McPhee – Tata Matilda (film), Harry Potter e i doni della morte (parte 2) (film), Vi presento Christopher Robin (film), Ribelle – The Brave (film), Una sposa in affitto (film), Trainspotting (film), Truth Seekers (serie), Holmes and Watson (film), Anna Karenina (film)

Biografia

Nativa di Glasgow, Scozia, Kelly Macdonald è meglio nota come Margaret Schroeder di "Boardwalk Empire", la voce di Merida in BRAVE e per ruoli importanti in film dei registi più importanti della nostra epoca– NO COUNTRY FOR OLD MEN dei fratelli Coen, GOSFORD PARK di Robert Altman e TRAINSPOTTING di Danny Boyle. Questa primavera, la Macdonald è stata protagonista nella sesta stagione della serie poliziesca della BBC, "Line of Duty" nel ruolo dell'Ispettore Capo la Detective Joanne Davidson, un'antagonista la cui condotta anti convenzionale, in un caso insoluto di omicidio, solleva alcuni sospetti. Alla fine di quest'anno, la Macdonald sarà protagonista al fianco di Colin Firth nel dramma sulla Seconda Guerra Mondiale, L'ARMA DELL'INGANNO – OPERAZIONE MINCEMEAT, del regista John Madden. Più recentemente, la Macdonald è stata protagonista nel dramma globale, GIRI/HAJI (tradotto in Dovere/Vergogna), accanto a Takehiro Hira e Yosuke Kubosuka (GO, SILENCE). Un thriller che indaga sull'effetto farfalla di un omicidio avvenuto in due città, otto episodi e numerosi archi temporali, GIRI/HAJI ha fatto il suo debutto mondiale su BBC Two ed è tuttora disponibile su Netflix. La Macdonald è stata anche protagonista nel dramma legale molto apprezzato dalla critica, per BBC One/BritBox, The Victim, una serie in quattro parti ideata dallo sceneggiatore di, "The Man In The High Castle", Rob Williams. Interpreta Anna Dean, madre scozzese di un bambino di nove anni, ucciso 15 anni prima da un tredicenne. Dopo anni di proteste, le viene detto che il killer ha una nuova identità e lei viene accusata per aver rivelato il suo nome su internet. La Macdonald è stata anche interprete della Principessa Margaret accanto a Jamie Campbell Bowe e a Mick Jagger in, "Urban Myths: Mick & Margaret", uno sguardo ironico alla 'speciale amicizia' decennale, tra la più grande rock star inglese e la sorella della Regina. Anche un altro breve episodio di "Urban Myths", intitolato "In Their Own Words" è andato in onda su ITV. La Macdonald ha esordito al cinema nel ruolo di Diane, incontro di una notte di Renton (Ewan McGregor) TRAINSPOTTING (1996), ritornando al suo ruolo 20 anni dopo in T2 TRAINSPOTTING di Boyle. Nel 2001, ha interpretato Mary, cameriera saltuaria che lavora per la contessa di Maggie Smith, in GOSFORD PARK (SAG, Critics Choice Awards per il cast). Più recentemente, la Macdonald ha recitato accanto a Domhnall Gleeson e Margot Robbie nel film di Simon Curtis, GOODBYE CHRISTOPHER ROBIN, per il quale è stata nominata ai premi British Independent Film Award, come Migliore Attrice non Protagonista. La Macdonald ha ricevuto anche le nomine ai premi London Critics Circle Award, BAFTA SAG Award (cast) per la sua performance di Carla Jean Moss, moglie del cacciatore Llewelyn Moss (Josh Brolin) in NO COUNTRY FOR OLD MEN. Ancora più recentemente, la Macdonald ha ricevuto critiche entusiaste per il suo lavoro nel film dello scorso anno, PUZZLE (acquisito dalla Sony Pictures Classics al Sundance Film Festival del 2018), un film di formazione in cui era Agnes, devota moglie e padrona di casa. Marc Turtletaub ha diretto da una sceneggiatura di Oren Moverman. Irrfan Khan era l'altro protagonista. Macdonald ha dato la voce a Merida, la principessa maschiaccio/eroina di