DAZN cambia l'offerta dal 2 Agosto 2022, debutta il nuovo piano DAZN PLUS


Dal 2 Agosto 2022, l'offerta DAZN cambia proponendo 2 piani di abbonamento, STANDARD (a 29,99 euro al mese) e PLUS (a 39,99 euro al mese) con caratteristiche e possibilità differenti di fruizione dei contenuti sulla piattaforma.

DAZN, il servizio di sport in streaming in abbonamento, ha annunciato che a partire dal 2 Agosto 2022 introduce delle modifiche alle proprie Condizioni di Utilizzo e alla Carta dei Servizi. In particolare, l'offerta viene divisa in due piani abbonamento: DAZN STANDARD al costo di 29,99 euro al mese, e DAZN PLUS al prezzo di 39,99 euro al mese, con caratteristiche e possibilità differenti di fruizione dei contenuti sulla piattaforma. Gli attualmente abbonati a DAZN stanno ricevendo comunicazione di questa modifica via mail, personalizzata in base all'offerta attiva con eventuali promozioni.

Facciamo un breve recap. DAZN ha debuttato in Italia nel 2018 proponendo un'offerta molto più limitata rispetto a quella attuale rendendola accessibile all'unico prezzo di 9,99 euro al mese. Con l'aumento dei contenuti e soprattutto per l'arrivo di tutta la Serie A per le stagioni 2021/2022, 2022/2023 e 2023/2024, DAZN l'1 Luglio 2022 ha aumentato il costo a 29,99 euro al mese. Questo pacchetto unico, in vigore ancora fino all'1 Agosto 2022, ha incluso la possibilità di associare ad un unico account un massimo di 6 dispositivi con visione su 2 in contemporanea. Molte persone hanno approfittato di queste condizioni per condividere un unico account, anche tra non conviventi, così da dividersi la spesa dell'abbonamento, costringendo DAZN ad attivarsi per disincentivare questa pratica. DAZN ricorda infatti che "l'account DAZN è personale e non può essere condiviso. Solo chi vive con te può usare il tuo account DAZN, secondo le modalità prescritte".

Dal 2 Agosto 2022, DAZN accessibile tramite uno dei due piani di abbonamento disponibili:
DAZN STANDARD al costo di 29,99 euro al mese: permette di registrare fino a due dispositivi all'APP DAZN e di guardare i contenuti in contemporanea da entrambi i dispositivi se connessi alla rete internet della propria abitazione (cavo o wi-fi: fibra, xDSL, FWA). Resta comunque possibile utilizzare DAZN in mobilità ma non mentre viene utilizzato l'altro dispositivo registrato.
DAZN PLUS al prezzo di 39,99 euro al mese: permette di registrare fino a sei dispositivi e guardare i contenuti in contemporanea da due dispositivi tra quelli registrati anche se non connessi alla rete internet della propria abitazione.

Dal 2 agosto 2022, usufruendo del piano STANDARD sarà possibile visualizzare contenuti in contemporanea su due dispositivi solo se entrambi connessi alla stessa rete internet della propria abitazione. Con il piano PLUS, invece, sarà possibile vedere contenuti in contemporanea anche attraverso due reti internet differenti. Tuttavia, "come per altri servizi di streaming in abbonamento legati a contenuti audiovisivi, al fine di garantire l'utilizzo corretto della contemporaneità della visione", si legge nelle aggiornate FAQ dell'azienda, DAZN prevede che l'accesso al servizio sarà possibile "solo per le persone che appartengono al medesimo nucleo domestico, siano esse membri della stessa famiglia o conviventi". In altre parole, l'attivazione del piano DAZN PLUS non significa che DAZN permetterà di dividere l'abbonamento con chi non convive con il proprietario dell'account: "Per questioni di sicurezza, i dati di accesso di chi ha sottoscritto l'abbonamento sono personali e non cedibili. Con l'abbonamento PLUS chi sottoscrive l'abbonamento installa l'app DAZN sui dispositivi che vengono registrati, in questo modo un membro del nucleo domestico accede all'account senza venire a conoscenza delle credenziali di accesso". DAZN nelle sue FAQ è chiara, alla domanda "Posso condividere la password con un membro della famiglia che non vive con me?" la risposta è secca: "No. L'account DAZN è personale e non cedibile. Non puoi dare accesso al tuo account DAZN a persone che non fanno parte del tuo nucleo domestico".

