Batman v Superman: Dawn of Justice (2016)

Batman v Superman: Dawn of Justice

Batman v Superman: Dawn of JusticeBatman v Superman: Dawn of Justice (Batman v Superman: Dawn of Justice) è un film di genere Azione e Avventura di durata circa 151 minuti diretto da Zack Snyder con protagonisti Ben Affleck, Henry Cavill, Amy Adams, Jesse Eisenberg, Diane Lane, Laurence Fishburne, Jeremy Irons, Holly Hunter, Gal Gadot, Scoot McNairy.
Prodotto da Warner Bros. Pictures nel 2016 in USA [Uscita Originale il 25/03/2016 (USA)] esce in Italia Mercoledì 23 Marzo 2016 distribuito da Warner Bros.

Trama e Scheda Tecnica

Batman v Superman: Dawn of Justice vedrà protagonista Henry Cavill nel ruolo di Clark Kent/Superman, Ben Affleck come Bruce Wayne/Batman, e Gal Gadot come Diana Prince/Wonder Woman, con Amy Adams, Laurence Fishburne e Diane Lane di ritorno da Man ​​of Steel, mentre Jesse Eisenberg sarà Lex Luthor, Jeremy Irons sarà il maggiordomo Alfred, e Holly Hunter avrà un nuovo ruolo per il film. Il film è scritto da Chris Terrio da una sceneggiatura di David S. Goyer. Charles Roven e Deborah Snyder stanno producendo, con Benjamin Melniker , Michael E. Uslan, Wesley Coller, David S. Goyer e Geoff Johns che sono i produttori esecutivi. Le riprese si svolgeranno presso i Michigan Motion Picture Studios e in varie location in giro per Detroit, Michigan, Illinois, Africa e Sud del Pacifico.


Data di Uscita ITA: Mercoledì 23 Marzo 2016
Data di Uscita USA: Venerdì 25 Marzo 2016
Data di Uscita DVD: Venerdì 15 Luglio 2016 -> Scopri DVD e Blu-ray
Data di Uscita Originale: 25/03/2016 (USA)
Genere: Azione, Avventura, Fantastico
Nazione: USA - 2016
Formato: Colore
Durata: 151 minuti
Produzione: Warner Bros. Pictures, Atlas Entertainment, DC Comics, DC Entertainment, RatPac-Dune Entertainment (in associazione con)
Distribuzione: Warner Bros
Budget: 250.000.000 dollari (stimato)
Box Office: USA: 328.214.243 dollari | Italia: 10.462.747 euro -> Storico incassi
Pagina Facebook

Cast e personaggi

Regia: Zack Snyder
Sceneggiatura: David S. Goyer, Chris Terrio
Musiche: Junkie XL, Hans Zimmer
Fotografia: Larry Fong
Scenografia: Patrick Tatopoulos
Cast e Ruoli:
foto Ben Affleck
Bruce Wayne / Batman
foto Henry Cavill
Clark Kent / Superman
foto Jesse Eisenberg
Lex Luthor
foto Diane Lane
Martha Kent
foto Holly Hunter
Senatore Finch
foto Gal Gadot
Diana Prince / Wonder Woman
foto Scoot McNairy
Wallace Keefe
foto Callan Mulvey
Anatoli Knyazev
foto Tao Okamoto
Mercy Graves

Recensioni redazione

10/10
Recensione Blu-ray Batman v Superman: Dawn of Justice

L'edizione homevideo Blu-Ray 2D di Batman v Superman: Dawn of Justice ha una qualità superiore la media, ottimo dal punto di vista video e audio, con una traccia inglese Dolby TrueHD estremamente immersiva. Oltre due ore di extra.

5/10
Recensione Batman v Superman: Dawn of Justice

Le basi e gli spunti sono più che buoni ma gestiti in una maniera pessima che rendono il film prolisso nelle fasi iniziali e finale e confuso nella parte centrale

News e Articoli

Batman v Superman: Dawn of Justice ora in VOD, e dal 15 luglio in DVD, Blu-ray, BD3D, 4K UHD

L'epico scontro tra Batman v Superman in Dawn of Justice in tutti gli store digitali, in DVD, Blu-Ray, Blu-Ray 3D e 4K Ultra HD.

