Permesso Maisano su TV8

Permesso Maisano 2, Alessandro Cecchi Paone nella terza puntata, il 24 novembre su TV8


Nella seconda stagione, Marco Maisano fa visita a: Sandra Milo, Nunzia De Girolamo, Alessandro Cecchi Paone, Clementino, Giampiero Mughini, Elisabetta Canalis.

di / 24.11.2021
Permesso Maisano su TV8

La ex iena Marco Maisano torna protagonista su TV8 nella seconda edizione di "Permesso Maisano", spin-off di "Piacere Maisano", una produzione EndemolShine Italy in onda dal 9 novembre in seconda serata, per sei appuntamenti. Ad aprire le porte di casa a Maisano in questa seconda edizione del programma sono: l'attrice Sandra Milo, la conduttrice televisiva ed ex politica Nunzia De Girolamo, il giornalista Alessandro Cecchi Paone, il rapper Clementino, il giornalista Giampiero Mughini e la show girl Elisabetta Canalis, da questa stagione alla conduzione di "Vite da Copertina" sempre su TV8.

Come nella prima stagione, il programma si propone di raccontare i lati più inediti e divertenti, a volte imbarazzanti, di protagonisti a vario titolo e testimoni dei nostri tempi, nell'intimità delle loro case. Anche questa volta non è infatti l'ospite a raggiungere Marco Maisano in un salotto televisivo, sarà lo stesso Maisano entra a casa del protagonista della puntata per affrontare con lui temi di attualità, di politica o di particolare interesse sociale. Come ogni buon invitato, Marco porta in ogni puntata un dono al padrone di casa, un pretesto utile a rompere il ghiaccio. Dopo aver rovistato in ogni angolo della casa, con spirito investigativo per scoprire i segreti più nascosti del suo interlocutore, Maisano con il suo stile narrativo incalzante e ironico pone le sue domande per una intervista approfondita che lascia spazio anche a giochi, test e filmati che ripercorrono i momenti salienti della carriera del padrone di casa. Prima dei saluti finali, Maisano tira fuori una busta sigillata, dove è contenuta la  "domanda stronza", quella che mai nessuno ha osato porre al protagonista di puntata perché ritenuto troppo irriverente e cattiva. C'è solo una regola: se l'ospite accetta la busta sarà costretto a rispondere.

Le puntate di Permesso Maisano sono disponibili in streaming sul sito TV8.it

Sandra Milo la protagonista della 1a puntata

Sandra Milo protagonista della prima puntata della seconda edizione di Permesso Maisano, in prima visione assoluta su TV8 martedi 9 novembre, in seconda serata dopo Games of Talents.

Nunzia De Girolamo la protagonista della 2a puntata

Nunzia De Girolamo la protagonista della seconda puntata della seconda edizione di Permesso Maisano, in prima visione assoluta su TV8 mercoledì 17 novembre, in seconda serata dopo X Factor. Ex avvocato, ex parlamentare, ex ministro, ex opinionista, ex ballerina, oggi Nunzia De Girolamo è una affermata conduttrice televisiva. La sua casa romana, che condivide con il marito Francesco Boccia, onorevole del PD, ministro per gli affari regionali e le autonomie nel governo Conte II, e la figlia Gea, riflette la passione di Nunzia per il legno (il nonno, falegname, ha ristrutturato anche aree della Reggia di Caserta).

Dopo aver regalato alla padrona di casa "una macchina della verità potentissima", Marco visita le stanze che compongono l'ampio appartamento. La sua attenzione si sofferma, in particolare, sul televisore posizionato sul soffitto in camera da letto, sull'impressionante numero di scarpe disseminate negli armadi di casa e sul terrazzo molto spazioso da pollice verde.

