Oscar 2018, tutte le Nomination. The Shape of Water in testa con 13 candidature

Quattro nomination per il film dell'italiano Guadagnino, Chiamami col tuo nome;, 13 candidature per The Shape of Water di Guillermo del Toro, l'italiana Alessandra Querzola in lizza per arredatrice di scena di Blade Runner 2049.

di / 23.01.2018
Oscar 2018, tutte le Nomination. The Shape of Water in testa con 13 candidature

Gli attori Tiffany Haddish e Andy Serkis hanno annunciato il 23 gennaio 2018 le candidature per la 90a edizione degli Oscar, la cui cerimonia di premiazione si tiene al Dolby Theatre di Los Angeles il 4 marzo 2018. A presentare sarà Jimmy Kimmel per la seconda volta consecutiva (come già Billy Crystal).

Il film col maggior numero di candidature, tredici totali, è La forma dell'acqua - The Shape of Water di Guillermo Del Toro, al cinema dal 14 febbraio con 20th Century Fox. Il film, già Leone d'Oro alla Mostra Internazionale d'Arte cinematografica di Venezia 2017, è stato candidato nelle categorie: Miglior film, Miglior regista, Miglior attrice protagonista a Sally Hawkins, Miglior attrice non protagonista a Octavia Spencer, Miglior attore non protagonista a Richard Jenkins, Miglior sceneggiatura originale, Miglior montaggio, Miglior scenografia, Miglior fotografia, Migliori Costumi, Miglior montaggio sonoro, Miglior sonoro e Miglior colonna originale. Del Toro mixato il tema dell'amore a quello crudo della guerra fredda in questo suo ambizioso progetto che ambientato intorno al 1962: all'interno del remoto laboratorio governativo di massima sicurezza dove lavora, la solitaria Elisa è intrappolata in una vita di silenzio e isolamento che viene cambiata per sempre quando lei e la sua collega Zelda scoprono un esperimento segreto.

Tre Manifesti a Ebbing, Missouri di Graham Broadbent, Pete Czernin e Martin McDonagh si porta a casa 7 nomination. La pellicola si è aggiudicata le candidature per le categorie: Miglior film, Miglior attrice protagonista a Frances McDormand, Migliori attori non protagonisti a Woody Harrelson e Sam Rockwell, Miglior sceneggiatura, Miglior montaggio e Miglior colonna sonora originale. La black comedy ha come protagonista Frances McDormand nei panni di Mildred Hayes, una madre dal discutibile temperamento alla ricerca dell'assassino che ha messo fine in modo tragico all'esistenza della figlia. Three Billboards Outside Ebbing, Missouri ha già vinto il premio Miglior sceneggiatura alla 74esima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, il premio del pubblico al San Sebastián International Film Festival 2017 e al Toronto Film Festival 2017; ai Golden Globes ha rievuto i premi per Miglior film drammatico, Miglior regista, Miglior sceneggiatura, Migliore attrice in un film drammatico e Migliore attore non protagonista; tre invece i riconoscimenti ai SAG - Screen Actors Guild Awards, tra cui quello al Miglior cast cinematografico.  

Loveless di Andrey Zvyagintsev, Premio della Giuria all'ultimo Festival di Cannes, è candidato all'Oscar come Miglior film straniero, la stessa di Corpo e anima di Ildikó Enyedi.

L'Oscar 2018 come Miglior Attore Protagonista se lo giocano Willem Dafoe per Un Sogno Chiamato Florida, Woody Harrelson per Tre Manifesti a Ebbing, Richard Jenkins per The Shape of Water, Christopher Plummer per Tutti i soldi del mondo, Sam Rockwell per Tre Manifesti a Ebbing. In lizza per la Miglior Attrice Protagonista ci sono Sally Hawkins per The Shape of Water, Frances McDormand per Tre Manifesti a Ebbing, Saoirse Ronan per Lady Bird, Meryl Streep per The Post e Margot Robbie per I, Tonya.

Dunkirk firmato da Christopher Nolan è in lizza in 8 categorie, come: Miglior Film, Miglior regia per Christopher Nolan, Miglior fotografia, Miglior Montaggio, Migliore Scenografia, Miglior Sonoro, Miglior montaggio sonoro, Migliore Colonna sonora.

In gara anche Chiamami col tuo nome (Call Me by Your Name) di Luca Guadagnino, tratto dal romanzo di André Aciman che si aggiudica 4 Nomination: Miglior Film, Miglior Sceneggiatura non originale, Miglior canzone, Miglior Attore protagonista con Timothée Chalamet.

Kong: Skull Island è candidato per i Migliori Effetti Visivi con Guardiani della Galassia Volume 2, Blade Runner 2049, Star Wars: Gli Ultimi Jedi e The War - Il Pianeta delle ScimmieLogan - The Wolverine.  The Disaster Artist  diretto e interpretato da James Franco, e tratto dal libro The Disaster Artist: My Life Inside the Room, The Greatest Bad Movie Ever Made di Greg Sestero e Tom Bissell, è in nomination per la Migliore Sceneggiatura Non Originale assieme con Chiamami col tuo nome, Molly's Game e Mudbound.

Aspettando la cerimonia di consegna degli Academy si terrà poi il 4 marzo, con uno spettacolo condotto da Jimmy Kimmel, potete consultare l'elenco completo delle nomination QUI.