Box Office Italia: Batman v Superman sempre primo

'Batman v Superman: Dawn of Justice' vince il weekend italiano del 1-3 aprile 2016, seguito da 'Kung Fu Panda 3' e 'Race: Il colore della vittoria'.

Box Office USA: Batman v Superman sempre primo

'Batman v Superman: Dawn of Justice' vince il botteghino USA del 1-3 aprile 2016, seguito da 'Zootropolis' e 'Il mio grosso grasso matrimonio greco 2'.

Box Office Italia: Batman v Superman primo

'Batman v Superman: Dawn of Justice'' vince il weekend italiano del 25-27 marzo 2016, seguito da 'Kung Fu Panda 3' e 'Heidi'.

Box Office Batman v Superman: Dawn of Justice, 424 milioni di dollari in 5 giorni

Batman v Superman: Dawn of Justice ha incassato 424,1 milioni di dollari in 40.000 schermi in 66 mercati del mondo nei primi cinque giorni.

Box Office USA: primo Batman v Superman: Dawn of Justice

'Batman v Superman: Dawn of Justice' vince il botteghino USA del 25-27 marzo 2016, seguito da 'Zootropolis' e 'Il mio grosso grasso matrimonio greco 2'.

Curiosita'

LA PRODUZIONE

Il più grande match tra gladiatori nella storia del mondo:
Il figlio di Krypton contro il Pipistrello di Gotham!
CHI VINCERA'?

Batman e Superman.  Gotham e Metropolis.  Lex Luthor, Doomsday e- per la prima volta sul grande schermo- Wonder Woman.  Con un gruppo stellare di eroi e cattivi, battaglie sempre più spettacolari e una posta in gioco molto più alta che la sola distruzione della Terra, Zack Snyder's "Batman v Superman: Dawn of Justice" di Zack Snyder è un'avventura epica di Supereroi mai vissuta prima.

Mettete contro i due più grandi eroi del mondo e l'impensabile diventa inevitabile, assumendo la forma di un vero scontro sismico: Batman, il giustiziere mascherato, cavaliere delle tenebre e Superman, l'imbattibile alieno dello spazio- chi pensate possa vincere in un simile duello?

Sono passati quasi due anni da quando Metropolis è stata teatro di una battaglia mai vista prima sulla Terra.  Molte vite sono state salvate, ma gli uomini non possono dimenticare quelli caduti nei combattimenti, ed ora Bruce Wayne convive con una rabbia interiore che ha iniziato a crescere fino a diventare un senso di impotenza, quel tipo di sensazione che trasforma gli uomini giusti in guerrieri assetati di vendetta. Certamente sono i temi ricorrenti dei suoi incubi che guidano Batman a lasciare il suo marchio sui criminali di Gotham. Il regista Zack Snyder dichiara, "Ci è sembrato un modo interessante con cui iniziare questa storia, cioè quello di esaminare Superman da un'altra prospettiva, quella di Batman. Bruce non sa chi sia Superman; tutto ciò che conosce è quello di pubblico dominio. Lo considera colpevole per le vite sacrificate a Metropolis, vite di cui si sentiva responsabile. Il suo odio cresceva dentro di lui ed ora, dopo tutto questo tempo, trova sostegno in ciò che raccontano i mezzi di informazione".

Per due anni, Superman si è dedicato al salvataggio delle innumerevoli vittime in tutto il globo e il mondo ha elogiato le sue qualità di semidio. Ma l'inevitabile distruzione sulla scia delle buone azioni, i danni collaterali dovuti ai suoi sforzi, hanno portato molte persone a mettere in discussione coloro che vedono soltanto ciò che riesce a fare, senza domandarsi se questo sia giusto o meno.  Questa è una domanda che anche lui ha iniziato a porsi, grazie alle macchinazioni di una mente maligna decisa ad umiliarlo e… a distruggerlo.