Perchè andare a pagare 10 euro in più per sottoscrivere il piano DAZN PLUS? Questo è l'esempio che l'azienda riporta nelle sue FAQ: "Con l'abbonamento PLUS, un tuo convivente (ad esempio tuo figlio) può utilizzare DAZN da un dispositivo a casa mentre tu utilizzi DAZN in mobilità o da una tua seconda abitazione."

Gli utenti che hanno più di 2 dispositivi registrati al proprio account, dal 2 Agosto 2022 potrebbero dover inserire nuovamente le credenziali di accesso per registrare nuovamente i dispositivi e inziare a guardare - un consiglio: fare quindi attenzione a quali dispositivi si inzierà una visione da dopo il 2 agosto 2022, per non riempire gli slot disponibili. Infatti, in merito ai tempi per il reset dei dispositivi (ossia la possibilità di disassociare un dispositivo dal proprio account per registrarne un altro) DAZN si riserva la possibilità di inserire un tetto mensile, "ma in ogni caso il numero minimo di volte in cui potrai fare reset non sarà mai inferiore a 2/mese" spiega l'azienda nelle FAQ ufficiali.

I nuovi piani, con le nuove condizioni, varranno dal 2 agosto 2022 per tutti, nuovi e vecchi abbonati. C'è una sola eccezione, temporanea, per gli abbonati con una promozione attiva: mantengono le condizioni previste dalla promozione fino alla scadenza di questa, poi le nuove condizioni varranno anche per loro. Ad esempio, lo scorso anno, in vista della modifica del prezzo dell'abbonamento da 9,99 euro/mese a 29,99 euro/mese, DAZN proposto la promozione che ha permesso, fino al 30 giugno 2021, di abbonarsi o riattivarsi pagando 9,99 euro al mese, con poi due successive mensilità offerte da DAZN e proseguendo pagando 19,99 euro al mese per 12 mesi anziché 29,99 euro al mese. Invece, per i nuovi clienti che si sono abbonati dall'1 al 28 luglio 2021 è stata offerta la promozione per pagare 19,99 euro al mese per 14 mesi. Gli attualmente abbonati a DAZN che hanno ancora attiva una promo a 19.99 euro possono mantenere la sottoscrizione alle medesime condizioni (19.99 al mese euro, 6 dispositivi registrabili e contemporaneità di visione su 2 dispositivi anche se non connessi alla medesima rete internet della propria abitazione) fino alla data di pagamento di Settembre 2022, ossia la data fine promozione (la data può variare da abbonato ad abbonato a seconda della data in cui aveva attivato la promo). Successivamente, l'abbonamento sarà associato in automatico al piano DAZN STANDARD (quello da 29,99 euro/mese) alle nuove condizioni sopra riportate, con possibilità di scegliere di cambiarlo e passare all'abbonamento DAZN PLUS da 39,99 euro/mese.

Per gli utenti DAZN che possiedono una giftcard in corso di validità non cambierà nulla al proprio abbonamento e dal 2 Agosto 2022 verranno migrati in automatico al piano DAZN PLUS. Aallo scadere della carta se non si avrà inserito un metodo di pagamento aggiuntivo (carta di credito o PayPal) sul proprio account, l'abbonamento a DAZN PLUS scadrà al termine del periodo prepagato, quindi sarà possibile sottoscrivere un piano STANDARD o PLUS a scelta direttamente su DAZN. Invece, inserendo un metodo di pagamento aggiuntivo sul proprio account entro la fine del periodo prepagato della giftcard, alla scadenza del periodo prepagato l'abbonamento a DAZN PLUS si rinnoverà automaticamente al costo di 39,99 euro al mese.

