Nice Girls Don't Stay For Breakfast (1991)

Work in progress

Locandina Nice Girls Don't Stay For Breakfast
Nice Girls Don't Stay For Breakfast (Work in progress) è un film di genere Drammatico di durata circa 30 minuti diretto da Bruce Weber.
Prodotto nel 1991 in USA.

TRAMA

Nel 1991, il fotografo e regista Bruce Weber intraprese la realizzazione di un ritratto di Robert Mitchum, attore leggendario e vero "cattivo ragazzo" di Hollywood. 22 anni dopo lo ha terminato, ma è diventato un musical in cui Mitchum canta dei classici insieme a Rickie Lee Jones, Marianne Faithfull e Doctor John, e compie qualche altra avventura insieme a un gruppo di personaggi. Il film è un'occasione rara per entrare nell'intimità di uno dei più grandi attori hollywoodiani. Pieno di storie di altri tempi, tanti duetti, molte risate e qualche lacrima, è un affettuoso e scriteriato ricordo dell'attore. 

Genere: Drammatico
Nazione: USA - 1991
Formato: Colore
Durata: 30 minuti
Note:
Presentato nella sezione Venezia Classici della 70a Mostra del Cinema di Venezia.

Cast e personaggi

Regia: Bruce Weber
Sceneggiatura: Bruce Weber

News e Articoli

Venezia 75Venezia 75, Programma, Film e Ospiti di Lunedi 3 Settembre 2018

A Venezia 75 il giorno di 'El Pepe, Una Vida Suprema' di Emir Kusturica, 'Napszállta (Sunset)' di László Nemes, 'At Eternity's Gate' di Julian Schnabel, 'A Tramway In Jerusalem' di Amos Gitai, 'A Letter To A Friend In Gaza' di Amos Gitai, 'Dragged Across Concrete' di S. Craig Zahler, 'Yom Adaatou Zouli' di Soudade Kaadan, 'La Profezia dell'armadillo' di Emanuele Scaringi, 'Carmine Street Guitars' di Ron Mann, 'Nice Girls Don't Stay For Breakfast' di Bruce Weber, 'Khesht O Ayeneh (Brick and Mirror)' di Ebrahim Golestan.

Immagini

[Schermo Intero]
Foto dal film
Foto e Immagini Nice Girls Don't Stay For Breakfast
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film
Foto dal film

Commento del regista

Volendo realizzare un ritratto di Bob, ho cercato di mostrare l'uomo che pur avendo recitato in più di 130 film, ancora voleva farci credere che gliene importava poco. Bob aveva un'ottima istruzione e scriveva poesie, cosa che sorprenderà molti che lo vedono solo come il duro dei film di guerra e dei western. Inizialmente, il film aveva preso spunto da un libro scritto da Bob con il fratello John, Them Ornery Mitchum Boys. Poi è diventato un musical con l'aiuto di Doctor John, Marianne Faithfull e Rickie Lee Jones. Durante le riprese, mi sono reso conto di stare girando un film su un sex symbol che invecchia e che si trattava di un uomo e non della solita storia di Marilyn Monroe. Ho cercato di far risaltare, con interviste, musica e spezzoni di vecchi film di Bob, la lotta di chi passa la vita intera a cercare di fuggire di casa.

Apri Box Commenti