BRAVE, primo film della Pixar con una protagonista femminile. Ambientato nelle mistiche Highlands scozzesi, la favola segue le avventure di Merida che prova a sconvolgere una tradizione sacra di quelle terre, scatenando inavvertitamente disordini nel reame. La Macdonald ha poi ripreso il ruolo in una delle scene più divertenti di un altro film con le principesse Disney in, RALPH BREAKS THE INTERNET: WRECK-IT RALPH 2. Nel suo curriculum troviamo, DIRT MUSIC, diretto da Gregor Jordan e con Garrett Hedlund, SWALLOWS AND AMAZONS di Philippa Lowthorpe, il film di Bronwen Hughes THE JOURNEY IS THE DESTINATION, con Ben Schnetzer e Maria Bello, THE DECOY BRIDE, con Alice Eve e David Tennant, CHOKE con Sam Rockwell e Anjelica Huston (Premio speciale della giuria al Sundance Film Festival per il cast), NANNY McPHEE con Emma Thompson, LASSIE with Peter O'Toole, ALL THE INVISIBLE CHILDREN for Mehdi Charef and Emir Kusturica, INTERMISSION di John Crowley, COUSIN BETTE con Jessica Lange, ELIZABETH con Cate Blanchett, STRICTLY SINATRA, SPLENDOR Gregg Araki, ENTROPY di Phil Joanou, THE LOSS OF SEXUAL INNOCENCE di Mike Figgis, MY LIFE SO FAR di Hugh Hudson, STELLA DOES TRICKS e SOME VOICES, con Daniel Craig. Per TWO FAMILY HOUSE, la Macdonald è stata nominata agli Independent Spirit Award come Migliore Attrice Protagonista. La Macdonald è apparsa in un cameo come il fantasma di Ravenclaw, la Signora Grigia, in HARRY POTTER AND THE DEATHLY HALLOWS: PART 2, in FINDING NEVERLAND di Marc Foster (come Peter Pan), TRISTRAM SHANDY: A COCK AND BULL STORY e THE HITCHHIKER'S GUIDE TO THE GALAXY entrambi di Michael Winterbottom. In televisione, la Macdonald ha avuto un ruolo di rilievo nell'episodio di 90 minuti, dell'acclamata serie antologica, "Black Mirror" (Channel 4/Netflix), intitolata "Hated in the Nation" diretto da James Hawes e, "The Child in Time" (BBC One/PBS/Masterpiece) adattamento del premiato romanzo del 1987 di Ian McEwan, con Benedict Cumberbatch. La Macdonald si è aggiudicata un Emmy Award con la sua performance al fianco di Bill Nighy, nel film originale della HBO, THE GIRL IN THE CAFÉ, diretto da David Yates da una sceneggiatura di Richard Curtis. Nel 2010, ha ricevuto la nomina ai Golden Globe Award e nel 2011 e 2012, ha condiviso il premio Screen Actors Guild Awards con il cast di "Boardwalk Empire", serie acclamata dalla critica della HBO, dell'ideatore Terence Winter con produttore esecutivo Martin Scorsese. Macdonald ha partecipato a tutte e cinque le stagioni, nel ruolo della complessa vedova e madre irlandese, oggetto delle attenzioni di Nucky Thompson (Steve Buscemi), indiscusso dominatore di Atlantic City durante il Proibizionismo. La Macdonald ha interpretato anche la collega di Eric Bana in una stazione radio, nel film di Ricky Gervais, SPECIAL CORRESPONDENTS per Netflix. Ha recitato al fianco di Tim Roth e John Simm in, SKELLIG per SKY ed è stata Della Smith nella innovativa miniserie della BBC, "State of Play". [dal pressbook di L'arma dell'inganno – Operazione Mincemeat]

Filmografia

Qui elencati solo i film per i quali è disponibile un collegamento ad una scheda su MovieTele.it

Seriegrafia

Qui elencati solo i titoli per i quali è disponibile un collegamento ad una scheda su MovieTele.it

NEWS E ARTICOLI

Non abbiamo trovato notizie correlate a Kelly Macdonald.

VIDEO CORRELATI A Kelly Macdonald

Immagini

Al momento per Kelly Macdonald non disponiamo di una galleria fotografica.
Per segnalare errori nella scheda (possibili anche in caso di omonimia) è possibile contattarci.
Impostazioni privacy