L'inganno (2017)

The Beguiled

Locandina L'ingannoL'inganno (The Beguiled) è un film di genere Drammatico e Western di durata circa 93 minuti diretto da Sofia Coppola con protagonisti Elle Fanning, Angourie Rice, Nicole Kidman, Kirsten Dunst, Colin Farrell, Oona Laurence, Addison Riecke, Wayne Pére, Emma Howard, Matt Story.
Prodotto da American Zoetrope nel 2017 in USA [Uscita Originale il 30/06/2017 (USA)] esce in Italia Giovedì 21 Settembre 2017

Trama e Scheda Tecnica

L'adattamento di Sofia Coppola del romanzo The Beguiled, opera di Thomas Cullinan, racconta le vicende di una scuola di ragazze nello stato di Virginia nel 1864. Con l'infuriare della Guardia Civile le ragazze della Miss Martha Farnsworth Seminary for Young Ladies vive protetta dal mondo esterno fino a quando un soldato ferito viene trovato nei paraggi e condotto al riparo. 


Data di Uscita ITA: Giovedì 21 Settembre 2017
Data di Uscita USA: Venerdì 30 Giugno 2017
Data di Uscita Originale: 30/06/2017 (USA)
Genere: Drammatico, Western
Nazione: USA - 2017
Formato: Colore
Durata: 93 minuti
Produzione: American Zoetrope, FR Productions
Budget: 125.000.000 dollari (stimato)
Box Office: USA: 10.155.034 dollari | Italia: 1.937.909 euro -> Storico incassi

Cast e personaggi

Regia: Sofia Coppola
Sceneggiatura: Sofia Coppola
Musiche: Phoenix
Fotografia: Philippe Le Sourd
Scenografia: Anne Ross
Cast e Ruoli:
foto Nicole Kidman
Martha Farnsworth
foto Kirsten Dunst
Edwina Dabney
foto Colin Farrell
John McBurney
foto Wayne Pére
Capitano
foto Matt Story
Soldato confederato

News e Articoli

L'inganno di Sofia Coppola con Colin Farrell al cinema

Adattamento di Sofia Coppola del romanzo The Beguiled di Thomas Cullinan, che racconta le vicende di una scuola di ragazze nello stato di Virginia nel 1864.

Cannes 2017, i premi della 70a Edizione del Festival

Palma d'oro a The Square del regista svedese Ruben Ostlund. Grand Prix è andato a 120 battements par minute di Robin Campill. Premi speciali a Jeffrey Katzenberg, Werner Herzog e Nicole Kidman.

Curiosita'

Presentato il 24 Maggio 2017 al Cannes Film Festival.

La produzione

Dopo aver esplorato personaggi del 18mo, 20mo e 21mo secolo che si trovano ad una svolta della loro vita, la regista Sofia Coppola fa un viaggio nel 19mo secolo con L'Inganno, il suo adattamento cinematografico del romanzo omonimo (The Beguiled) di Thomas Cullinan.

Viaggiano con la cineasta premio Oscar collaboratori nuovi e di vecchia data, sia davanti che dietro la macchina da presa. Sofia Coppola si riunisce con due delle sue attrici preferite, Kirsten Dunst e Elle Fanning, e dirige per la prima volta il vincitore del Golden Globe Colin Farrell e la vincitrice dell'Oscar Nicole Kidman. Questi veterani del grande schermo sono supportati da un ensemble di giovanissime attrici che muovono più o meno i loro primi passi nell'industria cinematografica.

La squadra di artigiani della fimmaker include: la scenografa Anne Ross, la montatrice Sarah Flack e la costumista Stacey Battat, ognuna delle quali ha già fatto altri film con lei; e il direttore della fotografia, candidato all'Oscar, Philippe Le Sourd, che è invece al suo primo film con la Coppola.

Il racconto, che ha elementi di un thriller psicologico pieno di tensione, si svolge nel 1864 – la Guerra di Secessione americana è iniziata da tre anni – e ruota all'interno di e intorno a un collego femminile in Virginia, uno Stato del Sud, dove un soldato unionista ferito trova rifugio.

Intrigata dalla storia del film del 1971, The Beguiled, diretto da Don Siegel e interpretato da Clint Eastwood, Geraldine Page, Elizabeth Hartman e Jo Ann Harris, la Coppola voleva esplorare il tema delle donne isolate durante la Guerra Civile. Scrivendo l'adattamento cinematografico per il suo film, è tornata al libro per raccontare la storia dalla prospettiva dei personaggi femminili.  

Nonostante ci sia tensione – sia sessuale che non – durante tutto il corso della storia, ad attrarre Farrell è stato soprattutto quello che ritiene un copione "straordinario" perché "rivela come qualunque innocenza fosse stata preservata, in tempo di guerra viene persa. Esplora anche come gli aspetti più animaleschi del comportamento umano possano essere provocati – e pervadere – anche quando non ci si trova in prima linea.

"La violenza del cuore umano è un tema senza tempo, prescinde dal periodo in cui si svolge la storia."

Kristen Dunst osserva: "La storia è tipicamente del genere 'Southern Gothic', con le cose che ribollono sotto la superfice fino a che arrivano a un punto massimo e poi esplodono. Non è horror, ma sembra ci sia l'horror dentro, con emozioni intense e distruzione – il tutto reso ancora più avvincente perché accade tra donne.

"Quando Sofia mi ha parlato di quest'idea un paio di anni fa, la mia impressione è stata che lei fosse attratta dall'idea di tante donne sole insieme."

Nicole Kidman commenta: "Ho pensato che fosse eccitante lavorare con un gruppo di donne e poi metterci in mezzo Colin.

"Ero molto contenta di supportare Sofia come regista donna, e ho sempre pensato che i suoi film fossero originali e pieni di suggestioni. Questa è la ragione principale che mi ha spinto a lavorare con lei." 

Elle Fanning aggiunge: "Oltre a lavorare di nuovo con Sofia, la ragione per cui ho voluto far parte di L'Inganno è stata che in questa storia il potere è delle donne – anche se è ambientata durante la Guerra Civile."