Indivisibili (2016)

Indivisibili

Locandina Indivisibili
Indivisibili (Indivisibili) è un film di genere Drammatico di durata circa 100 minuti diretto da Edoardo De Angelis con protagonisti Massimiliano Rossi, Gianfranco Gallo, Antonia Truppo, Antonio Pennarella, Peppe Servillo, Gaetano Bruno.
Prodotto da O' Groove nel 2016 in Italia. esce in Italia Giovedì 29 Settembre 2016 distribuito da Medusa. Al Box Office Indivisibili ha incassato circa 277.511 euro.

TRAMA

Viola e Dasy sono due gemelle siamesi che cantano ai matrimoni e alle feste e, grazie alle loro esibizioni, danno da vivere a tutta la famiglia. Le cose vanno bene fino a quando non scoprono di potersi dividere... Il loro sogno è la normalità: un gelato, viaggiare, ballare, bere vino senza temere che l'altra si ubriachi… fare l'amore. "Perché sono femmina".

Data di Uscita ITA: Giovedì 29 Settembre 2016
Genere: Drammatico
Nazione: Italia - 2016
Formato: Colore
Durata: 100 minuti
Produzione: O' Groove, Tramp Ltd., Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC) (con il supporto di)
Distribuzione: Medusa
Box Office: Italia: 277.511 euro

Prossimi passaggi in TV:
Martedì 01 Dicembre ore 23:00 su Premium Cinema 2
Mercoledì 02 Dicembre ore 15:08 su Premium Cinema 2

News e Articoli

IndivisibiliIndivisibili di Edoardo De Angelis in prima TV su Sky Cinema

Viola e Dasy sono due gemelle siamesi che un giorno scoprono di potersi dividere: come cambierà la loro vita?

Nastri 2017Nastri 2017, le Cinquine e Premi gia' assegnati

Sfida a tre alle candidature dei Nastri d'Argento 2017 tra La tenerezza di Gianni Amelio, Fortunata di Sergio Castellitto e Indivisibili di Edoardo De Angelis con sette nomination ciascuno.

IndivisibiliIndivisibili, a Enzo Avitabile il premio Morricone del BifEst per le musiche

Al film di Edoardo De Angelis anche il Premio Franco Cristaldi per miglior produttore a Attilio De Razza, Pierpaolo Verga e il Premio Piero Tosi per i migliori costumi a Massimo Cantini Parrini.

Immagini

[Schermo Intero]
Locandina italiana
Foto e Immagini Indivisibili
Locandina italiana
Nuova Locandina italiana (speciale Venezia 73)
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film

NOTE DI REGIA

Questo è un film sulla separazione e sul dolore che comporta. Ho ragionato sull'idea che a volte, per crescere, bisogna farsi del male, rinunciare ad un pezzo di sé stessi. Ho cercato un'immagine che rappresentasse al meglio questo concetto e l'ho trovata: due gemelle siamesi appena maggiorenni che scoprono di potersi dividere. Due ragazze attaccate per il bacino che, guardate singolarmente, dovevano essere belle per permettermi di realizzare quell'equilibrio tra attrazione e repulsione che è la linea guida estetica di ogni inquadratura che compongo. Io vedo il mondo così: sempre in bilico tra la bellezza e la bruttezza. La frequentazione assidua di questo bilico mi ha portato ancora una volta a Castelvolturno. C'ero già stato, è vero, infatti questo film comincia dove finiva il precedente, sulla riva destra del Volturno. Quel territorio è un simulacro straziato di una bellezza passata, materiale perfetto per costruire la gabbia dalla quale i miei uccellini vogliono disperatamente scappare. Il loro sogno è la normalità: un gelato, viaggiare, ballare, bere vino senza temere che l'altra si ubriachi… fare l'amore. "Perché sono femmina". Per raccontare questa storia ho voluto riprese sempre un po' fuori tempo, come la vita.

Apri Box Commenti