Il Blu-ray di Into Darkness - Star Trek

Il Blu-ray di Into Darkness - Star Trek



Into Darkness - Star Trek di JJ Abrams arriva in alta definizione nell'edizione Blu-Ray 2D di qualità ottima, audio e video, e con un soddisfacente reparto di extra.

di / 12.10.2013
Il Blu-ray di Into Darkness - Star Trek

Scheda Tecnica

Titolo: Into Darkness - Star Trek |  Titolo originale: The Fast and the Furious 6
Regia: Justin Lin
Cast: Vin Diesel, Dwayne Johnson, Jason Statham, Paul Walker, Michelle Rodriguez, Luke Evans, Elsa Pataky, Gina Carano, Jordana Brewster, Gal Gadot, Sung Kang, Tyrese Gibson
Genere: Azione
Anno: 2013 | Durata: 132 min. ca.
Studio: Universal Pictures Home Entertainment
Data versione home video: 25 settembre 2013
Formato Video: 1080p 16x9 2.40
Formato Audio: Inglese 7.1 Dolby True HD; Italiano, Francese, Spagnolo 5.1 Dolby Digital
Sottotitoli: Sottotitoli disponibili in Italiano, Inglese, Inglese n/u, Francese, Danese, Olandese, Norvegese, Finlandese, Spagnolo, Svedese.
Contenuti Speciali: Sì, 33 minuti circa. Copia digitale inclusa.

Di JJ Abrams, Into Darkness - Star Trek arriva in alta definizione con un blu-ray targato Paramount Pictures e distribuito da Universal Pictures Home Entertainment di qualità ottima, sia audio che video, e con un soddisfacente reparto di contenuti speciali. Quella che andremo a recensire è l'edizione Blu-ray 2D del film.

Il Film

Il regista J.J. Abrams ci porta nel buio più profondo (Into Darkness, appunto) insieme ai giovani ufficiali della U.S.S. Enterprise che in Into Darkness - Star Trek sono impegnati in un viaggio epico. Abrams ritrova la squadra che ha dato vita al reboot del 2009 di Star Trek. In questo secondo viaggio la Enterprise è impegnata in una difficile battaglia, sospesa fra la vita e la morte e minacciata da un cattivo che mette a dura prova i membri dell'equipaggio, in cui sia l'amore che l'amicizia vengono minacciati. Si vede il Capitano Kirk compiere un estremo sacrificio per l'unica famiglia che ormai conta per lui: il suo equipaggio. La storia inizia con il ritorno dell'Enterprise sulla Terra, in seguito ad un controverso incidente galattico. La missione sul Pianeta Blu non va come dovrebbe, e un devastante attacco terrorista di John Harrison (un molto bravo Benedict Cumberbatch) rivela una realtà allarmante. Il Capitano Kirk si ritrova quindi a guidare l'Enterprise in una missione che ci porta dal pianeta Klingon alla Baia di San Francisco.
Torna a bordo dell'Enterprise l'equipaggio che ha già dato vita tanto intensamente al precedente film di Abrams, "Star Trek": Chris Pine come il Capitano James T. Kirk, Zachary Quinto come il Primo Ufficiale Spock, Karl Urban come il Dott. Simon Pegg è il Capo Ingegnere "Scotty" Scott, Zoe Saldana è Uhura, Ufficiale delle Comunicazioni, John Cho è il Timoniere Hikaru Sulu, Anton Yelchin è Pavel Chekov e Bruce Greenwood è l'Ammiraglio Christopher Pike. Si uniscono al cast, oltre al sopra cittao Benedict Cumberbatch nel ruolo del terrorista intergalattico, Alice Eve nei panni del nuovo membro dell'equipaggio di nome Carol Marcus, e Peter Weller come l'Ammiraglio della Flotta Stellare che entra in conflitto con l'Enterprise. 