Nel corso dell'intervista, Nunzia rivela i dettagli del suo primo incontro con Francesco Boccia, avvenuto durante un dibattito all'Università di Napoli. Una conoscenza, che si è poi intensificata via email ed è sbocciata in amore in modo "clandestino". La chiacchierata si sposta anche su Silvio Berlusconi, per cui Nunzia ammette di aver dovuto mentire nella sua vita politica sul caso legato alla nipote di Mubarak. Ad alleggerire i toni dell'intervista ci sono poi la classificazione di cosa è di destra e cosa di sinistra e quella tra uomini benestanti e focosi, che coinvolge personaggi della televisione e della politica (Secondo Nunzia, Berlusconi è l'unico che primeggia in entrambe le categorie). Ma è la domanda stronza a sollevare definitivamente il vaso di Pandora sulla fine della carriera politica della De Girolamo. Una domanda scomoda che però dà l'occasione a Nunzia di togliersi un fastidioso sassolino dalla scarpa.

Alessandro Cecchi Paone la protagonista della 3a puntata

Alessandro Cecchi Paone protagonista della terza puntata della seconda edizione di Permesso Maisano, in prima visione assoluta su TV8 mercoledì 24 novembre, in seconda serata dopo X Factor. Giornalista, divulgatore scientifico culturale e docente universitario, Alessandro Cecchi Paone accoglie Maisano nel suo appartamento romano poco distante dalle residenze di Paolo Bonolis e Milly Carlucci, con cui Alessandro comunica dal fatiscente balcone di casa.

A destare curiosità è subito il divano doppio, molto ampio, circondato da un muro di libri, dove il padrone di casa ospita gli amici visto che l'abitazione presenta una sola camera da letto. Qui fa bella mostra di sé un vecchio monitor, sempre sintonizzato su Sky TG24, il canale all news di Sky. "Ho deciso di tenere questo monitor finché non scoppia o si spegne del tutto. Non essendo mai a casa, non ho l'esigenza di avere un televisore di ultima generazione per vedere film o fiction".

Come sempre Marco non si presenta a mani vuote. Il suo regalo è particolarmente apprezzato da Alessandro in considerazione della sua passione per la scienza e l'astronomia. Nel suo girovagare per casa Marco entra anche in cucina, il locale meno frequentato, in cui il frigo "piange" e il freezer conserva solo qualche bottiglia di gin e vodka e alcuni panini. La collezione di DVD presenta invece titoli di successo, ma datati, come Il Gattopardo, Jurassic Park e Invictus. A inorgoglire il padrone di casa è invece la sua scarpiera, un ex raccoglitore di carte del primo Novecento, che Alessandro ha fatto trasformare in un tramezzo interno per le scarpe.

Terminata la visita della casa, si passa all'intervista. Marco ripercorre le tappe della carriera di Alessandro Cecchi Paone, soffermandosi almeno inizialmente sul rapporto controverso con Emilio Fede. "Non mi ha mai perdonato di averlo sostituito in Rai. Non bisogna frequentare le persone tossiche altrimenti ti si intossica la vita. E lui è tossico" afferma senza remore Alessandro. L'intervista prende poi una svolta più ironica in cui Alessandro Cecchi Paone si presta a indossare un paio di cuffie per rispondere alle domande "scientifiche" del suo interlocutore. Marco incalza poi il padrone di casa con le proposte indecenti della sua rubrica "Lo faresti per 10 mila Euro?" e proponendo un test di memoria "Di chi l'hai detto?", in cui Alessandro deve ricordare a chi ha indirizzato in passato alcune sue esternazioni. Dopo aver chiarito i motivi delle sue partecipazioni al Grande Fratello e all'Isola dei Famosi, Cecchi Paone ricorda la sua discesa in politica nei giorni del suo coming out. "Ho dato una spinta che prima non c'era. In quella occasione sono stato supportato da Berlusconi, ma bannato dalla Rai". E proprio il rapporto con Berlusconi è al centro della domanda stronza di Marco Maisano, cui Alessandro risponde pacatamente e senza indugi.