MIGLIOR FILM
Chiamami col tuo nome di Peter Spears, Luca Guadagnino, Emilie Georges e Marco Morabito
Dunkirk di Emma Thomas e Christopher Nolan
Il filo nascosto di JoAnne Sellar, Paul Thomas Anderson, Megan Ellison e Daniel Lupi
The Shape of Water di Guillermo del Toro e J. Miles Dale
Lady Bird di Scott Rudin, Eli Bush e Evelyn O'Neill
L'ora più buia di Tim Bevan, Eric Fellner, Lisa Bruce, Anthony McCarten e Douglas Urbanski
The Post di Amy Pascal, Steven Spielberg e Kristie Macosko Krieger
Scappa - Get Out di Sean McKittrick, Jason Blum, Edward H. Hamm Jr. e Jordan Peele
Tre Manifesti a Ebbing, Missouri di Graham Broadbent, Pete Czernin e Martin McDonagh

MIGLIORE REGIA
• Paul Thomas Anderson per Il filo nascosto
• Guillermo del Toro per The Shape of Water
• Greta Gerwig per Lady Bird
• Christopher Nolan per Dunkirk
• Jordan Peele per Scappa - Get Out

MIGLIORE ATTORE PROTAGONISTA
• Timothée Chalamet per Chiamami col tuo nome
• Daniel Day-Lewis per Il filo nascosto
• Daniel Kaluuya per Scappa - Get Out
• Gary Oldman per L'ora più buia
• Denzel Washington per Roman J. Israel, Esq.

MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA
• Sally Hawkins per The Shape of Water
• Frances McDormand per Tre Manifesti a Ebbing, Missouri
• Margot Robbie per I, Tonya
• Saoirse Ronan per Lady Bird
• Meryl Streep per The Post

MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA
• Willem Dafoe per Un Sogno Chiamato Florida
• Woody Harrelson per Tre Manifesti a Ebbing, Missouri
• Richard Jenkins per The Shape of Water
• Christopher Plummer per Tutti i soldi del mondo
• Sam Rockwell per Tre Manifesti a Ebbing, Missouri

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA
• Mary J. Blige per Mudbound
• Allison Janney per I, Tonya
• Lesley Manville per Il filo nascosto
• Laurie Metcalf per Lady Bird
• Octavia Spencer per The Shape of Water

MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE
• Guillermo del Toro e Vanessa Taylor per The Shape of Water
• Greta Gerwig per Lady Bird
• Emily V. Gordon e Kumail Nanjiani per The Big Sick
• Martin McDonagh per Tre Manifesti a Ebbing, Missouri
• Jordan Peele per Scappa - Get Out

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE
• Scott Frank, James Mangold e Michael Green per Logan - The Wolverine
• James Ivory per Chiamami col tuo nome
• Scott Neustadter e Michael H. Weber per The Disaster Artist
• Dee Rees e Virgil Williams per Mudbound
• Aaron Sorkin per Molly's Game

MIGLIOR FILM STRANIERO
Corpo e anima di Ildikó Enyedi
Una Donna Fantastica di Sebastián Leilo
L'insulto di Ziad Doueiri
Loveless 2017 di Andrej Zvjagincev
The Square di Ruben Östlund

MIGLIOR FILM D'ANIMAZIONE
Baby Boss di Tom McGrath
The Breadwinner di Nora Twomey
Coco di Lee Unkrich e Adrian Molina
Ferdinand di Carlos Saldanha
Loving Vincent di Dorota Kobiela e Hugh Welchman

MIGLIORE FOTOGRAFIA
• Roger A. Deakins per Blade Runner 2049
• Bruno Delbonnel per L'ora più buia
• Hoyte Van Hoytema per Dunkirk
• Rachel Morrison per Mudbound
• Dan Laustsen per The Shape of Water

MIGLIOR MONTAGGIO
• Jon Gregory per Tre Manifesti a Ebbing, Missouri
• Paul Machliss e Jonathan Amos per Baby Driver - Il genio della fuga
• Tatiana S. Riegel per I, Tonya
• Lee Smith per Dunkirk
• Sidney Wolinsky per The Shape of Water

MIGLIORE COLONNA SONORA
• Carter Burwell per Tre Manifesti a Ebbing, Missouri
• Alexandre Desplat per The Shape of Water
• Jonny Greenwood per Il filo nascosto
• John Williams per Star Wars: Gli Ultimi Jedi
• Hans Zimmer per Dunkirk

MIGLIORE CANZONE
Mudbound[Mighty River (musica e testi di Mary J. Blige, Raphael Saadiq e Taura Stinson)]
Chiamami col tuo nome[Mystery of Love (musica e testi di Sufjan Stevens)]
Coco[Remember Me (musica e testi di Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez)]
Marshall[Stand Up For Something (musica di Diane Warren, testi di Diane Warren e Lonnie Lynn)]
The Greatest Showman[This is Me (musica e testi di Benj Pasek e Justin Paul)]

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI
• Joe Letteri, Daniel Barrett, Dan Lemmon e Joel Whist per The War - Il Pianeta delle Scimmie
• Ben Morris, Mike Mulholland, Neal Scanlan e Chris Corbould per Star Wars: Gli Ultimi Jedi
• John Nelson, Gerd Nefzer, Paul Lambert e Richard R. Hoover per Blade Runner 2049
• Stephen Rosenbaum, Jeff White, Scott Benza e Mike Meinardus per Kong: Skull Island
• Christopher Townsend, Guy Williams, Jonathan Fawkner e Dan Sudick per Guardiani della Galassia Volume 2



Apri Box Commenti