Mio Papa' (2014)

Mio Papa'
Locandina Mio Papa'
Mio Papa' (Mio Papa') è un film prodotto da Movie And nel 2014 in Italia, di genere Drammatico, diretto da Giulio Base. Dura circa 92 minuti. Il cast include Giorgio Pasotti, Donatella Finocchiaro, Fabio Troiano, Ninetto Davoli, Niccolò Calvagna, Emanuela Rossi. In Italia, esce al cinema il 27 Novembre 2014 distribuito da Mediterranea Productions.

TRAMA

Lorenzo (eterno ragazzo intorno ai 35 anni) lavora come sommozzatore su una piattaforma petrolifera al centro del mar Mediterraneo. Nella sua professione è uno dei migliori. Ha la sua libertà e la sua vita gli piace. Quando si annoia, prende il gommone per scendere a terra e cercare svaghi e avventure. E siccome ci sa fare, la compagnia non gli manca mai. Fra tante conquiste una ragazza è diversa dalle altre, si chiama Claudia, una che gli piace davvero. La passione scoppia presto, scoppia subito. Lorenzo si addormenta a casa di lei, contravvenendo alle sue regole da single incallito e durante la notte ha una sorpresa: un bambino lo fissa dalla porta. E' Matteo, ha sei anni. Nella testa di Lorenzo, di rivedere o di avere una relazione con una donna con prole a carico non se ne parla neanche. 'Non se ne parla neanche. Non se ne parla neanche'. E' quello che si ripete anche al lavoro, sotto decine di metri di acqua, mentre salda e ripara un oleodotto. Ma Claudia si fa viva, lo invita a cena e lui non riesce a sottrarsi..

Info Tecniche e Distribuzione

Data di Uscita ITA: Giovedì 27 Novembre 2014
Genere: Drammatico
Nazione: Italia - 2014
Formato: Colore
Durata: 92 minuti
Produzione: Movie And, Rai Cinema
Distribuzione: Mediterranea Productions

Recensioni redazione

Mio papà con Giorgio PasottiRecensione Mio papà con Giorgio Pasotti
5/10
Erika Pomella
Giulio Base, con 'Mio papà", dirige un film sciatto, dalla sceneggiatura scarna che non si cura minimamente di seguire i propri personaggi e di dar loro quella profondità psicologica utile a farne dei caratteri e non solo delle macchiette.

Immagini

[Schermo Intero]
Locandina italiana
Foto e Immagini Mio Papa'
Locandina italiana

NOTE DI REGIA

Ricordo perfettamente la prima volta che abbiamo parlato di questo film con l'amico Giorgio Pasotti: eravamo in treno e non mi raccontava una semplice idea, mi raccontava un pezzo della sua vita. Ne sono stato rapito da subito perché era anche un pezzo della mia vita, che poi è simile a quella di moltissimi altri padri adottivi: l'esperienza di amare figli 'non propri'. Spesso mi ritrovo a pensare che con la mia figlia non di sangue il cimentarsi dell'affetto paterno sia ancora più forte, proprio perché non è dovuto, non è imprescindibile, non è immediatamente naturale. Ci si studia, e poi -solo poi- si sceglie di amarsi. Potrei aggiungere qui discorsi altisonanti sul linguaggio del cinema e su ellissi e metafore di racconto... bla bla bla... ma stimo tutti voi che leggerete queste note per non sapere che sapete che un film non consta di quello. Un film sta soprattutto in un'idea di mondo che propone e sebbene non sia certamente io il prototipo del regista ribelle, nell'idea di mondo che questo film suggerisce c'è un tipo di amore paterno che - al momento - è fuorilegge. - Giulio Base

Apri Box Commenti