Netflix

The Witcher 2: riprese terminate, i nuovi episodi su Netflix entro fine 2021


Nella seconda stagione, convinto che Yennefer sia morta nell'epica battaglia di Colle Sodden, Geralt di Rivia porta Ciri nel luogo più sicuro che conosce, la sua casa d'infanzia, Kaer Morhen.

di / 05.04.2021
Netflix

A distanza di 158 giorni dall'inizio della produzione, Netflix ha annunciato la fine delle riprese della seconda stagione di The Witcher. Complessivamente, la serie è stata girata in 15 diverse località del Regno Unito e ha visto il coinvolgimento di 89 membri del cast, circa 1.200 membri della troupe e tantissimi nuovi mostri. Nel corso della produzione, ricordiamo, ci siano state alcune interruzioni temporanee a causa della pandemia del Covid19. Netflix ha anche condiviso un video speciale dal set, visibile qui sotto, che cattura l'entusiasmo del cast e della troupe - guidati dalla showrunner Lauren Schmidt Hissrich - per aver completato le riprese di questo secondo capitolo di The Witcher

The Witcher, serie fantasy basata sull'omonima saga bestseller, è il racconto epico di una famiglia e del suo destino. La storia dei destini intrecciati di tre individui nel vasto mondo de Il Continente, dove umani, elfi, witcher, gnomi e mostri combattono per sopravvivere e dove il bene e il male non sono facilmente identificabili.

Nella seconda stagione, convinto che Yennefer sia morta nell'epica battaglia di Colle Sodden, Geralt di Rivia porta Ciri nel luogo più sicuro che conosce, la sua casa d'infanzia, Kaer Morhen. Mentre i re, gli elfi, gli umani e i demoni del Continente lottano per la supremazia fuori dalle sue mura, Geralt di Rivia deve proteggere la ragazza da qualcosa di molto più pericoloso: il misterioso potere dentro di sé.

Il cast comprende Adjoa Andoh (Bridgerton, Testimoni silenziosi) nel ruolo di Nenneke, Cassie Clare (Il mondo nuovo, The Bisexual, Gli Irregolari di Baker Street) nel ruolo di Phillippa Eilhart, Liz Carr (Testimoni silenziosi, Devs) nel ruolo di Fenn, Graham McTavish (Outlander, Lo Hobbit) nel ruolo di Dijkstra, Kevin Doyle (Downton Abbey, Happy Valley) nel ruolo di Ba'lian, Simon Callow (Camera con vista, Quattro matrimoni e un funerale) nel ruolo di Codringher e Chris Fulton (Bridgerton, Outlaw King) nel ruolo di Rience.

Tornano i protagonisti della prima stagione: Henry Cavill, Anya Chalotra, Freya Allan, Joey Batey, MyAnna Buring, Tom Canton, Lilly Cooper, Jeremy Crawford, Eamon Farren, Mahesh Jadu, Terence Maynard, Lars Mikkelsen, Mimî M Khayisa, Royce Pierreson, Wilson Mbomio, Anna Shaffer e Therica Wilson-Read.

Inoltre, tra i nuovi membri del cast confermati in precedenza per la seconda stagione: Yasen Atour nel ruolo di Coen, Agnes Born nel ruolo di Vereena, Paul Bullion nel ruolo di Lambert, Basil Eidenbenz nel ruolo di Eskel, Aisha Fabienne Ross nel ruolo di Lydia, Kristofer Hivju nel ruolo di Nivellen, Mecia Simson nel ruolo di Francesca e Kim Bodnia nel ruolo di Vesemir.

A dirigere i nuovi episodi sono Stephen Surjik (The Umbrella Academy), Sarah O'Gorman (Cursed), Ed Bazalgette (The Last Kingdom) e Louise Hooper (Cheat). Lauren Schmidt Hissrich è showrunner e produttore esecutivo della seconda stagione di The Witcher insieme a Tomek Baginski, Jason F. Brown, Sean Daniel, Mike Ostrowski, Steve Gaub e Jarosław Sawko.

Nella scheda di The Witcher sono disponibili ha rilasciato le prime immagini dei personaggi di Geralt di Rivia (Henry Cavill), Ciri (Freya Allan) e Yennefer (Anya Chalotra) dalla seconda stagione della serie.

The Witcher 2 arriverà prossimamente su Netflix, entro la fine del 2021.