Per gli utenti DAZN con metodo di pagamento Apple o Google: se è attivo l'abbonamento a 29,99 euro al mese, dal 2 Agosto 2022 verrà attivato automaticamente il piano DAZN STANDARD; se è attiva la promo a 19,99 euro al mese nei 30 giorni precedenti al pagamento di settembre 2022 si riceverà una mail con le istruzioni per accettare il nuovo prezzo di 29.99 euro al mese e continuare a usufruire del servizio DAZN. Sarà possibile cambiare piano di abbonamento accedendo allo store digitale di Apple o Google.

Per gli utenti DAZN con metodo di pagamento Amazon: se è attivo l'abbonamento a 29,99 euro al mese, dal 2 Agosto 2022 verrà attivato automaticamente il piano DAZN STANDARD; se è attiva la promo a 19,99 euro al mese verrano mantenute le stesse condizioni (19.99 euro al mese, con 6 device registrabili e contemporaneità in 2 luoghi) fino alla data di pagamento di settembre, ossia la data fine promozione, poi l'abbonamento sarà automaticamente migrato piano DAZN STANDARD. Il piano di abbonamento DAZN PLUS non sarà presente su Amazon.

Gli utenti DAZN con un account attivato con TIM, per aver avvitato una offerta TIMVISION con incluso il servizio DAZN, riceveranno informazioni direttamente da TIM su eventuali modifiche dei termini e delle condizioni attualmente in vigore.

Per gli attuali abbonati a DAZN che hanno messo l'abbonamento in Pausa:
se è attivo un abbonamento a 29,99 euro al mese, alla riattivazione dell'account dopo il 2 agosto 2022 il prezzo dell'abbonamento non subirà variazioni, rimanendo a 29,99 euro al mese, ma saranno in vigore le nuove condizioni previste dal piano STANDARD riguardo la registrazione dei dispositivi (un massimo di 2) e la visione in contemporanea (su entrambi i dispositivi se connessi alla rete internet della propria abitazione o in mobilità se non viene utilizzato l'altro dispositivo registrato).
se è attivo un abbonamento con la promo a 19,99 euro al mese, alla riattivazione dell'account si continuerà a pagare 19,99 euro al mese, fino alla data di scadenza della promozione attivata (comunque non oltre Settembre 2022), successivamente il costo dell'abbonamento si rinnoverà a 29,99 euro con le condizioni previste dal piano STANDARD riguardo la registrazione dei dispositivi e la visione in contemporanea.

Per gli utenti che hanno un abbonamento attivo direttamente con DAZN resta comunque possibile disattivare il servizio quando si vuole tramite l'area "Il Mio Account" del sito web di DAZN.

Seguono esempi riportati nelle FAQ riguardo la nuova offerta di DAZN in vigore dal 2 agosto 2022:
• DAZN permette di continuare a guardare i contenuti dalla propria casa di vacanza al mare in cui si va ogni estate per 3 mesi;
• a chi possiede due case e prevede di utilizzare DAZN in più location contemporaneamente, l'azienda suggerisce l'attivazione del piano DAZN PLUS;
• per chi viaggia molto per lavoro, il piano STANDARD consente di guardare DAZN sul proprio dispositivo mobile in viaggio in Italia (e nei paesi in cui è consentita la portabilità) se nessuno sta guardando DAZN da casa sua; per una continuità di trasmissione in mobilità quando qualcuno in contemporanea sta guardando da casa sua, l'azienda suggerisce l'attivazione del piano DAZN PLUS.

Per maggiori informazioni è possibile visitare la pagina web www.dazn.com/it-IT/help da dove sono accessibili anche le nuove "Condizioni di Utilizzo" e "Carta dei Servizi" di DAZN.