Locandina The Recruit La regola del sospetto 2003 Roger Donaldson

La regola del sospetto (2003)

The Recruit

La regola del sospetto (The Recruit) è un film di genere Azione e Drammatico di durata circa 115 minuti diretto da Roger Donaldson con protagonisti Al Pacino, Colin Farrell, Bridget Moynahan, Gabriel Macht, Kenneth Mitchell, Mike Realba.
Prodotto da Touchstone Pictures nel 2003 in USA [Uscita Originale il 31/01/2003 (USA)] esce in Italia Domenica 23 Marzo 2003

TRAMA

James Clayton uno dei piu' intelligenti allievi del paese è la persona che Walter Burke vuole reclutare per la CIA. James si mette subito in luce tra le reclute ma proprio mentre inizia a delinearsi il suo ruolo, il giovane viene incaricato di scoprire una talpa all'interno dell'Agenzia. Tra colpi di scena e continui capovolgimenti James capirà di poter contare solo su due cose, il non fidarsi di nessuno e niente è cio' che sembra. 

Data di Uscita ITA: Domenica 23 Marzo 2003
Data di Uscita USA: Venerdì 31 Gennaio 2003
Data di Uscita Originale: 31/01/2003 (USA)
Genere: Azione, Drammatico, Mistero
Nazione: USA - 2003
Formato: Colore
Durata: 115 minuti
Produzione: Touchstone Pictures, Spyglass Entertainment, Epsilon Motion Pictures
Budget: 46.000.000 dollari (stimato)
Box Office: USA: 46.000.000 dollari -> Storico incassi
In HomeVideo: in DVD da Venerdì 2 Luglio 2010 [scopri DVD e Blu-ray]

Cast e personaggi

Regia: Roger Donaldson
Sceneggiatura: Kurt Wimmer, Roger Towne, Mitch Glazer
Musiche: Klaus Badelt
Fotografia: Stuart Dryburgh
Scenografia: Andrew McAlpine
Montaggio: David Rosenbloom
Costumi: Beatrix Aruna Pasztor

Cast Artistico e Ruoli:
foto Al PacinoAl Pacino
Walter Burke
foto Colin FarrellColin Farrell
James Douglas Clayton
foto Bridget MoynahanBridget Moynahan
Layla Moore
foto Mike RealbaMike Realba
Ronnie Gibson
foto Ron LeaRon Lea
Bill Rudolph, Dell Rep
foto Jennifer LevineJennifer Levine
Bionda col telefono

Immagini

[Schermo Intero]
Locandina internazionale
Foto e Immagini La regola del sospetto
Locandina internazionale
Apri Box Commenti