Video

Into Darkness - Star Trek arriva sul mercato italiano dell'homevideo in tre edizioni: la più completa Blu-ray 3D, l'ottima Blu-ray (quella che stiamo recensendo) e nel più tradizionale e ricercato DVD (qui trovate le differenze delle tre edizioni). Il film in 2D è di alto livello qualitativo, con una purezza dei dettagli che lascia il segno. Gran parte del film è fatto di effetti speciali, che rimangono comunque abbastanza naturali, per quel che possono, non risultando eccessivamente 'digitali' (soprattutto i paesaggi o i viaggi nello spazio), riuscendo anche nello schermo di casa a confondersi con le componenti reali del film (i personaggi); parte del merito va a Daniel Mindel, che ha curato minuziosamente la fotografia del film. Nello stile classico a cui Abrams ci ha abituati, gli effetti speciali sono di colori vivaci e brillanti, che riescono ad avere un buon contrasto visivo con le parti più scure; il nero è ben calibrato e non è mai troppo cupo. Scene in movimento - come quella iniziale dove si corre tra gli alberi di un colore rosso acceso o nella scena finale con il combattimento sopra una navicella - le immagini sono di ottima qualità, mai sfumate e con una ricchezza del dettaglio alta. In alcune occasioni l'immagine scende di livello, con una grana che leggermente si nota, in particolare dove ci sono molti dettagli da visualizzare, ma si tratta di casi molto rari. Voto 9.

Audio

La traccia italiana è buona, presente nel formato multicanale Dolby Digital 5.1. L'audio italiano è coinvolgente, ma non è equiparabile alla traccia originale inglese in Dolby True HD a 7.1 canali, che per la sua naturalezza e ampiezza del suono non ha eguali. Scene ricche di sonoro, da quella iniziale col vulcano agli effetti sonori dei voli dell'Enterprise, vetri che si infrangono, esplosioni, e i rumori di sottofondo sono riprodotti con una intensità molto buona anche dalla 'semplice' traccia italiana, conferendo all'ambienza un sensazione di immersione totale nel film. I dialoghi sono chiari e precisi, senza distorsioni troppo evidenti. Voto 9.

Contenuti Extra

• La creazione del Pianeta Rosso (8' 28'');
• Attacco alla flotta stellare (5' 25'');
• Il mondo dei Klingon (7' 30'');
• Il nemico del nemico (7');
• Da nave a nave (6');
• Lo scontro (5' 45'');

Discreto il reparto degli extra, soddisfacente nonostante la quantità non sia numerosa. Si parte con la featurette La creazione del Pianeta Rosso, la più lunga, che supera gli otto minuti, in cui abbiamo il dietro le quinte della scena iniziale del film, nel pianeta Nibiru, e ci viene raccontata la creazione dell'ambiente e come è stato concepito l'aspetto dei suoi abitanti. Proseguiamo con Attacco alla flotta stellare in cui il cast artistico e tecnico analizzano la scena dell'attacco alla flotta stellare (oltre 5 minuti). Il mondo dei Klingon e il pianeta Kronos sono al centro della successiva featurette (7 minuti e mezzo). Viene poi analizzato il ruolo di Khan nello speciale Il nemico del nemico (sette minuti) e viene spiegato il perchè si è scelto di far tornare questo personaggio epico per la saga Star Trek. Proseguiamo con lo speciale dedicato al passaggio di Khan e Kirk da una nave all'altra, con le immagini della pre-visualizzazione che hanno permesso al regista di avere l'idea del film prima che venissero fatte le riprese. Infine, vengono approfondite le scene d'azione del film, in particolar modo lo scontro finale e di come Zachary Quinto si è preparato fisicamente per il combattimento finale.

Giudizio Finale

Il blu-ray di Into Darkness - Star Trek è un'edizione che gli amanti della saga non possono non avere, in particolare per godere dell'altissima definizione in cui viene proposto il film, che contiene effetti speciali avanti anni luce rispetto ai precedenti film di Star trek. Per chi ha un televisore 3D, poi, può optare per l'edizione Blu-ray 3D che immagino conferirà al film un tocco in più. In ogni caso, il semplice blu-ray 2D è molto valido, con un reparto di contenuti extra soddisfacente.

Valutazione di Simone Ziggiotto: 9 su 10
Apri Box Commenti