"Quando incontriamo Superman, è indaffarato con la sua vita di tutti I giorni come Supereroe, ma ora c'è una diversa evoluzione su come le sue azioni vengano giudicate, proprio grazie alle involontarie conseguenze di quelle azioni", continua Snyder. "Ogni azione ha una reazione; il salvataggio di una persona ne mette in difficoltà un'altra. Volevamo esplorare la realtà del salvataggio delle persone e cosa possa veramente significare l'intervento. L'idea classica che si ha di Superman è che lui è una brava persona che prova a fare le cose giuste e che nulla ha a che fare con la politica, ma in realtà, nel mondo di oggi è impossibile non esserlo, non importa quale siano le tue intenzioni".

Ben Affleck interpreta Bruce Wayne/Batman, che ha seguito con interesse le vicende di Superman da quello che poi sarebbe stato conosciuto come il Black Zero Event, culminato con il catastrofico combattimento di Superman contro il Generale Zod. "Penso che la storia sia appropriata per comprendere il perché Batman voglia sconfiggere Superman", dice. "La logica direbbe che loro due debbano essere amici visto che sono entrambi delle brave persone, ma questo film assume una prospettiva con più sfumature su come I due personaggi possano esistere nel mondo reale e di che tipo di complicazioni potrebbero suscitare con le loro abilità e le loro azioni".
"Superman sta iniziando ad affrontare le difficoltà temute da Jonathan Kent", osserva Henry Cavill, che ritorna al suo duplice ruolo di Clark Kent e Uomo d'Acciaio. "Il mondo adesso ha paura, dopo essere stato attaccato da alieni ed essere stato scosso fin nel profondo. Nonostante abbia un Salvatore, la gente ha bisogno di orientare le sue paure verso qualcosa. Nello stesso tempo, Superman sta ancora cercando di fare le cose giuste ignorando le accuse che gli vengono rivolte".

Ma alcuni giudizi sono più difficili da schivare, e se Bruce Wayne, come Batman, ha in mente una vendetta nei confronti di Superman, come potrebbe descrivere al suo amico Lex Luthor le ragioni per indebolire l'uomo dal  "mantello rosso"?

Lo sceneggiatore Chris Terrio osserva, "Sia Bruce che Lex sono miliardari, entrambi orfani, ed entrambi ossessionati dal potere assoluto di Superman. Ad un certo punto hanno lo stesso impegno: fermare Superman ad ogni costo. Ma Bruce è spinto da motivazioni che sono certamente buone, mentre quelle di Lex sono patologiche".

I tre uomini- Clark, Bruce e Lex- sono il prodotto di quanto ereditato da padre assenti o ricordi di padre che sono andati via, altro tema esplorato nella storia. Ogni uomo combatte alla sua maniera: Bruce, che adesso è più grande di quanto suo padre lo fosse diventato; Clark, che vuole sistemare le cose per un fantasma; e Lex, la cui relazione con il padre non era…proprio idilliaca.

"Lex Luthor è sempre stato uno dei grandi cattivi della DC.  E una delle storie più epiche fu quella in cui Batman e Superman si sono schierati l'uno contro l'altro", ci ricorda il produttore Charles Roven. "Nella ricerca dell'espansione dell'universo con questo film, abbiamo pensato che mettere insieme questi due personaggi fosse un fatto naturale. Metropolis aveva bisogno di essere ricostruita, Lex è il maggiore benefattore della città, e lui e Bruce Wayne in realtà condividono gli stessi affari nel campo della manifattura e del mondo digitale".

Dopo quanto visto nel finale del film precedente, poteva essere plausibile, hanno ipotizzato i produttori, che Bruce e Lex avrebbero potuto indirizzare la loro rabbia verso Superman. 

Lo sceneggiatore David S. Goyer nota, "I film di Supereroi tendono ad essere ambientati nel vuoto- succedono danni enormi ma tutti tornano a fare quello che stavano facendo prima. Secondo noi invece, questo lascerebbe cicatrici non solo alla città o alla nazione, ma al mondo intero. Non era nelle intenzioni di Superman, ma molta gente è diventata paurosa dopo quegli eventi e questo è l'impulso che fa diventare Bruce sospettoso di lui.  Lex usa questo sentimento, una nascente sfiducia che serpeggia tra l'opinione comune, per fomentarlo".

Apri Box Commenti